LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

17 Giornata - Napoli - Torino 5 a 3 Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Domenica 18 Dicembre 2016 23:16

Un Mertens super scatenato segna 4 reti, e doma il Toro.

Non c'è molto da dire di una partita praticamente perfetta che fa balzare il Napoli terzo in classifica (a -8 da Juve e -1 da Roma), Mertens balza al secondo posto nella classifica marcatori dietro Belotti, Dzeko e Icardi a parimerito con Core 'ngrato Higuain) ed il Napoli balza in testa al miglior attacco del Campionato con 37 reti segnate fino ad ora.


E fosse solo questo sarebbe il minimo, Mertens (che è ormai l'uomo immagine di questa fase di rinascita del Napoli) eguaglia Cavani di Europa League con Dnipro (4 a 2), nella storia recente, ed in Campionato eguaglia Savoldi che proprio il 18-12-1977 al San Paolo in Napoli - Foggia 5 a 0, segnò 4 reti.

Per il lato difensivo, un po' l'assenza di Koulibaly ed un bel po' di sfortuna hanno fatto avvicinare un po' il Torino al Napoli, ma nel complesso, il Napoli da tre partite (Inter, Champions e Torino) ha dimostrato di aver trovato i giusti equilibri.

Pavoletti, può solo essere l'arma in più in attacco (che vede Mertens e Callejon ben avviati) e se Milik ritorna in partita (l'infortunio al ginocchio è sempre molto lungo da smaltire, soprattutto la paura di farsi male), non ce ne per nessuno


Le voci dei Protagonisti

"Abbiamo giocato una partita di grandissima qualità, ma dobbiamo crescere e migliorare come attenzione e mentalità". Maurizio Sarri da buon perfezionista va oltre lo spettacolare successo del Napoli e focalizza l'attenzione anche sui 3 gol subìti, oltre ai 5 segnati.

"E' stata una delle gare più belle disputate in questa stagione, eppure alla fine sono andato nello spogliatoio arrabbiato. Non si può sciupare una qualità di gioco enorme come quella espressa da noi oggi con errori di attenzione  esuperficialità. Abbiamo sbagliato su tutti e tre le reti del Torino e questo non deve accadere".

"Questa è una squadra molto forte, con un tasso di classe e talento molto alto, ma non sempre riesce a tenere la concentrazione che dovrebbe avere una grandissima squadra. Soprattutto nella fase difensiva commettiamo leggerezze non ammissibili".

"Sotto il profilo della proposta offensiva, invece, sono soddisfattissimo, i ragazzi sono stati eccezionali ed inappuntabili a sviluppare l'azione con brillantezza e velocità. Non possiamo pensare di giocare sempre su questi ritmi, quindi in futuro ci vorrà anche maggiore amministrazione del gioco perchè non possiamo andare in difficoltà se non giochiamo a cento all'ora".

"Sotto questo profilo dovrò lavorare bene anche io per cercare di far crescere la mentalità di questo gruppo, che è forte, ha qualità enormi, ma deve riuscire a maturare presto".

Sul Real Madrid: "Io non guardo a ciò che accadrà tra due mesi, più che al Real io sto pensando già alla gara di Firenze che sarà durissima. Noi dobbiamo solo cercare di proseguire su questa strada intrapresa e migliorare tanto in futuro".

Infine i complimenti per Mertens: "Dries è un fuoriclasse e deve essere consapevole pienamente della sua forza. Se si rende conto del suo valore e se riesce ad esprimerlo con questa continuità può diventare un campione. In questo momento è in una forma ottima, la squadra anche lo sta aiutando a fare i suoi movimenti e sono contento di quello che ha fatto oggi e della gioia che sta provando meritatamente"

"Giochiamo benissimo, facciamo risultati e stiamo facendo prestazioni splendide, bisogna continuare così". Piotr Zielinski mostra tutta la sua carica e l'orgoglio per questo momento azzurro.

"Oggi abbiamo meritato di vincere e già dopo mezzora avevamo pienamente la partita in mano. Ci stiamo esprimendo su grandi livelli, abbiamo segnato 5 gol sia a Cagliari che oggi e stiamo attraversando un periodo di grande condizione".

"E' un momento importante della stagione, noi dobbiamo continuare così e lavorare per crescere, siamo consapevoli della nostra potenzialità e sappiamo anche che proseguendo su questa strada possiamo arrivare lontano".

Cosa vi ha detto Sarri nello spogliatoio: "Beh, era soddisfatto ma anche arrabbiato. Ci ha detto che non si possono prendere gol così e sappiamo benissimo che ha ragione. Dobbiamo eliminare certe ingenuità perchè poi per il resto giochiamo un grande calcio"

"Una partita splendida, sono felice di questa giornata fantastica". Dries Mertens è l'uomo della domenica: 4 gol ed una prestazione da favola.

"Sono talmente felice che mi sento confuso. Non riesco ancora a rendermi conto di quello che ho fatto e di questa gioia immensa. Dovrò rielborare quando torno a casa tutte queste emozioni tutte insieme"

"Sto molto bene fisicamente, ringrazio la squadra che mi sta aiutando ad esprimermi bene ed il mister che mi sta dando tanta fiducia. Gioco in una squadra eccezionale e vogliamo proseguire così. Stiamo esprimendo un calcio quasi perfetto"

 

Anche il Presidente de Laurentiis pubblicai il gol di Mertens in questo video, chiamandolo gol dell'anno

 

 

Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

      EMPOLI-CAGLIARI      2-0          
      MILAN-ATALANTA       0-0          
      JUVENTUS-ROMA        1-0          
      SASSUOLO-INTER       0-1          
      CHIEVO-SAMPDORIA     2-1          
      NAPOLI-TORINO        5-3          
      PESCARA-BOLOGNA      0-3          
      UDINESE-CROTONE      2-0          
      GENOA-PALERMO        3-4          
      LAZIO-FIORENTINA     3-1        
           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    42    14    0    3   36  14
 ROMA        35    11    2    4   36  17
 NAPOLI      34    10    4    3   37  18
 LAZIO       34    10    4    3   32  18
 MILAN       33    10    3    4   27  20
 ATALANTA    29     9    2    6   25  20
 INTER       27     8    3    6   25  21
 FIORENTINA  26     7    5    5   25  21
 TORINO      25     7    4    6   35  27
 CHIEVO      25     7    4    6   18  17
 UDINESE     24     7    3    7   24  24
 GENOA       23     6    5    6   21  21
 SAMPDORIA   22     6    4    7   21  24
 BOLOGNA     20     5    5    7   17  22
 CAGLIARI    20     6    2    9   23  39
 SASSUOLO    17     5    2   10   21  29
 EMPOLI      14     3    5    9    9  24
 CROTONE      9     2    3   12   14  32
 PALERMO      9     2    3   12   15  34
 PESCARA      8     1    5   11   13  32


Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Zielinski (73' Allan), Jorginho (69' Diawara), Hamsik, Callejon, Insigne (81' Giaccherini), Mertens. A disp.Rafael, Sepe, Maggio, Maksimovic, Strinic, Tonelli, Rog, El Kaddouri, Gabbiadini. All.MAURIZIO SARRI

Torino: Hart, De Silvestri, Rossettini, Moretti, Barreca, Zappacosta (55' Iago Falque), Baselli (67' Maxi Lopez), Valdifiori (46' Lukic), Benassi, Ljajic, Belotti. All. SINISA MIHAJLOVIC

Arbitro: Doveri di Roma

Marcatori: 13' D. Mertens, 18' D. Mertens, 22' D. Mertens, 58' Belotti, 70' V. Chiriches, 75'
Rossettini, 79' D. Mertens, 84' Iago Falque

Note: ammoniti Rossettini, Moretti, Lukic


- Primo tempo -
1' - comincia il match
2' - punizione di Ghoulam che sfiora il palo
3' - lancio di Insigne per Callejon che tira al volo, palla fuori di poco

13' - gooooooool Mertens!

13' - cross di Callejon e girata splendida in area di Dries che infila in velocità: 1-0!


15' - diagonale di Belotti in area, fuori


16' - rigore per il Napoli per fallo in area su Mertens


18' - gooooooool Mertens! Il rigore lo tira proprio Dries che segna la doppietta: 2-0!


21' - destro di Ljajic, fuori


22' - gooooooool Mertens!
22' - tiro di Callejon, respinta di Hart ed entrata di Dries che scarta anche il portiere per la sua tripletta: 3-0!


26' - tiro di Baselli, blocca Reina
33' - destro di Insigne in area, devia Hart
34' - ammonito Rossettini
38' - sinistro al volo di Insigne: esterno della rete. Napoli spettacolare


- Secondo tempo -
46' - entra Lukic per Valdifiori
52' - tiro a giro di Insigne, fuori
55' - entra Iago Falque per Zappacosta
58' - gol del Torino con Belotti in spaccata sul secondo palo: 3-1
60' - ammonito Moretti
64' - bella uscita di Reina che ferma Iago Falque
67' - entra Maxi Lopez per Baselli
69' - entra Diawara per Jorginho


70' - goooooooooool Chiriches!

70' - strepitoso contropiede di Mertens, palla sulla destra a Callejon che premia l'inserimento di Chiriches: 4-1, gol bellissimo per azione corale


72' - ammonito Lukic
73' - entra Allan per Zielinski
75' - gol del Torino con Rossettini che infila in mischia il 4-2


79' - gooooooool Mertens!

79' - spettacolare pallonetto di Dries che firma il suo quarto capolavoro nel pomeriggio del San Paolo: 5-2!

81' - entra Giaccherini per Insigne
83' - rigore per il Torino. L'arbitro vede un fallo su Rossettini in area azzurra
84' - Iago Falque tira il rigore e segna: 5-3
86' - girata in area di Giaccherini, alta di poco
90' + 4' - finisce con il successo azzurro un match spettacolare al San Paolo


Short URL: http://calcio.pw/44k

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site