LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Napoli - Arrestato Genny 'a Carogna ed altri 4 ultrà del Napoli per la "trattativa" della finale di Coppa Italia Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Lunedì 22 Settembre 2014 09:53

Gennaro De Tommaso, divenuto celebre durante il pregara di Napoli - Fiorentina valida per l'assegnazione della Coppa Italia 2014-2015, è stato arrestato dalla Procura di Roma con l'accusa di concorso in resistenza a pubblico ufficiale e violazione della normativa sulle competizioni sportive, in particolare «lancio di materiale pericoloso ed invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive».

 

 

In particolare l'ordinanza fa riferimento a «condotte criminose» che hanno caratterizzato il pre-partita del 3 maggio della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli, sia all'esterno dello stadio con alcuni episodi di resistenza nei confronti di agenti delle forze dell'ordine da parte di un gruppo di circa 100 ultras capeggiato da De Tommaso, che all'interno dello stadio.

De Gennaro fu immortalato dalle telecamere a cavalcioni su una rete che separa il campo di gioco dai tifosi mentre parlava con le forze dell'ordine e col capitano del Napoli Marek Hamsik, episodio che suscitò molte polemiche. In quell'occasione Genny aveva indosso una maglietta con su scritto "Speziale libero".

A nostro parere da più l'idea di una vendetta che di giustizia, visto e considerato la totale inefficienza nel garantire la sicurezza ai tifosi del Napoli in trasferta e soprattutto visto l'aggressione subita a Via di Tor di Quinto.

Per lo Stadio, forse, come ebbe a dire Bruno Vespa a Porta a Porta il giorno dopo i fatti tragici del pregara che hanno visto la morte di Ciro Esposito dopo 52 giorni di agonia, il De Tommaso è riuscito a contenere e gestire quello che poteva essere sì una ben più peggiore causa di danni sia allo stadio e alle persone.

Hamsik, poi, da capitano, anche se in maniera discutibile, nella più totale assenza della dirigenza del Napoli Calcio (al contrario di come fece a suo tempo il tanto contestato Corrado Ferlaino) e delle istituzioni (e sì che erano presenti) ha cercato di sedare possibili tumulti.

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site