LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

ZTL Napoli – de Magistris tende la mano – Confcommercio conferma la serrata dei negozi il 10 aprile Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Venerdì 05 Aprile 2013 17:56

Non si è chiusa ancora la partita sulle ZTL disposte dall’amministrazione comunale.

Dopo la manifestazione di ieri che ha visto in Piazza Municipio circa un migliaio di persone di tutte le età, stamane il Sindaco di Napoli ha teso la mano per una distensione su questo fronte mediante un comunicato:

«A seguito della dichiarata volontà dell'amministrazione di aprire un tavolo di confronto con le associazioni del commercio - dice il comunicato - per poter affrontare in tempi rapidi il tema della mobilità cittadina e delle problematiche relative alle attività economico-commerciali, l'amministrazione rivolge un appello affinché si sospenda la serrata indetta per la prossima settimana, compiendo così un gesto di responsabilità dettato dal momento difficile che sta vivendo la città e a cui si deve rispondere con unità e spirito di collaborazione».

Confcommercio per mezzo del Presidente Pietro Russo (come si apprende dal sito) Conferma la serrata delle attività commerciali aderenti dalle 9 alle 13 per protestare contro il nuovo piano di mobilità attuato dal Comune di Napoli. "Economia in ginocchio e città dissestata. La Coppa America rischia di essere un boomerang"

Nel comunicato pubblicato il 2 aprile dice: «Confcommercio - Imprese per l'Italia della Provincia di Napoli, presieduta da Pietro Russo, annuncia la serrata dei negozi per mercoledì 10 aprile dalle ore 9 alle 13. Gli esercizi commerciali resteranno chiusi per protestare contro il nuovo piano mobilità attuato dal Comune di Napoli, "nonostante la crisi dei trasporti, i numerosi cantieri aperti sul territorio, contro l'illegalità diffusa e l'abusivismo commerciale". "L'economia è in ginocchio, la città dissestata", afferma il presidente Russo. "Le iniziative messe in atto finora dalla nostra associazione sono state ignorate dall'amministrazione comunale, che sta facendo scelte che giudichiamo non produttive. I danni ai commercianti partenopei sono incalcolabili, dopo l'appello inviato al Prefetto, scriveremo al Presidente della Repubblica per illustrare quanto sia delicata l'attuale situazione", aggiunge ricordando che "tra poco più di dieci giorni scatta la Coppa America. Rischia di essere un boomerang, se non cambiasse niente nei prossimi giorni daremo un pessimo esempio, che potrebbe arrecare gravi danni all'immagine della città".»

 

La serrata dei commercianti promossa dal Presidente Russo «per dare una scossa alla città» ha avuto anche il supporto delle principali associazioni sindacali CGIL, CISL, UIL, ma allo stesso tempo Confcommercio Napoli è pronta a «proseguire la discussione» con l'amministrazione comunale e il sindaco Luigi de Magistris che sta instaurando un tavolo di trattativa.

A seguito delle denunce fatte dalle associazioni di categoria, giornali e cittadini, che stanno protestando per le modalità dei nuovi dispositivi di traffico, praticamente, dalla loro istituzione,  in un quadro di riforma della circolazione si prospetta l’apertura di Piazza Dante alla circolazione dei motorini per tutta la giornata e per le automobili dalle 21 alle 7 del mattino (con il dubbio del weekend), e in seguito la riapertura (almeno per l’inverno) della Caracciolo, ma senza ancora dare indicazioni precise sulle modalità e sul tratto.

Intanto sul fronte comunale  i consiglieri Carmine Attanasio dei Verdi, Aniello Esposito e Antonio Borriello del Pd, stanno valutando l’ipotesi di presentare una mozione di sfiducia all’assessore Anna Donati colpevole di essere stata indifferente alle denunce e alle proteste dei cittadini e commercianti sui nuovi dispositivi di traffico attuati.

 

 

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site