LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Ciro Esposito - Il lutto, Scampia e gli appelli al fairplay Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Mercoledì 25 Giugno 2014 11:28

La morte di Ciro Esposito oltre a lasciare la famiglia e la fidanzata in preda alla disperazione (come ha dichiarato la fidanzata alla stampa, si sarebbero dovuti sposare in breve tempo), apre più di un fronte sia sul problema sicurezza che sulla riflessione che il calcio deve fare a tutti i livelli e molto profondamente.

Partiamo dal problema sicurezza.


Già da ieri, quando le notizie sulla fine del giovane tifoso del Napoli, avevano fatto salire la tensione in Questura, tanto che si è cercato di capire se vi fosse un raid punitivo di ultrà napoletani verso Roma.

Questura puntualizza: "non c'è nessun tifoso in viaggio verso Roma", e la Curva B conferma "Non abbiamo programmato niente: non ci sono tifosi della Curva B in partenza per Roma".

Ma è chiaro che la situazione è tutt'altro che sotto controllo.

A Scampia, il quartiere dove lavorava e viveva Ciro hanno esposto un drappo nero all'autolavaggio dove lavorava.

Un bigliettino poi, all'ingresso annuncia che l'esercizio commerciale è chiuso per lutto.

"Chiuso per la morte di Ciro" si legge e ad esporlo sono stati i parenti ed i compagni di lavoro che ora si sono radunati in strada stretti nel dolore per la prematura scomparsa dell'amico.

Ma ancora al Corso Vittorio Emanuele, stamane è comparso uno striscione che inneggiava contro Daniele De Santis, alias Gastone: «De Santis fascista assassino. Napoli ti odia» e sotto lo stricione «Anni 70 bombe nelle piazze. 2014...pistole fuori agli stadi». E accanto, in nero: «03-05-14 Romanista infame».
Stricione al Corso Vittorio Emanuele

Accorati e provenienti da più parti gli appelli al ragionevolezza.

Il Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe: «Faccio un appello soprattutto alle tifoserie a non lasciarsi andare a questi momenti di emozione per innescare delle bombe di violenza che potrebbero procurare tanti altri morti».

Il Sindaco di Napoli de Magistris che ha proclamato il lutto cittadino, per tutta la notte si è mantenuto informato sulle condizioni del giovane tifoso.

Quando ha saputo che era spirato ha dichiarato: "No al binomio sport-violenza, calcio-violenza, sì alla giustizia".

E poi "Esprimo il mio cordoglio alla famiglia. Sono colpito da questo lutto e ho bene in mente le immagini di quando sono andato a trovare Ciro in ospedale".

Poi annuncia: "Napoli sarà in lutto cittadino nei giorni dei funerali. Vogliamo dare a Ciro l'ultimo saluto nella sua Napoli".

E ancora: "Chiediamo alla magistratura di fare chiarezza sulle cause e chi ha sbagliato paghi. Vogliamo giustizia".

Un pensiero de Magistris lo rivolge poi alla mamma e alla fidanzata di Ciro: "Donne che sono il simbolo di Napoli".

La speranza è che "le indagini chiariscano quanto prima chi siano i colpevoli di quanto accaduto".

Infine il sindaco si rivolge al Governo: "Oggi spero che il governo ci dica quello che pensa su quanto accaduto. Sentir dire che sia andato tutto bene quando invece c'è un ragazzo che è stato sparato in petto ed è morto onestamente è inaccettabile".

Infine ance l'ex calciatore del Napoli del primo scudetto Bruscolotti si unisce al coro di fairplay: "Invito i tifosi a stare tranquilli e a dimostrarsi maturi"
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site