LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Sparatoria a Palazzo Chigi – Parlano moglie e figlio Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Lunedì 29 Aprile 2013 11:20

Avevamo detto Luigi Prieti prima dell’attentato a Palazzo Chigi era una persona normale, comunque non violenta.

Questa versione è confermata anche dall’ex moglie e dal figlio come riportato dalle dichiarazioni di seguito.

«Non è mai stato violento con nessuno». Lo ribadisce l'ex moglie dell'attentatore, Ivana Dan, uscendo questa mattina dalla sua abitazione di Predosa, in provincia di Alessandria. «Chiedo scusa a tutti, soprattutto ai due carabinieri feriti e alle loro famiglie», ha detto la donna, scusandosi con le vittime di quello che anche per lei è stato un gesto di follia. «Non so perché lo ha fatto […] tra noi i rapporti erano civili, telefonava spesso a nostro figlio, ma nulla di più, per cui non so se avesse problemi. Sono certa, però, che anche lui ha capito di avere sbagliato».

 

«Ha sbagliato, ma gli vogliamo tutti bene». A dirlo è il figlio undicenne di Luigi Preiti, in un breve colloquio con i giornalisti fuori dalla sua abitazione di Predosa, in provincia di Alessandria. «Papà non chiamava più da un po’ di tempo», aggiunge il bimbo, ricordando l'ultima volta in cui lo aveva visto, lo scorso anno per la sua Prima Comunione, e le vacanze che trascorrevano insieme in Calabria. «Andavamo al mare e stavamo a casa con gli amici», dice il bimbo, che frequenta la prima media a Predosa, dove vive con la madre e con il nuovo compagno di lei. «Mi dispiace per i carabinieri […] Mi dispiace per loro, il mio papà ha sbagliato, ma gli vogliamo tutti bene. Tra noi c'era un buon rapporto».

 

Intanto il Procuratore non ha richiesto la perizia psichiatrica, in quanto ha definito il gesto opera di un esibizionista.

Il Brigadiere Giangrande, nel frattempo, si trova ancora sedato all'Ospedale Umberto I dopo aver subito da ieri ad oggi tre interventi chirurgici vegliato dalla figlia 23enne

I medici scioglieranno la prognosi tra 48 ore sul pericolo di vita, anche se per il discorso riabilitativo ci vorranno ancora diversi giorni

 

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site