LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Acerra (NA) - Convegno “Un pensiero per Fiorella Fabiola” a sostegno delle vittime della depressione - Photogallery Stampa
Scritto da Andrea Carlino   
Martedì 14 Gennaio 2020 21:32

Esperti del settore e della comunicazione al convegno che si è tenuta nella suggestiva cornice del Castello di Corte ad Acerra, la seconda edizione dell’evento “Un pensiero per Fiorella Fabiola” a sostegno delle vittime della depressione, patrocinato dal comune di Acerra e ideato dalla presentatrice, conduttrice tv e attrice campana Magda Mancuso sul tema della depressione in eta giovanile e matura.

 

 

Ermanno Corsi, decano dei giornalisti campani, ha moderato i relatori presenti, Maddalena Sarnataro e Edda Cioffi  psicologhe e psicoterapeute, la cantante Lucia Cassini madrina dell’evento, Lorenzo Crea direttore di Retenews24, Simona Cavallaro, Angelo Iannelli e Domenico Contessa.

La serata è stata arricchita dal conferimento del premio alla carriera al giornalista Ermanno Corsi e all’attrice Lucia Cassini.

Le psicologhe intervenute hanno posto l’attenzione sulla importanza della vita sociale specie in eta adolescenziale, anche a seguito dell’abbassamento dell’eta dei pazienti che stanno curando, non chiudendosi in se stessi e a confrontarsi in famiglia che deve essere il primo rifugio per questo malattia cosi subdola che tendiamo a sottovalutare.
Magda Mancuso: “La depressione si può vincere e si può anche prevenire”, afferma la popolare conduttrice, che cinque anni fa ha perso sua sorella gemella, Fiorella Fabiola, il titolo del convegno, che all’età di 38 anni si è tolta la vita in seguito ad un lungo periodo di depressione.

Ecco l’idea di Magda di realizzare un convegno/evento, non solo per ricordare tutti coloro che non hanno saputo superare il malessere della depressione, ma anche per lasciare un messaggio di speranza, attraverso la presenza e la parola di relatori che sono professionisti del settore.

Secondo gli esperti intervenuti la depressione, dati istat, è il disturbo mentale più diffuso in italia, colpisce 2.8 milioni di persone, è una malattia dell’anima, ma che poi diventa anche del corpo e chi ne soffre si sente inadeguato, inappropriato in una società che non li capisce, tanto da privarsene e chiedere scusa ai propri familiari, ciononostante c’è chi con la propria forza riesce a dominare e sconfiggere questo “male nero”.

Spesso questa malattia è invisibile agli occhi esterni, solo i familiari ne sono a conoscenza, insomma per esperienza la depressione uccide, è inutile negarlo o sdrammatizzarlo, ma prima allontana rinchiude, soffoca, un male subdolo ed inesorabile, che spesso tende ad uccidere anche chi si trova vicino al malato, ma una volta toccato il fondo si può risalire con l’amore della famiglia e coltivando le proprie passioni, nulla è impossibile, le parole diconforto e vicinanza che le psicologhe hanno caldeggiato in definitiva.

 

Photogallery - Acerra (NA) - Convegno “Un pensiero per Fiorella Fabiola” a sostegno delle vittime della depressione 14-01-2020

Photo by Andrea Carlino


Andrea Carlino su Instagram


 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site