LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

8 Giornata - Napoli - Roma 1 a 3 - Prima sconfitta casalinga per Sarri Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 15 Ottobre 2016 16:11

Il termine giusto è "mazziatone" agli Azzurri che, pure hanno pressato, da parte dei GialloRossi che se ne vanno dal San paolo con 3 gol, 3 punti e sorpassano il Napoli come antagonisti alla Juve. 3 squadre in 4 punti

 

I giallorossi passano trionfalmente al San Paolo e costringendo Sarri per la prima volta alla resa nel suo stadio. Se la partita doveva dire chi fra Napoli e Roma potesse fregiarsi del titolo, sia pure virtuale, di primo avversario della Juventus in campionato, il responso è chiarissimo. La Roma dimostra di essere al momento una squadra più armonica ed organizzata del Napoli e la vittoria è chiara e netta, forse anche più di quanto già non dica il punteggio finale. La Roma si porta al secondo posto a -2 dalla Juventus e a +2 dai partenopei

Protagonisti del match Dzeko, a segno con una doppietta, e Salah, autore del terzo gol. Inutile la rete di Koulibaly. Prima sconfitta in casa in campionato per il Napoli da quando è allenato da Sarri. Spalletti è raggiante anche se dopo la partita fa di tutto per gettare acqua sul fuoco degli entusiasmi. ''Per una settimana - dice - il nostro futuro è un po' più facile e tranquillo. Ma se non continueremo a metterci lo stesso impegno e se verremo meno come tranquillità, il futuro sarà sicuramente più difficile. Penso che la Roma abbia vinto la partita sotto l'aspetto della qualità del gioco, della qualità individuale dei giocatori e del sacrificio. E' stata una Roma abbastanza completa, contro un avversario fortissimo e contro un pubblico eccezonale''. La gara era stata presentata come un duello dal quale doveva uscire l'anti Juve, ma Spalletti su questo punto non è d'accordo. ''E' troppo presto - dice - anche se è evidente che se giochiamo queste partite così possiamo tentare di essere l'anti Juve. Il campionato però è lungo e poi conoscendo il mio amico Sarri so che non è di quelli che ci sta a fare la comparsa''.

Sarri, un momento difficile ma restiamo sereni - ''Abbiamo fatto un buon primo tempo e per un episodio ci siamo trovati sotto e con una squadra come la Roma la partita è andata in salita''. Maurizio Sarri spiega così la prima sconfitta al San Paolo del suo Napoli. ''L'aspetto positivo è che la squadra non mi ha dato la sensazione di essere una squadra spenta e morta. Purtroppo gli episodi non ci hanno dato ragione. E' un momento chiaramente difficile ma dobbiamo restare sereni''. Bocciatura per Gabbiadini? ''No - aggiunge Sarri a Mediaset - l'ho tolto perché era un momento della partita dove dovevamo rompere l'inerzia e l'ho fatto tentando una soluzione completamente diversa. E' stata una sostituzione dovuta anche dal risultato. Spero che questo non incida su di lui anche perché è stato un cambio tattico non punitivo. Penso che debba prendere la sostituzione per quello che è''.

"Abbiamo giocato un bel primo tempo, potevamo segnare noi per primi, poi siamo stati puniti dagli episodi". Lorenzo Insigne sintetizza così la sfida tra Napoli e Roma.

"All'inizio loro erano tutti chiusi dietro, la pressione l'abbiamo fatta solo noi, forse potevamo essere più determinati sotto porta, ma certamente non meritavamo di perdere".

"Non siamo stati fortunati, poi ci ha condannato la doppietta di Dzeko su due episodi. Ma dopo il 2-0 abbiamo ricominciato a giocare e comandare la partita. Potevamo anche pareggiarla. Peccato"

"Adesso guardiamo avanti. Non dobbiamo cercare alibi e vogliamo subito riscattarci mercoledì in Champions"

Dzeko, perchè sono cambiato? ora ho fiducia squadra - "E' una vittoria molto importante e meritata. Abbiamo giocato il nostro calcio, in uno stadio dove non è mai facile vincere. Cosa è cambiato rispetto alla scorsa stagione? Ho fatto il precampionato con la squadra, mi sento bene, sento la fiducia di tutti". Così Edin Dzeko, ora capocannoniere della serie con 7 gol in 8 partite, commenta dai microfoni di Premium Sport il bel successo della Roma a Napoli. "Sono contento per me e per la squadra che ha vinto una gara difficile - aggiunge il bosniaco -. Le critiche dello scorso anno? Erano normali, non è stato il mio miglior anno, per questo volevo fare meglio in questa stagione e per il momento sta andando bene. Messaggio alla Juve? No, abbiamo vinto e questo è l'importante per noi". Poi, dai microfoni di Sky, il bomber della Roma aggiunge che "no so se sia stata la partita migliore della Roma, abbiamo voluto giocare il nostro calcio e ci siamo riusciti. Non è facile vincere a Napoli e fare tre gol, abbiamo fatto bene. Abbiamo dimostrato di avere personalità, visto che anche senza Strootman che è uno di grande carattere siamo riusciti a vincere a Napoli". "Fare due gol è molto importante per me - conclude Dzeko -: con l'Inter forse la prestazione era migliore ma questi di oggi sono i miei due primi gol in trasferta. Voglio sempre fare di più. Noi anti-Juve? É sicuramente una vittoria importante".

 

Come di consueto, risultati, classfica e sintesi della partita

       NAPOLI-ROMA             1-3      
       PESCARA-SAMPDORIA       1-1      
       JUVENTUS-UDINESE        2-1      
       FIORENTINA-ATALANTA     0-0      
       GENOA-EMPOLI            0-0      
       INTER-CAGLIARI          1-2      
       LAZIO-BOLOGNA           1-1      
       SASSUOLO-CROTONE        2-1      
       CHIEVO-MILAN            1-3      
       PALERMO-TORINO          1-4      

 

           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    21     7    0    1   17   5
 ROMA        16     5    1    2   19  10
 MILAN       16     5    1    2   15  11
 TORINO      14     4    2    2   17   9
 NAPOLI      14     4    2    2   15   9
 LAZIO       14     4    2    2   14   8
 CHIEVO      13     4    1    3   10   9
 CAGLIARI    13     4    1    3   13  14
 GENOA       12     3    3    1    8   5
 SASSUOLO    12     4    0    4   11  13
 INTER       11     3    2    3   10  10
 BOLOGNA     11     3    2    3    9  12
 ATALANTA    10     3    1    4   10  12
 FIORENTINA   9     2    3    2    6   6
 SAMPDORIA    8     2    2    4    8  11
 PESCARA      7     1    4    3    8  11
 UDINESE      7     2    1    5    7  14
 PALERMO      6     1    3    4    5  12
 EMPOLI       5     1    2    5    2  11
 CROTONE      1     0    1    7    6  18

Napoli: Reina, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik (81' Zialinski), Callejon (76' El Kaddouri), Insigne, Gabbiadini (56' Mertens). A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Strinic, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Rog. All.MAURIZIO SARRI

Roma: Szczesny, Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus (70' Emerson Palmieri), De Rossi, Nainggolan (79' Nainggolan) , Paredes, Salah, Perotti (91' Gerson), Dzeko. All. LUCIANO SPALLETTI

Arbitro: Orsato di Schio

Marcatori: 43' Dzeko, 54' Dzeko, 58' K. Koulibaly, 86' Salah

Note: ammoniti Paredes, Juan Jesus, Mertens, Dzeko, Allan.

Primo tempo -
5' - punizione di Insigne, fuori di poco
15' - gran chiusura di Koulibaly su Dzeko lanciato a rete
17 ' - penetrazione di Allan e destro in area: fuori
21' - destro a giro di Perotti: fuori di poco
27' - destro di Nainggolan dai 20 metri, blocca Reina
32' - bellissima uscita di Reina che ferma Dzeko lanciato in porta
34' - botta di Ghoulam, vola Szczesny
43' - gol della Roma: girata in area di Dzeko che infila l'angolo, 1-0
45' + 1' - ammonito Paredes


- Secondo tempo -
50' - ammonito Juan Jesus
53' - ammonito Mertens dalla panchina per proteste
54' - gol della Roma: colpo di testa di Dzeko che fa doppietta, 2-0
56' - entra Mertens per Gabbiadini

58' - goooooool! Koulibaly!
58' - calcio d'angolo di Ghoulam e colpo di testa di Kalidou sul primo palo: 2-1

69' - sinistro di Allan, blocca Szczesny
70' - entra Emerson Palmieri per Juan Jesus
76' - entra El Kaddouri per Callejon
79' - entra El Shaarawy per Nainggolan
81' - entra Zielinski per Hamsik
83' - ammonito Dzeko
85' - ammonito Allan
86' - gol della Roma: contropiede di Salah che infila l'angolo davanti a Reina, 3-1
88' - gran destro di Mertens, vola il portiere a deviare
89' - gran parata di Reina su El Shaarawy
90' + 1' - entra Gerson per Perotti
90' + 5' - finisce con la vittoria della Roma per 3-1


Short URL: http://calcio.pw/3x1

 NAPOLI       ROMA         1-3          
 PESCARA      SAMPDORIA    1-1          
 ore 20.45                              
 JUVENTUS     UDINESE      Gavillucci   
 Domenica 16 ottobre, ore 12.30         
 FIORENTINA   ATALANTA     Damato       
 ore 15                                 
 GENOA        EMPOLI       Pairetto     
 INTER        CAGLIARI     Valeri       
 LAZIO        BOLOGNA      Di Bello     
 SASSUOLO     CROTONE      Massa        
 ore 20.45                              
 CHIEVO       MILAN        Rocchi       
 Lunedì 17 ottobre, ore 20.45           
 PALERMO      TORINO       Fabbri       
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site