LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

19 Giornata di Ritorno - Sampdoria - Napoli 2 a 4 si chiude terzi Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Domenica 28 Maggio 2017 19:01

Francesco Totti si ritira da giocatore

Un Grande Napoli asfalta la Sampdoria e vince 4 a 2, ma la Roma al 90' riesce a vincere contro il Genoa per 3 a 2. Finisce il Campionato,  Il Napoli è terzo e farà i preliminari di Champions League... ma se queste sono le premesse.... ne vedremo delle belle...

 

Ma di questo Campionato cosa rimarrà?

Beh, sicuramente un girone di ritorno che è stato senza eguali nella storia del Campionato italiano ben 48 punti (su 57 disponibili) in 19 partite di cui 28 in trasferta, il "quasi" miglior attacco della Serie A a 18 squadre, 94 gol segnati, sotto la Fiorentina del 1958-59 che ne ha segnati 95.

Insomma tutto sommato una di quelle annte che se avesse avuto almento un trofeo, forse sarebbe stata veramente indimenticabile.

Purtroppo alcuni errori si pagano, e forse l'errore più grosso è stato quello di aver sottovalutato il Palermo dove se si vinceva, forse, oggi staremmo festeggiando l'accesso alla Champions diretto per la seconda volta consecutiva (e qualche cosa di denari in più in cassa...).

Ma, come detto all'inizio dell'articolo, credo fermamente che questo Napoli, se mantiene le premesse, è una macchina da guerra totale che potrebbe realmente sbaragliare l'anno prossimo.

La partita con la Sampdoria è stata la più elettrizzante dell'anno, anche perché i nostri "gemellini" del Genoa avevano quasi fatto l'impresa contro la Roma all'Olimpico e quindi il sali e scendi ha dato il brivido.

Il secondo gol della Samp, praticamente nessuno se ne è accorto anche perché in quel momento si giocava l'accesso alla fase diretta della Champions.


Le voci dei protagonisti

"Siamo orgogliosi di quello che abbiamo fatto quest'anno". Jorginho mostra il petto in sede di commento alla stagione azzurra.

"La squadra migliora continuamente ed abbiamo chiuso il campionato in crescendo. Proseguendo così, l'anno prossimo ripartiremo da una base ancora più solida".

"Conquistare 86 punti significa aver ancora battuto il nostro precedente record e siamo convinti che in futuro potremmo nuovamente superarlo. Tra noi c'è tanta convinzione e volontà di cominciare subito forte il prossimo anno".

"Adesso andremo in vacanza ma poi saremo già carichi e concentrati per iniziare la nuova stagione. Siamo sulla strada giusta per arrivare sempre più in alto"


"Abbiamo conquistato più punti di tutti nel girone di ritorno, L'anno prossimo vogliamo ripartire da qui". Dries Mertens assoluto protagonista con 34 gol i stagione e fresco di rinnovo analizza il successo di Genova ma guarda soprattutto al futuro.

"Sono contento di aver segnato tanto, ma non guardo alle mie reti, piuttosto il mio pensiero è a quello che tutta la squadra ha fatto di bello quest'anno".

"Anche oggi abbiamo giocato benissimo e dimostrato il nostro valore. Chiudere a 86 punti è un grande traguardo e possiamo anche fare meglio l'anno prossimo".

"A questo gruppo non manca nulla, abbiamo un tecnico straordinario che ci sta guidando nella nostra crescita ed è un piacere seguire gli schemi del mister. Ho firmato il rinnovo perchè amo Napoli e perchè voglio vincere qualcosa di importante con la maglia azzurra"


"Non c'è alcun rimpianto, abbiamo fatto una stagione bellissima e siamo soddisfatti della crescita del gruppo". Maurizio Sarri stila il bilancio della stagione e le sue parola sono piene di entusiasmo.

"La squadra ha compiuto un percorso straordinario accelerando nel girone di ritorno dove abbiamo ottenuto 48 punti e ben 28 in trasferta. Nel computo globale qualche partita l'abbiamo sbagliata, ma ci sta in un gruppo giovane che ha dimostrato margini di sviluppo veramente notevoli".

"Con il tempo ho visto la squadra sempre più convinta e sempre più quadrata come mentalità. Anche oggi abbiamo chiuso con grandissima determinazione nonostante le pochissime speranze di arrivare secondi. E questo è un segnale molto importante".

In cosa può migliorare il Napoli nel prossimo anno? "Intanto quest'anno abbiamo avuto una flessione concomitante all'infortunio di Milik ed a quello di Albiol. Abbiamo perso lì qualche punto per strada. Migliorare questa squadra non è semplice, ci proveremo lavorando sui singoli e cercando di esaltare le qualità e le caratteristiche dei nostri calciatori".

Che voto dà al Napoli? "Un voto altissimo e faccio i complimenti al gruppo per la capacità di applicazione, per la volontà di seguire con convinzione i concetti di gioco. Abbiamo battuto vari record della storia azzurra ed oggi anche un primato assoluto di reti segnate in trasferta in Serie A. Vedo segnali ed indicazioni importanti e ripartiremo da queste per il futuro, perchè la squadra quest'anno mi ha dato una fortissima sensazioni di crescita"


"Una stagione straordinaria, ringrazio tutti, tifosi, allenatore, staff, calciatori, dirigenti e collaboratori. Bravi tutti!". Questo il messaggio del Presidente De Laurentiis sul proprio profilo twitter dopo il successo del Napoli a Marassi e la chiusura del campionato.


Diego Maradona ha pubblicato sulla sua pagina ufficiale di Facebook un post di complimenti per la stagione del Napoli. Questo il commento del campione argentino:

"Voglio congratularmi con il Napoli per il campionato che ha disputato in questa stagione. I giocatori hanno dato tutto, insieme al Mister Sarri, un grande tecnico. Ammiro molto questa squadra e mi auguro che al più presto riesca a donare la gioia più grande alla gente di Napoli, il tricolore, come riuscimmo a fare noi. ForzaNapoliSempre!!!"


Per l'ultima volta in questo campionato, risultati, classifica, sintesi della partita e classifica marcatori 2016-2017

 

    ATALANTA-CHIEVO        1-0          
    BOLOGNA-JUVENTUS       1-2          
    CAGLIARI-MILAN         2-1          
    ROMA-GENOA             3-2          
    SAMPDORIA-NAPOLI       2-4          
    CROTONE-LAZIO          3-1          
    FIORENTINA-PESCARA     2-2          
    INTER-UDINESE          5-2          
    PALERMO-EMPOLI         2-1          
    TORINO-SASSUOLO        5-3          

 

           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    91    29    4    5   77  27 +0 rispetto 2015-2016
 ROMA        87    28    3    7   90  38 +7 rispetto 2015-2016
 NAPOLI      86    26    8    4   94  39 +4 rispetto 2015-2016
 ATALANTA    72    21    9    8   62  41
 LAZIO       70    21    7   10   74  51
 MILAN       63    18    9   11   57  45
 INTER       62    19    5   14   72  49
 FIORENTINA  60    16   12   10   63  57
 TORINO      53    13   14   11   71  66
 SAMPDORIA   48    12   12   14   49  55
 CAGLIARI    47    14    5   19   55  76
 SASSUOLO    46    13    7   18   58  63
 UDINESE     45    12    9   17   47  56
 CHIEVO      43    12    7   19   43  61
 BOLOGNA     41    11    8   19   40  58
 GENOA       36     9    9   20   38  64
 CROTONE     34     9    7   22   34  58
 EMPOLI      32     8    8   22   29  61
 PALERMO     26     6    8   24   33  77
 PESCARA     18     3    9   26   37  81

 

Juventus Campione d'Italia 33° titolo, 6° consecutivo, Vincitore Coppa Italia 12° Titolo, accesso alla Champions League diretto

Roma accesso diretto alla Champions League

Napoli preliminari di Champions League, eventualmente accesso diretto alla Europa League

Atalanta, Lazio e Milan accesso alla Europa League (Il Milan ha diritto a partecipare alla UEFA Europa League 2017-2018 in quanto la vincitrice della Coppa Italia 2016-2017 (Juventus) è già qualificata alle coppe europee tramite il campionato.)

Empoli, Palermo e Pescara retrocesse in Serie B


Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski (67' Rog), Jorginho (71' Diawara), Hamsik (83' Giaccherini), Callejon, Insigne, Mertens. A disp.Rafael, Sepe, Maggio, Strinic, Tonelli, Albiol, Zerbin, Do Nascimento, Milik. All.MAURIZIO SARRI

Sampdoria: Puggioni, Bereszinsky, Silvestre, Skriniar, Regini, Barreto (77' Alvarez), Torreira (66' Palombo), Linetty, Bruno Fernandes (54' Prat), Schick, Quagliarella. All. MARCO GIAMPAOLO

Arbitro: Banti di Livorno

Marcatori: 36' D. Mertens, 42' L. Insigne, 50' M. Hamsik, 51' Quagliarella, 65' J. Callejon, 90' Alvarez

- Primo tempo -
4' - tiro di Mertens in area, blocca Puggioni
12' - destro al volo di Insigne su lancio di Jorginho: para Puggioni
18' - girata di Callejon, ancora Puggioni ci arriva
30' - cross teso di Insigne, Callejon non ci arriva di poco
34' - destro da lontano di Bruno Fernandes, alto
35' - destro di Insigne che sfiora l'incrocio

36' - gooooooool Mertens!

36' - delizioso pallonetto in drop di Dries che scavalca Puggioni: 1-0!
42' - goooooool Insigne!


42' - meraviglioso colpo sotto di Lorenzo che infila l'incrocio sul secondo palo. Gol fantastico: 2-0!
44' - Hamsik tira da 50 metri con Puggioni fuori dai pali, palla che sfiora la traversa!


- Secondo tempo -


50' - goooool Hamsik!
50' - ancora grande azione corale con Mertens che pesca Callejon: assist di testa per Hamsik che infila sempre di testa il 3-0!


51' - gol della Sampdoria con deviazione in area di Quagliarella: 3-1
53' - ammonito Skriniar
54' - entra Prat per Bruno Fernandes
55' - Skriniar salva sulla linea su colpo di testa di Hamsik


65' - gooooool Callejon!
65' - cross di Insigne e destro al volo di Josè: 4-1!


66' - entra Palombo per Torreira
67' - entra Rog per Zielinski
71' - entra Diawara per Jorginho
77' - entra Alvarez per Barreto
83' - entra Giaccherini per Hamsik
90' - gol della Sampdoria con Alvarez in diagonale: 4-2
90' + 4' - finisce 4-2 a Marassi. Napoli spettacolare che chiude al terzo posto in classifica

 


Gol Rigori Giocatore Squadra

29 1 Edin Džeko Roma

28 2 Dries Mertens Napoli

26 2 Andrea Belotti Torino

24 0 Gonzalo Higuaín Juventus

24 3 Mauro Icardi Inter

23 5 Ciro Immobile Lazio

18 2 Lorenzo Insigne Napoli

16 1 Marco Borriello Cagliari

16 2 Alejandro Darío Gómez Atalanta

16 2 Keita Lazio

15 1 Nikola Kalinić Fiorentina

15 0 Mohamed Salah Roma

14 0 José María Callejón Napoli

13 4 Carlos Bacca ilan

13 2 Diego Falcinelli Crotone

12 0 Grégoire Defrel Sassuolo

12 0 Marek Hamšík Napoli

12 2 Iago Falque Torino

12 3 Fabio Quagliarella Sampdoria

12 1 Giovanni Simeone Genoa

12 1 Cyril Théréau Udinese

11 3 Federico Bernardeschi Fiorentina

11 0 Mattia Destro Bologna

11 3 Paulo Dybala Juventus

11 3 Luis Muriel Sampdoria

11 0 Radja Nainggolan Roma

11 1 Ilija Nestorovski Palermo

11 0 Ivan Perišić Inter

11 0 Patrik Schick Sampdoria



Short URL: http://calcio.pw/4iw

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site