LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

18 Giornata di Ritorno - Torino - Napoli 1 a 2 Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Domenica 08 Maggio 2016 21:42

Il Napoli riconquista la seconda posizione rubata temporaneamente dalla Roma. A segno Callejon ed Higuain entrambi su assist di Hamsik

Il Napoli ha dominato nella prima parte della partita, annichilendo (questo il termine più usato dai tifosi nel post partita) il Torino.


Una bella prova che, forse fa un po' dispiacere (il termine giusto è arrabbiare) i tifosi e che lascia i dubbi su alcuni tipi di scelte fatte durante il campionato come abbandonare la Europa League (che forse era oggettivamente troppo complessa nel suo insieme dopo il girone di qualificazione) e soprattutto la Coppa Italia (l'Inter non era così irragiungibile) se poi il risultato, a ieri è il secondo posto con delle partite perse che perse non erano. (o pareggiate come con il Milan dopo la Juventus che venne fermata)

Alla fine del campionato mancano ancora 90 minuti e sono i più importanti perché lì si giocherà l'obiettivo minimo di questo campionato dolce come un caffé che lascia quell'amaro quando finisce, per non aver portato a casa nulla se non un buon piazzamento ed ave toccato il record di marcature per un giocatore (Hguain è a sole 2 maracature dal record di Gunnar Nordhal in un campionato a 20 squadre nel campionato 1949-1950 col Milan.

Certo il blocco per tre turni ha pesato enormemente ed anche questo diventa un altro boccone amaro in questo che potremmo definire anno di grazia.


"Questa vittoria è un passo importantissimo verso la Champions, ma dobbiamo rimanere assolutamente concentrati perchè sabato ci aspetta la partita col Frosinone e bisogna superare l'ultimo ostacolo". Maurizio Sarri soddisfatto e visibilmente orgoglioso del suo Napoli che ha vinto a Torino stabilendo il record di successi e punti in campionato nella storia azzurra.

"Abbiamo raggiunto numeri importanti e adesso dobbiamo tradurli in un traguardo che sarebbe straordinario. Gare semplici non esistono e quindi bisognerà avere la massima concentrazione, una distrazione adesso sarebbe imperdonabile".

"Stasera la squadra ha mostrato carattere soprattutto dopo il gol di Bruno Peres. Nel primo tempo abbiamo creato tante palle gol, la partita era nelle nostre mani, poi nella ripresa sul 2-1 ci siamo un po' disuniti ma siamo stati comunque bravi a tenere la partita con la giusta mentalità concedendo molto poco al Torino".

"Ho già detto che questa squadra è prima in ogni classifica di statistiche e che come gioco non siamo inferiori a nessuno. Bisognerà per concretizzare tutto ciò in futuro crescendo come esperienza e costanza. Siamo al primo anno e bisognerà maturare, ma sono soddisfattissimo della nostra stagione e del rendimento che hanno avuto i ragazzi quest'anno".

Sui 33 gol del Pipita: "Higuain è un fenomeno ed io l'ho detto in tempi non sospetti. I suoi 33 gol ci riempiono di gioia ma ci dà allo stesso tempo grande soddisfazione anche aver battuto il record di punti della storia del Napoli perchè vuol dire che l'intera squadra ha fatto cose eccezionali"

Sul futuro: "Io e il Presidente ci siamo già visti un mese fa e ci siamo dati appuntamento a fine campionato. Adesso il pensiero è solo alla partita di sabato. C'è da vincere l'ultima sfida per conquistare anche con la spinta del San Paolo un obiettivo che è per noi straordinario"

I giocatori Azzurri sono stati ieri alla Basilica di Superga ad omaggiare i giocatori del Grande Torino che su quella montagna si schiantarono il 4 maggio 1949

Come ripoprta una nota della Società: il Napoli in visita alla Basilica di Superga. Subito dopo l'allenamento mattutino della squadra, una delegazione azzurra composta dal Vice Presidente Edoardo De Laurentiis, il Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli e il tecnico Maurizio Sarri ha omaggiato la memoria del Grande Torino a 67 anni dalla tragedia di cui si è celebrato l'anniversario il 4 maggio.



Sarri ha deposto dinanzi al Memoriale una corona di 31 rose rosse che simboleggiano il numero delle 31 vittime dell'incidente aereo del 1949. L'allenatore ha depositato anche un gagliardetto del Napoli autografato da tutta la squadra.


Ad accogliere la delegazione azzurra c'erano il Direttore Generale del Torino Antonio Comi e Gigi Gabetto, figlio di Guglielmo Gabetto attaccante del Torino e della Nazionale italiana, scomparso nella tragedia.

In tutto questo, Incredibile al Bentegodi, il Verona ultimo in classifica e matematicamente retrocesso firma la più strabiliante (e molto strana) vittoria sulla Juventus Campione d'Italiar 2 a 1.

Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 


         INTER-EMPOLI        2-1        
         BOLOGNA-MILAN       0-1        
         ROMA-CHIEVO         3-0        
         ATALANTA-UDINESE    1-1        
         CARPI-LAZIO         1-3        
         FIORENTINA-PALERMO  0-0        
         FROSINONE-SASSUOLO  0-1        
         SAMPDORIA-GENOA     0-3        
         VERONA-JUVENTUS     2-1        
         TORINO-NAPOLI       1-2        

 

           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    88    28    4    5   70  20
 NAPOLI      79    24    7    6   76  32
 ROMA        77    22   11    4   80  40
 INTER       67    20    7   10   49  35
 FIORENTINA  61    17   10   10   56  40
 SASSUOLO    58    15   13    9   46  39
 MILAN       57    15   12   10   48  40
 LAZIO       54    15    9   13   50  48
 CHIEVO      49    13   10   14   43  45
 GENOA       46    13    7   17   44  46
 TORINO      45    12    9   16   51  53
 EMPOLI      43    11   10   16   38  48
 ATALANTA    42    10   12   15   39  46
 BOLOGNA     41    11    8   18   33  45
 SAMPDORIA   40    10   10   17   48  56
 UDINESE     39    10    9   18   34  58
 PALERMO     36     9    9   19   35  63
 CARPI       35     8   11   18   35  56
 FROSINONE   31     8    7   22   35  72
 H.VERONA    28     5   13   19   32  60

 

 

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik (81' David Lopez), Callejon (83' El Kaddouri), Insigne (73' Mertens), Higuain. A disp. Gabriel, Rafael, Chiriches, Maggio, Regini, Strinic, Grassi, Valdifiori, Gabbiadini. All.Maurizio Sarri

Torino: Padelli, Bovo, Jansson, Gaston Silva, Zappacosta (73' Molinaro), Benassi, Vives, Acquah (51' Baselli), Bruno Peres, Belotti, Martinez (78' Immobile). All. Giampiero Ventura

Arbitro: Damato di Barletta

Marcatori: 12' G. Higuain, 20' J. Callejon, 66' Bruno Peres

Note: espulso al 92' Vives per doppia ammonizione. Ammoniti Albiol, Bovo, Benassi.

- Primo tempo -
3' - ammonito Albiol
4' - girata di Higuain, devia Padelli
10' - ancora girata di Higuain, stavolta al volo di sinistro, blocca Padelli

12' - goooooooooool! Higuain!
12' - assist di Hamsik per il Pipita che entra in area e infila di destro con precisione sul secondo palo: 1-0!

14' - sinistro di Martinez, blocca Reina

20' - gooooooooooool Callejon!
20' - assist ancora di Hamsik per l'inserimento di Calleti che fa tap in in velocità: 2-0!

23' - palo di Higuain con un diagonale dai 20 metri! Il Pipita sfiora la doppietta
29' - destro al volo di Insigne, respinge Padelli
31' - punizione di Ghoulam, Padelli ci arriva
39' - ammonito Vives

- Secondo tempo -
51' - entra Baselli per Acquah
60' - ammonito Bovo
62' - diagonale di Higuain, alto

66' - gol del Torino con Bruno Peres che scavalca Reina in uscita

73' - entra Mertens per Insigne
73' - entra Molinaro per Zappacosta
78' - entra Immobile per Martinez
81' - entra David Lopez per Hamsik
82' - ammonito Benassi
83' - entra El Kaddouri per Callejon
90' + 2' - espulso Vives per doppia ammonizione
90' + 5' - è finita! Il Napoli vince a Torino con i gol di Higuain e Callejon e supera il record di punti e di vittorie in campionato nella storia azzurra


Short URL: http://calcio.pw/35l

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site