LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Morto Enzo Jannacci Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 29 Marzo 2013 22:42

Poco fa ci è giunta la notizia che il Cabarettista Enzo Jannacci è scomparso a Milano all'età di 77 anni

Enzo Jannacci, all'anagrafe Vincenzo Jannacci (Milano, 3 giugno 1935 – Milano, 29 marzo 2013), è stato un cantautore, cabarettista, pianista, compositore, attore, sceneggiatore e medico italiano, tra i maggiori protagonisti della scena musicale italiana del dopoguerra.


Caposcuola del cabaret italiano, nel corso della sua più che cinquantennale carriera ha collaborato con svariate personalità della musica, dello spettacolo, del giornalismo, della televisione e della comicità italiana, divenendo artista poliedrico e modello per le successive generazioni di comici e di cantautori.

Autore di quasi trenta album, alcuni dei quali rappresentano importanti capitoli della discografia italiana, di varie colonne sonore e di canzoni per altri artisti (i più noti Cochi & Renato), Enzo Jannacci, dopo un periodo di ombra nella seconda metà degli anni novanta, è tornato a far parlare di sé ottenendo vari premi alla carriera e riconoscimenti per i suoi ultimi lavori discografici.

È ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme ad Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale formò i Due Corsari. Muore all'età di 77 anni dopo una lunga malattia. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con quattro Targhe ed un Premio Tenco.


Biografia

Origini e famiglia

Il ramo paterno della famiglia è di origine pugliese: il nonno, Vincenzo era di antiche origine macedoni e la nonna originaria di Bisceglie; la coppia emigrò poi a Milano poco prima dello scoppio della prima guerra mondiale. Il padre Giuseppe aveva due fratelli e una sorella: Vincenzo, Giacomo, e Angioletta da cui nacquero Pierangela, Domenico, Alfredo, Bruno, Lorenza ed Enrica. Da Domenico a sua volta nacque Tiziano Jannacci, noto principalmente per aver organizzato alcuni eventi in onore del cugino di suo padre. Giuseppe Jannacci, padre di Enzo, era un Maresciallo dell'Aeronautica Militare Italiana e lavorava all'aeroporto Forlanini, partecipò alla Resistenza e in particolare alla difesa della sede dell'Aviazione milanese di piazza Novelli. I racconti del padre ispireranno canzoni come El purtava i scarp del tennis, Sei minuti all'alba e La sera che partì mio padre.

La madre, Maria Mussi, era comasca.

Dopo avere terminato nel 1954 gli studi liceali presso il Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci", si diploma in armonia, composizione e direzione d'orchestra al Conservatorio di Milano.


Successivamente, nel 1967, si laurea in medicina all'Università di Milano. Per ottenere la specializzazione in chirurgia generale si trasferisce in Sud Africa, entrando nell'équipe di Christiaan Barnard, cardiochirurgo primo a realizzare il trapianto cardiaco. Jannacci continuava a esercitare la professione di medico nonostante si fosse già diplomato al Conservatorio tempo prima.

In seguito si reca negli Stati Uniti d'America.


Vita personale

Il 23 novembre 1967 si sposa con Giuliana Orefice, che dà alla luce (il 5 settembre 1972) il loro unico figlio Paolo, divenuto musicista e direttore d'orchestra.

Il 1º gennaio 2003, primo giorno di pensione per Jannacci, muore l'amico Giorgio Gaber. Ai funerali di due giorni dopo (nell'Abbazia di Chiaravalle), Enzo partecipa, riuscendo a dire soltanto «ho perso un fratello».


 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site