LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Amministative – Gli italiani verso la disaffezione alla politica -20,9% a Roma Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 27 Maggio 2013 17:02

Che Italiani e Politica fossero ormai ai ferri corti e cortissimi era abbastanza chiaro dalle ultime elezioni politiche dello scorso febbraio.

Che il dato sia in picchiata totale (complice la mancanza di un evento trascinatore nazionale) non si era mai visto.

Il Comune di Roma, rispetto alle Amministrative 2008 (che erano in concomitanza delle Politiche) ha visto andare alle urne il 52,8% degli aventi diritto. Un -20,9% rispetto alle amministrative 2008, un complessivo di 1 cittadino su 2 è andato a votare.

Di segno opposto, invece le amministrative in provincia di Napoli che ha visto andare alle urne circa il 70% degli aventi diritto

Il comune che ha visto maggiore affluenza è quello di Somma Vesuviana con l’83,29% mentre quello con minore affluenza è stato Marano di Napoli con il 61,4%

In generale l'affluenza in Campania: in provincia di Napoli ha votato il 73,85 (precedente 79.55), a Salerno ha votato il 76,98% (precendente 81,52%), a Caserta ha votato il 78,58% (precedente 80,79), ad Avellino il 68,87% (precedente 73,49%) mentre a Benevento ha votato il 72,65% (precedente 76,57%).

 


Ciò che ha fatto destare più scalpore sono stati i comuni  che avendo un solo candidato sindaco non hanno raggiunto il quorum del 50%+1 degli aventi diritto.

In Campania è successo a Montefusco (AV) e a Futani (SA) dove hanno votato rispettivamente il 32,36% ed il 44,05% dei cittadini.

Caso record a Roccaforte del Greco, in provincia di Reggio Calabria, dove ha votato l'11,68% dei cittadini.

In tutti e tre i casi si andrà a avanti con un commissario prefettizio fino alle prossime elezioni comunali.

Ma ancora in Campania, a Torre le Nocelle(AV) il candidato Sindaco Antonio Cardillo vince sull'avversario per 496 a 495 voti.

A quest'ora, comunque, già ci sono i primi risultati in Campania

 

Pubblichiamo un parziale della tornata elettorale, rinviando a domani i dati definitivi, là dove non ci sono ballottaggi.

 

In Provincia di Napoli i primi sindaci eletti sono:

Cicciano: Raffaele Arvonio

Palma Campania: Vincenzo Carbone

Pollena Trocchia: Francesco Pinto

Sant'Agnello: Pietro Sagristani

San Vitaliano: Antonio Falcone

Scisciano: Giuseppe Napolitano


In Provincia di Avellino (compresa Avellino che rinnova il suo consiglio comunale) già ci sono i primi sindaci eletti:

Aquilonia: Giancarlo De Vito

Bagnoli Irpino: Filippo Nigro

Cairano: Luigi De Angelis

Caposele: Pasquale Farina

Casalbore: Raffaela Fabiano

Conza della Campania: Vito Cappiello

Fontanarosa: Flavio Petroccione

Gesualdo: Domenico Forgione

Greci: Donatella Martino

Lapio: Natalino Fabrizio

Lauro: Antonio Bossone

Marzano di Nola: Trifone Greco

Montefusco: Non raggiunto 50%+1

Mugnano del Cardinale: Nicola Bianco

Quadrelle: Nicola Masi

Rocca San Felice: Giuseppe Fiorillo

Rotondi: Antonio Russo

San Potito Ultra: Francesco Saverio Iandoli

Sant'Angelo dei Lombardi: Rosanna Rapole

Summonte: Pasquale Giuditta

Torre Le Nocelle: Antonio Cardillo

Vallata: Giuseppe Leone

 

In Provincia di Benevento i primi sindaci eletti e sono:

Arpaise: Filomena Laudato

Bucciano: Domenico Matera

Castelpagano: Michelino Zeoli

Ceppaloni: Claudio Cataudo

Frasso Telesino: Giuseppe Di Cerbo

Montesarchio: Francesco Damiano

Morcone: Costantino Fortunato

Pontelandolfo: Gianfranco Rinaldi

Puglianello: Tonino Bartone

San Leucio del Sannio: Nascenzio Iannace

San Lupo: Franco Mucci

San Salvatore Telesino: Fabio M. Romano

Vitulano: Raffaele

 

In Provincia di Caserta i primi sindaci eletti e sono:

Caiazzo: Tommaso Sgueglia

Cancello ed Arnone: Pasqualino Emerito

Galluccio: Giuseppe Galluccio

Letino: Fausto Perrone

Presenzano: Andrea Maccarelli

Raviscanina: Anastasio Napoletano

Riardo: Nicola D'Ovidio

Roccamonfina: Letizia Tari

San Tammaro: Emiddio Cimmino

Sant'Angelo d'Alife: Vittorio Folco

Sant'Arpino: Eugenio Di Santo

 

In Provincia di Salerno i primi sindaci eletti e sono:

Aquara: Pasquale Brenca

Atena Lucana: Pasquale Iuzzolino

Calvanico: Francesco Gismondi

Castelcivita: Antonio Forzati

Futani: Non raggiunto 50%+1

Laviano: Oscar Imbriaco

Montercorvino Rovella: Egidio Russomando

Olevano sul Tusciano: Michele Volzone

Polla: Giuliana Colucci

Romagnano al Monte: Giuliana Colucci

San Mango Piemonte: Francesco Plaitano

Sant'Egisio del Monte Albino: Nunzio Carpentieri

Scala: Luigi Mansi


I Sindaci dei comuni sotto i 15.000 abitanti saranno eletti in serata, per quelli sopra i 15.000 abitanti c’è il ballottaggio il 9 e 10 giugno



 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site