LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

3 Giornata di Ritorno - Napoli - Palermo 1 a 1 Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 29 Gennaio 2017 22:55

Il Palermo impone a sorpresa l'1-1 casalingo al Napoli, che così fallisce l'aggancio al secondo posto in classifica occupato dalla Roma, oggi sconfitta dalla Samp.

I giallorossi sono a 47 punti, gli azzurri salgono a 45.

 

 

I rosanero, per la prima volta guidati dal nuovo allenatore Diego Lopez, sono passati in vantaggio per primi con Nestorovski dopo sei minuti di gioco.

Poi è salito in cattedra il portiere del Palermo Posavec, con interventi in serie che hanno a più riprese impedito il pareggio del Napoli.

Ma proprio una clamorosa papera del giovane portiere croato, al 21' della ripresa, ha permesso a Mertens di realizzare l'1-1 con un rasoterra centrale, passato prima tra le braccia e poi tra le gambe di Posavec.

Un pari che serve poco al Napoli, ma ancor meno al Palermo, penultimo con 11  punti.

Se è anche vero che il perdere tempo è una tecnica di gioco per mantenre il vantaggio, è stato anche penalizzante per il gioco. Infatti l'intero San Paolo, non ha gradito, prendendo a più riprese con fischi e urli le perdite di tempo della squadra ospite.


Le voci dei protagonisti

Sarri, partita col Palermo stregata - "Queste sono partite che ogni tanto succedono: dal campo non ho avuto la sensazione che la squadra abbia fatto male, anzi abbiamo preso gol nell'unica occasione concessa agli avversari. Abbiamo creato tantissimo e purtroppo concretizzato poco. E' stata una partita un po' stregata, che lascia rammarico per il risultato, ma non preoccupazione, perché la prestazione c'è stata". Maurizio Sarri cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno, dopo l'1-1 con il Palermo, costato al Napoli l'aggancio alla Roma.

"Forse l'unica pecca è che negli ultimi minuti siamo stati un po' troppo confusionari: bisognerà abituarsi un po' alla presenza di Pavoletti, ma d'altra parte questa è una squadra che da anni si allena a tenere la palla bassa - ha detto il tecnico a 'Serie A Live', su Premium Sport - Spero che questi spezzoni servano a Leonardo per affinare il feeling con la squadra e aiutarci a venire a capo di certe partite, come quella di stasera. La squadra deve abituarsi a Leonardo e Leonardo deve affinare i meccanismi. Milik assieme a Pavoletti in futuro? Tutto è possibile, l'importante è che Arek torni in grandi condizioni. Ieri mi ha espresso il desiderio di non volere venire in panchina per continuare ad allenarsi, perché ancora non si sente pronto".


"Ci dispiace, abbiamo perso due punti in una gara che meritavamo nettamente di vincere". Raul Albiol sulla stessa linea di Sarri nell'analisi della partita.

"Sicuramente non abbiamo giocato il match perfetto, però abbiamo creato tantissime occasioni e bastavano per conquistare il successo. Siamo amareggiati però è anche vero che stiamo andando ad una media altissima nelle ultime gare e che dobbiamo proseguire a lavorare con questa intensità perchè i risultati arriveranno".

"Non guardiamo la classifica, noi pensiamo solo a concentrarci sulla nostra strada e pensare partita dopo partita. Adesso dobbiamo guardare avanti e pensare al match di Bologna. Ci sono tantissime partite da qui alla fine e bisogna ripartire subito. Tutto può ancora accadere"


"Peccato, abbiamo sprecato troppe occasioni da rete". Dries Mertens inquadra così il pareggio del Napoli col Palermo. Partita a senso unico come prestazione ma alla fine è uscito un pareggio molto stretto per la quantità di azioni sviluppate dagli azzurri.

"Il pareggio è arrivato tardi, bisognava sfruttare prima le tante palle gol. Il Palermo si è chiuso dietro ed era difficile trovare spazio".

"Potevamo segnare anche nel finale ma non siamo stati fortunati. Abbiamo frenato in casa e questo ci dispiace ma il campionato è lungo e dobbiamo subito rialzare la testa"


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

           LAZIO-CHIEVO        0-1      
           INTER-PESCARA       3-0      
           TORINO-ATALANTA     1-1      
           CAGLIARI-BOLOGNA    1-1      
           CROTONE-EMPOLI      4-1      
           FIORENTINA-GENOA    3-3      
           SAMPDORIA-ROMA      3-2      
           SASSUOLO-JUVENTUS   0-2      
           UDINESE-MILAN       2-1      
           NAPOLI-PALERMO      1-1      

 

           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    51    17    0    4   44  16
 ROMA        47    15    2    5   44  21
 NAPOLI      45    13    6    3   48  25
 INTER       42    13    3    6   37  23
 LAZIO       40    12    4    6   35  25
 ATALANTA    39    12    3    7   34  25
 MILAN       37    11    4    6   32  26
 FIORENTINA  34     9    7    5   36  28
 TORINO      31     8    7    7   39  32
 UDINESE     28     8    4   10   27  29
 CHIEVO      28     8    4   10   22  30
 SAMPDORIA   27     7    6    9   25  29
 BOLOGNA     27     7    6    8   21  26
 CAGLIARI    27     8    3   11   32  46
 GENOA       25     6    7    9   27  32
 SASSUOLO    24     7    3   12   31  37
 EMPOLI      21     5    6   11   13  30
 CROTONE     13     3    4   14   20  37
 PALERMO     11     2    5   15   18  42
 PESCARA      9     1    6   14   16  42

 

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam, Allan (54' Zielinski), Jorginho (63' Pavoletti), Hamsik, Callejon, Insigne, Mertens. A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Diawara, Giaccherini, Rog, Gabbiadini. All.MAURIZIO SARRI

Palermo: Posavec, Rispoli, Gonzalez, Goldaniga, Pezzella, Bruno Henrique, Jajalo, Chochev, Quaison (88' Morganella), Trajkovski (70' Aleesami), Nestorovsky (90' Suijc). All. DIEGO LOPEZ

Arbitro: Celi di Bari

Marcatori: 6' Nestorovsky, 66' D. Mertens

Note: ammoniti Quaison, Bruno Henrique, Jajalo. All89' espulso Goldaniga per gioco violento.


- Primo tempo -
6' - gol del Palermo con un colpo di testa di Nestorovsky
11' - sinistro di Mertens, traversa!
22' - ammonito Quaison
25' - destro al volo di Callejon, ci arriva Posavec in tuffo
26' - girata di Mertens, ancora il portiere devia
30' - ammonito Bruno Henrique
38' - Posavec con i piedi salva su Mertens
42' - stop e destro di Mertens, alto
45' + 1' - inserimento di Mertens e salva Gonzalez davanti al portiere


- Secondo tempo -
48' - destro di Mertens, vola Posavec a deviare
54' - entra Zielinski per Allan
57' - drop di Insigne in area, devia il portiere
60' - entra Aleesami per Trajkovski
63' - entra Pavoletti per Jorginho
65' - ammonito Jajalo

66' - gooooooool Mertens!
66' - diagonale di Mertens che beffa Posavec

76' - sinistro di Zielinski, ci arriva Posavec
81' - sinistro di Chochev, blocca Reina
82' - diagonale di Hysaj, con i piedi respinge Posavec
88' - entra Morganella per Quaison
89' - destro di Callejon, respinge il portiere
89' - espulso Goldaniga per gioco violento
90' - entra Sunijc per Nestorovski
90' + 2' - uscita di Posavec che salva su Insigne
90' + 6' - finisce il match, pareggio al San Paolo: 1-1

 

Short URL: http://2cg.it/49k

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site