LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Napoli - Dimessa dall'ospedale muore poco dopo a casa Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Martedì 04 Novembre 2014 10:57

E' l'incredibile storia di Carmela Bosso, 36enne sposata, madre di due bambini (uno di otto e un altro di quattro anni), che nella giornata di domenica è stata ricoverata al Loreto Mare con forti dolori addominali.

La signora originaria di Ponticelli, quartiere alla periferia est di Napoli, gli era stata disgnosticata una colica per tale era stata dimessa dopo solo mezzora dall'ospedale, con la diagnosi di un dolore addominale «epigastrico» e a un probabile caso di «lombosciatalgia recidivante»

Le viene consigliato di osservare un po’ di riposo, di attenersi a una dieta normocalorica e a una congrua idratazione.

Insomma quello che sembrava una banle indigestione.

Ma la donna torna a casa e sviene di nuovo, ed è ricoverata per la seconda volta in poche ore d'urgenza all'ospedale.


Ma questa volta il caso è irrecuperabile e la donna spira in poco tempo.

Da una seconda analisi, sembra che la donna sia stata colpita da un aneurisma alla aorta addominale, uno shock che deve aver provocato un riversamento di sangue rendendo irrecuperabile la situazione.

Ovviamente la famiglia si è rivolta alla Giustizia per comprendere le cause del decesso di Carmela.

Al lavoro il pool coordinato dal procuratore aggiunto Luigi Frunzio, fascicolo affidato ai pm Danilo De Simone e Stefania Di Dona.

Immediato il sequestro della cartella clinica, mentre è stata avviata anche l’acquisizione, presso i familiari, di altri documenti che consentano di ricostruire lo stato di salute della donna, prima del doppio ricovero.

Vicenda amara (riporta ieri nella edizione di Cronache di Napoli, ndr) che ripropone l’attenzione sulla emergenza legata al sovraffollamento delle strutture di pronto soccorso rimaste disponibili.

Struttura di frontiera, il Loreto mare raccoglie competenze e professionalità di eccellenza, sempre alle prese con scenari di alta tensione.

Inchiesta interna e indagini della Procura, mentre dalla famiglia si leva una richiesta di giustizia: «Perché è stata dimessa? Poteva essere salvata sin dalle prime ore del mattino, perché è stata dimessa con tanto pressapochismo?».

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site