LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

7a Giornata - Napoli - Cagliari 3 a 0 - Napoli in Fuga, la Juve pareggia a Bergamo Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 01 Ottobre 2017 13:51

Il Napoli archivia semplicemente anche la 7a di Campionato con tre gol e ritrovando Hamsik. Segnano Hamsik (-1 da Maradona) Mertens (R), Koulibaly.

La Juventus è fermata a Bergamo sul 2 a 2 (annullato un gol a Mandzukic col VAR e Dybala sbaglia un rigore). Gli Azzurri da soli in testa

 

 

La partita del San Paolo non ha storia, il Cagliari non si rende mai pericoloso e gli Azzurri non perdono troppo tempo ed energie, conquistando relativemente facile la 7a vittoria consecutiva in campionato dall'inzizio del Campionato.

Mai prima (il max numero è 8 consecutive nel 2015-2016, vedi box sotto)


Le voci dei protagonisti

"Segnare è sempre bello, ma ciò che conta è che vinca il Napoli". Marek Hamsik ha infilato la sua prima rete stagionale ed è ad un solo gol dal primato di Maradona.

"Sì, sono contento, prima o poi raggiungerò questo traguardo, ma quello che mi interessa principalmente è che abbiamo vinto la settima partita e che stiamo facendo benissimo sinora".

"Vincere 7 gare su 7 è tanta roba, l'impegno nostro è massimo per proseguire su questa strada. Non ci nascondiamo, conosciamo le nostre potenzialità e vogliamo lottare per il primato fino alla fine".

"Adesso c'è la sosta per le Nazionali, poi avremo un ottobre molto intenso. Potrebbe essere un mese decisivo per il futuro del campionato e daremo il massimo per cercare di proseguire la striscia positiva"

A -1 dalla storia azzurra. Marek Hamsik, con il gol segnato contro il Cagliari, ha raggiunto quota 114.

Il capitano azzurro è al secondo posto nella speciale classifica dei bomber azzurri ed ha avvicinato ulteriormente la leadership di Maradona in testa con 115 reti.

Marek è alla sua undicesima stagione al Napoli ed ha segnato il suo primo gol in Serie A il 16 settembre 2007 al San Paolo in Napoli-Sampdoria 2-0.


Faouzi Ghoulam, che ha lasciato il campo a Mario Rui nel finale di Napoli-Cagliari, è stato sostituito perchè febbricitante.

Il difensore azzurro aveva già avvertito i primi sintomi influenzali tra il primo ed il secondo tempo.


"La strada è quella giusta, stiamo mostrando il nostro miglior gioco". Kalidou Koulibaly ha segnato il suo secondo gol in stagione contro il Cagliari, dopo quello all'Olimpico con la Lazio.

"Per me è una novità segnare e per questo quando accade sono molto felice. Oggi Lorenzo mi ha lasciato la palla lunga e ho provato a girarla a rete. Mi è andata bene, ma sono soprattutto contento della vittoria".

"Sinora abbiamo sempre vinto, però sappiamo bene che manca tanto alla fine del campionato e che sarà una vera maratona. Quello che conta è pensare partita dopo partita e concentrarci sul nostro lavoro".

"Il nostro futuro dipende da noi, bisogna continuare così, con questa mentalità e poi vedremo in primavera dove saremo. Oggi è stato importantissimo anche non subire gol. Sarri ci tiene tanto alla nostra concentrazione e stiamo dando prova anche di crescita sotto questo aspetto"


"In successi come quello di oggi si vede che la squadra sta crescendo come maturità". Maurizio Sarri dà una valenza anche psicologica, oltre che tecnica, alla vittoria del Napoli sul Cagliari: la settima consecutiva in questo campionato.

"Ho visto una squadra molto attenta dall'inizio fino alla fine. Sono soddisfatto dell'applicazione e del modo in cui abbiamo affrontato l'impegno, così come è importante non aver subìto gol e non aver concesso nulla al Cagliari".

"Si vede che ci sono indicazioni positive sotto il profilo della personalitè, però sono passati solo 40 giorni e ci toccherà tenere questo ritmo e questa mentalità per tutti gli altri mesi che mancano da qui al termine della stagione".

"Il cammino è lungo, i primati oggi contano poco, la testa deve essere già alla prossima partita dopo la sosta. Sinora stiamo facendo bene, ma solo la continuità ci dirà con esattezza a che punto è la squadra e che strada può compiere".

Sul ritorno al gol di Hamsik: "E' sempre stato un falso problema, creato non certo da noi. Marek è un fuoriclasse, altri discorsi su di lui sono insensati. Appena sarà al top della condizione, per noi sarà tutto più facile. E lo si è visto anche oggi".

Sulla sosta: "Lo dico da sempre che è una situazione ingestibile per i Club. Bisogna trovare un periodo dell'anno dedicato alle Nazionali quando il campionato è fermo. Ora avrò mezza squadra in giro per l'Europa e questi calendari mi sembrano una follia"

 

Sfondo bagliore.png
Record: Vittorie, pareggi, sconfitte
  • Maggior numero di vittorie in campionato:
    16 squadre: 18 (1987-88)
    18 squadre: 21 (1989-90)
    20 squadre: 26 (2016-17)
    21 squadre: 12 (1947-48)
  • Minor numero di vittorie in campionato:
    16 squadre: 6 (1971-72)
    18 squadre: 2 (1997-98)
    20 squadre: 12 (2008-09)
    21 squadre: 12 (1947-48)
  • Maggior numero di pareggi in campionato:
    16 squadre: 16 (1971-72)
    18 squadre: 16 (1958-59)
    20 squadre: 14 (2009-10)
    21 squadre: 10 (1947-48)
  • Minor numero di pareggi in campionato:
    16 squadre: 6 (1935-36; 1939-40; 1987-88)
    18 squadre: 1 (1930-31)
    20 squadre: 7 (2010-11)
    21 squadre: 10 (1947-48)
  • Maggior numero di sconfitte in campionato:
    16 squadre: 15 (1939-40; 1941-42)
    18 squadre: 24 (1997-98)
    20 squadre: 16 (2007-08; 2008-09)
    21 squadre: 18 (1947-48)
  • Minor numero di sconfitte in campionato:
    16 squadre: 3 (1974-75; 1986-87)
    18 squadre: 4 (1989-90)
    20 squadre: 4 (2016-17)
    21 squadre: 18 (1947-48)
  • Maggior numero di vittorie in casa:
    16 squadre: 13 (1974-75)
    18 squadre: 16 (1989-90)
    20 squadre: 16 (2015-16)
    21 squadre: 10 (1947-48)
  • Minor numero di vittorie in casa:
    16 squadre: 4 (1971-72)
    18 squadre: 2 (1997-98)
    20 squadre: 9 (2009-10)
    21 squadre: 10 (1947-48)
  • Maggior numero di vittorie in trasferta:
    16 squadre: 7 (1986-87)
    18 squadre: 7 (1933-34; 1988-89)
    20 squadre: 13 (2016-17)
    21 squadre: 2 (1947-48)
  • Minor numero di vittorie in trasferta:
    16 squadre: 0 (1972-73)
    18 squadre: 0 (1997-98)
    20 squadre: 2 (2008-09)
    21 squadre: 2 (1947-48)
  • Maggior numero di pareggi in casa:
    16 squadre: 11 (1971-72)
    18 squadre: 7 (1958-59; 1993-94; 1996-97; 2000-01)
    20 squadre: 8 (2009-10)
    21 squadre: 7 (1947-48)
  • Minor numero di pareggi in casa:
    16 squadre: 1 (1935-36; 1974-75)
    18 squadre: 0 (1930-31)
    20 squadre: 2 (1951-52)
    21 squadre: 7 (1947-48)
  • Maggior numero di pareggi in trasferta:
    16 squadre: 12 (1974-75)
    18 squadre: 10 (1990-91)
    20 squadre: 7 (2011-12)
    21 squadre: 3 (1947-48)
  • Minor numero di pareggi in trasferta:
    16 squadre: 1 (1941-42)
    18 squadre: 1 (1930-31)
    20 squadre: 2 (1946-47)
    21 squadre: 3 (1947-48)
  • Maggior numero di sconfitte in casa:
    16 squadre: 5 (1935-36; 1936-37)
    18 squadre: 11 (1997-98)
    20 squadre: 6 (1951-52)
    21 squadre: 3 (1947-48)
  • Minor numero di sconfitte in casa:
    16 squadre: 0 (1937-38; 1971-72; 1972-73; 1986-87)
    18 squadre: 0 (1989-90)
    20 squadre: 0 (2015-16)
    21 squadre: 3 (1947-48)
  • Maggior numero di sconfitte in trasferta:
    16 squadre: ? (?)
    18 squadre: ? (?)
    20 squadre: 14 (1946-47)
    21 squadre: 15 (1947-48)
  • Minor numero di sconfitte in trasferta:
    16 squadre: ? (?)
    18 squadre: ? (?)
    20 squadre: 2 (2016-17)
    21 squadre: 15 (1947-48)
  • Maggior numero di vittorie iniziali consecutive:
    7 (2017-18)
  • Maggior numero di vittorie consecutive:
    8 (2015-16)
  • Maggior numero di pareggi consecutivi:
    6 (1958-59; 1978-79)
  • Maggior numero di sconfitte consecutive:
    6 (1997-98)
  • Record di risultati utili consecutivi (senza sconfitte):
    16 (1989-90: 8 vittorie - 8 pareggi)
  • Vittoria più larga in casa:
    16 ottobre 1955: Napoli-Pro Patria 8-1 (1955-56)
    29 ottobre 1950: Napoli-Como 7-0 (1950-51)
  • Vittoria più larga in trasferta:
    4 febbraio 2017: Bologna-Napoli 1-7 (2016-17)
  • Sconfitta più larga in casa:
    15 gennaio 1939: Napoli-Bologna 1-6 (1938-39)
  • Sconfitta più larga in trasferta:
    29 marzo 1959: Roma-Napoli 8-0 (1958-59)

 

Come di consueto risultati, classifica e sintesi della partita

 

     UDINESE-SAMPDORIA      4-0         
     GENOA-BOLOGNA          0-1         
     NAPOLI-CAGLIARI        3-0         
     BENEVENTO-INTER        1-2         
     CHIEVO-FIORENTINA      2-1         
     LAZIO-SASSUOLO         6-1         
     SPAL-CROTONE           1-1         
     TORINO-H.VERONA        2-2         
     MILAN-ROMA             0-2         
     ATALANTA-JUVENTUS      2-2         

           punti vinte pari perse gf  gs
 NAPOLI      21     7    0    0   25   5
 JUVENTUS    19     6    1    0   20   5
 INTER       19     6    1    0   14   3
 LAZIO       16     5    1    1   19   9
 ROMA*       15     5    0    1   14   4
 TORINO      12     3    3    1   12  11
 MILAN       12     4    0    3   10  10
 CHIEVO      11     3    2    2    9   9
 SAMPDORIA*  11     3    2    1    8   8
 BOLOGNA     11     3    2    2    6   7
 ATALANTA     9     2    3    2   12  10
 FIORENTINA   7     2    1    4   10  10
 UDINESE      6     2    0    5   12  13
 CAGLIARI     6     2    0    5    4  11
 SPAL         5     1    2    4    6  12
 CROTONE      5     1    2    4    4  12
 SASSUOLO     4     1    1    5    4  15
 H.VERONA     3     0    3    4    3  16
 GENOA        2     0    2    5    5  11
 BENEVENTO    0     0    0    7    2  18
* una partita in meno

 

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (86' Mario Rui), Allan (78' Ounas), Jorginho, Hamsik, Callejon (70' Rog), Insigne, Mertens. A disp.Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Maksimovic, Diawara, Zielinski, Giaccherini, Leandrinho. All.Maurizio Sarr

Cagliari: Cragno, Padoin, Romagna, Andreolli, Capuano, Ionita, Cigarini (56' Deiola), Barella, Joao Pedro, Sau (34' Dessena), Pavoletti (66' Farias). All. MASSIMO RASTELLI

Arbitro: Abisso di Palermo

Marcatori: 4' M. Hamsik, 40' D. Mertens (rig.), 47' K. Koulibaly

- PRIMO TEMPO-

4' - goooooooooool Hamsik!
4' - imbucata perfetta di Mertens per Marek che in area infila di precisione sul primo palo: 1-0!
4' - gol numero 114 del capitano in maglia azzurra: Marek è a una rete dal record di Maradona

10' - spaccata in area di Pavoletti, palla fuori
25' - numero di Mertens in area e cross per Insigne che di testa sfiora il palo
30' - cross teso di Ghoulam, Andreolli salva anticipando Hamsik davanti al palo
34' - entra Dessena per Sau


39' - rigore per il Napoli per fallo netto su Mertens in area
40' - gooooooool Mertens! Dries spiazza Cragno e segna il rigore per il 2-0!


- SECONDO TEMPO -


47' - gooooooooooool Koulibaly!
47' - schema su punizione per l'inserimento di Kalidou che segna il secondo gol stagionale per il 3-0

55' - doppio dribbling di Callejon in area e destro potente, Cragno fa una gran parata
56' - entra Deiola per Cigarini
58' - destro a giro di Hamsik che sfiora il palo
66' - entra Farias per Pavoletti
70' - entra Rog per Callejon
78' - entra Ounas per Allan
86' - entra Mario Rui per Ghoulam
90' - finisce 3-0 per il Napoli che conquista la settima vittoria consecutiva in campionato


Short URL: http://calcio.pw/4wc

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site