LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

3a Giornata di Ritorno - Napoli - Juventus 1 a 0 Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 13 Febbraio 2021 22:59

Il Napoli rinasce dalle proprie ceneri e batte con un Rigore di Insigne la Juventus per 1 a 0 allo Stadio Diego Armando Maradona.

Una partita tosta, dove nel club Azzurro erano assenti molti titolari e dove ha giocato Meret al posto di Ospina in porta.

 

 

Ma assurdo nell'assurdo, si è giocata prima la partita di ritorno che la partita di andata, dove per ragioni Covid fu dato il 3 a 0 a tavolino alla Juventus e dopo ritirato in sede giudiziaria con l'obbligo di giocarla da capo.


Le voci dei protagonisti

"Abbiamo dato una grande risposta di squadra". Alex Meret protagonista con alcuni interventi decisivi che hanno chiuso la porta alla Juventus.

"Siamo contenti e orgogliosi di questa prestazione. Ci siamo riscattati di un periodo non brillante, ma c'è anche grande rammarico per i punti lasciati per strada".

"Oggi ho saputo di giocare poco prima della gara per l'infortunio a David. Mi sentivo pronto e sono sereno perchè so che attorno a me c'è una squadra che mi sostiene e mi dà sempre fiducia".

"Questa vittoria contro la Juve è importante anche per il morale. Adesso bisogna ripartire da qui e guardare avanti perchè vogliamo esprimere fino in fondo le nostre capacità fino al termine della stagione"


"Sono felice per il traguardo dei 100 gol e per questa vittoria". Lorenzo Insigne uomo del match contro la Juve. Il capitano protagonista del successo azzurro con un rigore pesante e decisivo.

"Raggiungere quota 100 mi dà grande felicità, è una emozione unica perchè ci sono arrivato con la maglia della mia squadra del cuore. Per un napoletano è una gioa speciale e voglio dedicarla ai tifosi ed a mia moglie per il giorno di San Valentino"

"Oggi abbiamo lottato tutti insieme, è stata una vittoria del gruppo, siamo stati compatti per cercare con tutte le forze questa vittoria".

Sul rigore: "ero sereno, sono andato a tirare sapendo di avere la fiducia del mister e dei miei compagni. Mi dispiace per aver sbagliato in Supercoppa, ma adesso guardiamo avanti"


"La squadra ha disputato una gran partita nonostante le difficoltà". Gennaro Gattuso esprime la sua soddisfazione per il successo del Napoi sulla Juventus.

"Abbiamo fatto la gara che dovevamo fare. I ragazzi hanno dato tutto, hanno mostrato spirito di sacrificio, hanno saputo soffrire e li ringrazio per la prestazione".

"La Juventus forse meritava di più, ma noi siamo stati bravi a esprimerci nel miglior modo anche se siamo contati per gli infortuni. Personalmente ho il grande rammarico di non aver mai potuto disporre della rosa al completo in questa stagione".

"Adesso spero che possiamo recuperare gradualmente tutti e di poter giocarci le nostre possibilità. Siamo attaccati al gruppo di vertice e questo nonostante alcune prestazioni che purtroppo hanno lasciato a desiderare".

A fine match c'è stato l'abbraccio del gruppo. "Io non ho mai avuto dubbi sulla disponibilità e sulla fiducia di quest ragazzi, altrmenti me ne sarei già andato. Voglio fare i complimenti a tutti, lavoro con caciatori che mi danno tutta la loro disponibilità. Oggi l'esempio è quello di Rrahmani che ha sfoderato una grande prova nonostante quest'anno gli abbia dato poco spazio".

"Adesso guardiamo avanti, c'è tenpo per crescere, migliorare e riavere tutti gli uomini al massimo per il prosieguo della stagione"

 

    BOLOGNA-BENEVENTO        1-1        
    TORINO-GENOA             0-0        
    NAPOLI-JUVENTUS          1-0        
    SPEZIA-MILAN             2-0        
    ROMA-UDINESE             3-0        
    CAGLIARI-ATALANTA        0-1        
    SAMPDORIA-FIORENTINA     2-1        
    CROTONE-SASSUOLO         1-2        
    INTER-LAZIO              3-1        
    H.VERONA-PARMA           2-1        
           punti vinte pari perse gf  gs
 INTER       50    15    5    2   54  24
 MILAN       49    15    4    3   45  25
 ROMA        43    13    4    5   47  35
 JUVENTUS    42    12    6    3   41  19
 NAPOLI      40    13    1    7   45  21
 ATALANTA    40    11    7    4   49  29
 LAZIO       40    12    4    6   37  30
 SASSUOLO    34     9    7    6   36  33
 H.VERONA    33     9    6    7   28  24
 SAMPDORIA   30     9    3   10   33  33
 GENOA       25     6    7    9   24  31
 BOLOGNA     24     6    6   10   29  36
 SPEZIA      24     6    6   10   30  38
 UDINESE     24     6    6   10   23  31
 BENEVENTO   24     6    6   10   25  42
 FIORENTINA  22     5    7   10   22  35
 TORINO      17     2   11    9   32  41
 CAGLIARI    15     3    6   13   24  40
 PARMA       13     2    7   13   15  43
 CROTONE     12     3    3   16   23  52


Napoli: Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui, Bakayoko, Zielinski (64' Elmas), Politano (65' Fabian Ruiz), Insigne (88' Lobotka), Lozano, Osimhen (75' Petagna). A disp.Contini, Zedadka, Contini, Cioffi. All.Gennaro Gattuso

Juventus: Szczesny, Cuadrado (46' Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo, Chiesa, Rabiot, Bentancur (72' Kulusevski), Bernardeschi (63' McKennie), Ronaldo, Morata. All. Andrea Pirlo

Arbitro: Doveri di Roma

Marcatori: 31' L. Insigne rig.

Note: Di Lorenzo, Chiellini, Rabiot, Bakayoko

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site