LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Terra dei Fuochi - Esami sugli ortaggi, il Sindaco di Acerra Lettieri fa esaminare i terreni Stampa
Scritto da Jacopo Di Bonito   
Sabato 11 Gennaio 2014 10:49

Qualcosa si muove nella “Terra dei fuochi”.

La vasta area compresa tra le province di Napoli e Caserta, imbottita di rifiuti tossici dalla camorra è stata per mesi sulla bocca di tutti, salvo poi finire presto nel dimenticatoio.

Su richiesta urgente del sindaco Raffaele Lettieri, preoccupato dalle recenti notizie di probabile inquinamento dei terreni coltivati a frutta e verdura sul territorio, i tecnici dell’Asl Napoli 2 nord stanno effettuando rilievi su alcuni campi agricoli ad Acerra, nel Napoletano.


Stamattina i tecnici dell’Azienda sanitaria hanno effettuato i controlli richiesti alla presenza del sindaco e degli esponenti dell’associazione di agricoltori Ari.Amo, che pure aveva fatto effettuare altri rilievi nelle scorse settimane, tutti risultati negativi.

Lettieri, quindi, ha richiesto ai tecnici dell’Asl di effettuare altri rilievi anche in località Pagliarone, dove è stata scoperta la megadiscarica di circa 300mila metri cubi di rifiuti speciali e pericolosi.

Il sindaco, inoltre, fa sapere che la condotta d’acqua presente nella zona è inattiva, e che la società del metano ha escluso la possibilità di scoppi per l’eventuale pressione della discarica sui gasdotti.

Gli sforzi delle piccole realtà locali non sembrano però bastare. I sindaci possono chiedere il controllo delle zone, ma nessun comune ha la forza economica per capire veramente cosa ci sia sotto quel terreno.

Ci si aspetta un segnale dallo Stato che tarda colpevolmente ad arrivare. Che il territorio sia imbottito di ogni tipo di materiale tossico è oramai chiaro a tutti. La popolazione sta pian piano morendo, eppure nessuno muove un dito.

Oggi ci sta provando Lettieri, domani toccherà ad un altro sindaco. Troppo poco per affrontare uno dei disastri ambientali più grandi che la storia d’Italia ricordi. Serve una strategia chiara. Mappatura dei territori contaminati ed una bonifica veloce, concreta e senza infiltrazioni camorristiche.

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site