LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

1 Giornata di Ritorno - Napoli - Sassuolo 3 a 1 Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Sabato 16 Gennaio 2016 23:30

Il Napoli inizia la fuga.

Dopo il pareggio a dell'Inter a Bergamo, gli Azzurri aumentano a +4 dalla diretta inseguitrice aspettando il risultato di Udine, dove la Juventus rediviva cerca la 10a vittoria consecutiva, e stasera saprà se la Fiorentina riuscirà a reggereil Milan che sta uscendo dalle tenebre dove era piomabato

 

 

Ma torniamo alla partita del San Paolo.

Per la prima volta dall'inizio di questo campionato, il Sassuolo gela i 45.000 tifosi con un rigore (netto) dopo solo 3 minuti.

Pallone a destra, Reina a sinistra, Sassuolo 1, Napoli 0

Il Napoli deve rincorrere e sembrava aleggiare lo spettro dell'aria di montagna, che dopo la partita col Bologna ci fece tornare nella palude del 3° posto.

Dopo solo 16 minuti (dove le occasioni perese sono state parecchie) gli Azzurri pareggiano col primo gol stagionale in Campionato di José Callejon.

Il San Paolo si riaccende.

al 42' Super Pipita serivito da Hamsik, gonfia la rete ed il San Paolo esplode, 2 a 1, si era ribaltata la partita di andata.

Durante tutto il secondo tempo cisono molti capovolgimenti di fronte.

Unico brivido un tiro crosso di Sansone che un colpo di reni di Pepe Reina devia.

Proprio sul finale un ennesimo intervento di Reina che recupera un pallone a metà campo azzurra, consente a Higuain di andare a rete (al 93') annientando qualsivoglia idea di pareggio del Sassuolo

 

Video - Sintesi della Partita Napoli - Sassuolo

Link per Smartphone: https://youtu.be/cHKywPPWHus


Grazie a Sarri e alla squadra stiamo vivendo un momento positivo". Gonzalo Higuain pesa le parole ma fa trasparire la sua grande gioia. Il Pipita ha segnato il 20esimo gol in 20 partite, numeri eccezionale per il bomber azzurro alla sua quinta doppietta in campionato.

"Sono felice, sto bene, mi alleno molto e grazie al mister che mi segue tanto sono in un periodo magico".

Con questo Higuain lo scudetto è possibile? "Non dobbiamo guardare la classifica ma pensare solo a lavorare e continuare così. Adesso c'è la Coppa Italia già martedì e avremo un altro impegno importante".

Primo gol in campionato per Josè Callejon che ha aperto la strada del successo: "L'importante era conquistare la vittoria. Sono contento per il gol, però io sono felice sempre quando la squadra vince. Personalmente non ho l'assillo del gol ma sono sereno perchè sto giocando bene dall'inizio della stagione. Segnare è bello per un attaccante, ma giochiamo soprattutto per raggiungere tutti insieme l'obiettivo dei tre punti".

"Stiamo in alto alla classifica, però dobbiamo solo pensare alla prossima gara. E' bellissimo vedere la felicità della gente, il San Paolo ci sta spingendo a fare cose straordinarie e questa unione con i tifosi è una molla che ci dà grande spinta"


"E' stata una vittoria importante perchè ottenuta contro un avversario ben organizzato". E' stata anche la sfida delle oanchine quella tra Napoli e Sassuolo, lo sa bene Maurizio Sarri che si complimenta implicitamente con Di Francesco ed esalta la prestazione azzurra in un match partito in salita.

"Recuperare da un gol preso al primo minuto non è semplice maim figuriamoci contro un Sassuolo così ben messo in campo. Noi ci siamo riusciti, siamo subito risaliti e dopo essere passati in vantaggio abbiamo controllato bene".

"La squadra mi è piaciuta per la reazione nel primo tempo ma credo che nella ripresa ho visto il meglio che abbiamo saputo esprimere per intensità e attenzione. L'unica pecca è non essere riusciti a chiudere prima la gara perchè non abbiamo sfruttato occasioni molto favorevoli".

Questo Napoli è a scudetto? "Io dico che questo discorso è fuori luogo adesso. In questo campionato gioca una squadra che ha vinto 4 scudetti consecutivi e che ha un budget di gran lunga superiori agli altri Club. E non faccio strategia certo dicendo che la favorita è la Juve, lo dissi all'inizio e lo confermo adesso".

"Io sono soddisfatto della mia squadra, dei ritmi di gioco su cui ci stiamo esprimendo e guardo già al prossimo impegno di Coppa Italia. Non guardiamo la classifica nè mi interessa parlare di mercato che per quanto mi riguarda è solo una turbativa".

Poi la dedica: "Questa vittoria è per Chalobah, oggi ha avuto un dolore immenso per la morte della madre, è un ragazzo eccezionale e siamo tutti stretti intorno a lui"


"La lotta al vertice è bella ed avvincente. Il Napoli c'è e vuole proseguire così". Aurelio De Laurentiis sereno e anche realista analizza il grande momento azzurro e predica razionalità dopo il successo col Sassuolo al quale il Presidente dà una valenza ampia:

"Era importante pareggiare la sconfitta dell'andata all'esordio. E' stata la giusta compensazione a quella partenza sbagliata di campionato ed abbiamo risposto con questo successo alla prima di ritorno. Abbiamo segnato tre gol e disputato una gara molto intensa".

Cosa si prova ad essere primi, è un anno in cui sembra esserci una alchimia speciale? "In realtà il Napoli in questi anni è sempre andato in crescendo. Il nostro progetto prosegue da tempo e dobbiamo andare avanti. Credo di aver preso l'allenatore giusto e siamo contenti di come sta andando la stagione. Ci sono più squadre che si contendono il primo posto, è una bella lotta, ora siamo noi davanti e vedremo. Certamente daremo tutto per proseguire su questa strada"

"Da parecchie settimane la squadra ha stabilito questo feeling spettacolare con il pubblico, in campo si percepisce ancora più forte questa passione. Questa amalgama tra il nuovo allenatore e nuovi innesti sta dando risultati importanti. Ma ci vuole ancora tempo per arrivare al top che può dare un ciclo e noi agiamo sempre in prospettiva".

Come opererete sul mercato di gennaio?

"Dobbiamo essere oculati per rafforzare la rosa ma allo stesso tempo non minare gli equilibri del gruppo. I nostri acquisti sono anche mirati al futuro e quindi stiamo valutando più piste. Non ci deve essere frenesia, ci sono ancora quindici giorni prima della chiusura e vedremo come muoverci per cercare le migliori soluzioni per il bene della squadra. Per il momento stiamo dimostrando di avere una rosa completa che sta facendo cose splendide in Italia ed in Europa e questo testimonia della bontà del nostro lavoro".

Su Higuain: "Lo abbiamo preso che era già un top player e si sta confermando tale. Non mi meraviglia certo di ciò che sta facendo perchè è un campione che abbiamo fortemente voluto e blindato con una altissima clausola. Sta rendendo al massimo anche grazie alla sintonia che ha trovato con l'allenatore. Gonzalo è una persona seria ed un combattente leale"


In ultimo facciamo i complimenti a Kalidou Koulibaly che è diventato papà. E' nata Seni la primogenita del difensore del Napoli.


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

      ATALANTA-INTER       1-1          
      TORINO-FROSINONE     4-2          
      NAPOLI-SASSUOLO      3-1          
      GENOA-PALERMO        4-0          
      BOLOGNA-LAZIO        2-2          
      CARPI-SAMPDORIA      2-1          
      CHIEVO-EMPOLI        1-1          
      ROMA-VERONA          1-1          
      UDINESE-JUVENTUS     0-4          
      MILAN-FIORENTINA     2-0          
           punti vinte pari perse gf  gs
 NAPOLI      44    13    5    2   41  16
 JUVENTUS    42    13    3    4   37  15
 INTER       40    12    4    4   25  13
 FIORENTINA  38    12    2    6   37  21
 ROMA        35     9    8    3   37  23
 MILAN       32     9    5    6   27  23
 SASSUOLO*   31     8    7    4   24  20
 EMPOLI      31     9    4    7   25  24
 LAZIO       28     8    4    8   25  29
 CHIEVO      27     7    6    7   26  22
 TORINO*     25     7    4    8   26  25
 ATALANTA    25     7    4    9   21  24
 UDINESE     24     7    3   10   18  31
 SAMPDORIA   23     6    5    9   29  32
 BOLOGNA     23     7    2   11   22  27
 GENOA       22     6    4   10   23  26
 PALERMO     21     6    3   11   19  33
 CARPI       17     4    5   11   19  35
 FROSINONE   15     4    3   13   22  45
 H.VERONA     9     0    9   11   13  32

* una partita in meno


Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Chiriches (68' Koulibaly), Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik (87' David Lopez), Callejon, Insigne (77' Mertens), Higuain. A disp. Rafael, Rafael, Luperto, Maggio, Strinic, Dezi, Valdifiori, El Kaddouri, Gabbiadini. All.Maurizio Sarri

Sassuolo: Consigli, Vrsaljko, Ariaudo, Acerbi, Peluso, Missiroli (15' Pellegrini), Magnanelli, Duncan, Politano (68' Floro Flores, 83' Defrel), Sansone, Falcinelli. All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Marcatori: 3' Falcinelli, 19' J. Callejon, 42' G. Higuain, 90'+3' G. Higuain

Note: Prima dell'incontro osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa della madre di Nat Chalobah. Ammonito Acerbis


- Primo tempo -

2' - rigore per il Sassuolo per fallo di Albiol su Sansone in area
3' - tira e segna il rigore Falcinelli: 1-0
12' - destro di Insigne, blocca Consigli
15' - entra Pellegrini per Missiroli

19' - goooooooooooool! Callejon!

19' - cross splendido di Insigne ed anticipo di testa sul primo palo di Calleti che segna il suo primo gol in campionato: 1-1

23' - destro di Sansone, blocca Reina
29' - sinistro dai 16 metri di Politano e gran parata di Reina
35' - pentreazione di Insigne: tunnel e tiro a giro, palla che accarezza il palo

42' - gooooooooooooooool! Higuain

42' - taglio col contagiri di Hamsik per il Pipita che brucia tutti davanti alla porta: 2-1! Sorpasso Napoli!


- Secondo tempo -
48' - diagonale di Higuain, fuori
52' - sinistro di Higuain, fuori di poco
61' - cross di Callejon e girata in area di Higuain: salva Acerbis davanti al portiere


68' - entra Koulibaly per Chiriches
68' - entra Floro Flores per Politano
76' - dribbling e tiro a giro di Insigne: alto di poco
77' - entra Mertens per Insigne
83' - entra Defrel per Floro Flores
86' - tiro cross di Sansone e gran colpo di reni di Reina che allontana
87' - entra David Lopez per Hamsik
87' - ammonito Acerbi

93'- gooooooooooooooool! Higuain

93' - potenza e tecnica per un golazo del Pipita che chiude la partita
90' + 3' - Vince il Napoli, il quarto successo consecutivo degli azzurri in campionato.


Short URL:  http://2cg.it/2mw

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site