LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Spazio - Scoperto forse il Planet X: Goblin, ha un'obita di 40.000 anni Stampa
Scritto da Redazione   
Mercoledì 03 Ottobre 2018 15:50

 

>>> Spazio - Un corpo astrale si sta dirigendo verso la Fascia degli Asteroidi, lo ha pubblicato un team dell'Università dell'Arizona

 

Scoperto il corpo celeste più distante mai avvistato nel Sistema Solare. E' stato visto per caso, mentre si dava la caccia all'inafferrabile Pianeta X, o Pianeta 9.

 

 

L'orbita straordinariamente allungata di Goblin sembrerebbe confermare la presenza del Pianeta X, secondo i ricercatori Scott Sheppard della Carnegie Institution for Science, Chad Trujillo della Northern Arizona University e David Tholen dell'università delle Hawaii, il gruppo che ormai guida la caccia a questo elusivo pianeta. Il corpo celeste si trova a circa 80 volte la distanza tra la Terra e il Sole o unità astronomiche .

Pur non avendo il record del perielio più distante , che spetta ad altri due corpi celesti della nube di Oort , Goblin è quello che viaggia più lontano. Il suo punto di massima distanza dal Sole, o afelio, è di 2.300 unità astronomiche, mentre quello di Sedna è di 937. Vista la loro enorme distanza, questi corpi celesti non interagiscono a livello di gravità con i pianeti giganti come Nettuno o Giove.

"Queste simulazioni - conclude Trujillo - non dimostrano che ci sia un altro pianeta massiccio nel nostro Sistema Solare, ma sono un'ulteriore prova che qualcosa di davvero grande potrebbe esserci lì fuori". Secondo Piero Benvenuti, segretario uscente della Iau, "quello scoperto, viste le dimensioni, non è che un asteroide piccolo, come ce ne sono decine di migliaia, anche più lontani, anche se con un'orbita interessante. La presenza del Pianeta X è invece ancora tutta da dimostrare".

 

Short URL: http://2cg.it/5lm

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site