LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

14 Giornata - Udinese - Napoli 0 a 1 Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Novembre 2017 16:53

Il Napoli espugna anche "Il Friuli" e torna in testa alla classifica.  Segna Jorginho su rigore

Il Napoli vince in trasferta alla fine di una partita sofferta contro l'Udinese (0-1) e che ha segnato il debutto sulla panchina dei friulani di Massimo Oddo.

 

 

Il gol della vittoria al 33' del primo tempo: rigore per fallo di Angella su Maggio, Scuffet para il tiro di Jorginho ma l'azzurro segna sulla respinta.


''Una vittoria importante anche se non è stata la nostra miglior partita' ha detto Lorenzo Insigne a Sky al termine dell'incontro che precede il match, attesissimo, con la Juventus venerdì sera al San Paolo.

Venerdì c'è Juventus al San Paolo, poiché Lunedì 6/12 c'è la Champions con il Feynoord.


Le voci dei protagonisti

"E' stata una partita che si è rivelata difficilissima e questi 3 punti contano tanto". Elseid Hysaj sulla stessa linea di analisi di Maurizio Sarri nel commento alla gara di Udine.

"Sono queste le gare che possono rivelarsi decisive a fine anno, perchè questo è un campo molto duro dove bisognava vincere per proseguire la nostra corsa".

"Sono le sfide che mentalmente vanno preparate con maggiore attenzione per evitare cali di tensione".

"La vittoria è meritata, non abbiamo concesso nulla all'Udinese ed abbiamo amministrato il gol. Questo è sintomo di forza mentale".

Venerdì c'è la super sfida con la Juventus: "Noi eravamo concentrati solo su questa partita di oggi, alla Juve penseremo da domani. Sono quelle sfide affascinanti che si preparano da sole psicologicamente"

"Per quanto ci riguarda dobbiamo cecracre di vincere tutte le partita, al di là di chi sia l'avversario. Dobbiamo pensare solo a noi stessi e lavorare con la stessa intensità di sempre"


"Era fondamentale vincere questa partita". Lorenzo Insigne commenta così il successo del Napoli al Friuli.

"Oggi ciò che contava era solo i tre punti, li abbiamo conquistati meritatamente anche se non è stata la nostra migliore gara di questo campionato".

"Venivamo dalla settimana di Champions che toglie sempre qualche energia e oggi abbiamo giocato da squadra vera per portare a casa il successo".

"Rispetto alle scorse stagioni siamo cresciuti come sicurezza e carattere perchè in passato in queste gare abbiamo lasciato qualche punto per strada".

Sulla sfida con la Juventus: "Non è un match decisivo, perchè manca tanto alla fine del campionato, ma certamente è una sfida sentita sia dai napoletani che dagli juventini. Noi ce la metteremo tutta, così come in ogni incontro, e poi vedremo a maggio dove saremo..."


"Questa è un successo pesante, conquistata con grande applicazione su un campo in condizioni molto precarie". Maurizio Sarri fotografa così la vittoria e la prestazione del Napoli al Friuli.

"E' stata una di quelle partite che definiamo "sporche", fatte di aggressività e attacco sulle seconde palle. Purtroppo non posso evidenziare che su un terreno di gioco così rovinato è difficile dare spettacolo".

"Noi siamo stati penalizzati perchè non avevamo un buon controllo di palla e siamo stati costretti più di una volta ad usare un tocco in più che ci rallentava l'azione".

"Detto questo, sicuramente rispetto al passato siamo cresciuti, perchè quando non avevamo un rendimento qualititivamente alto, a volte abbiamo perso le gare. Stavolta la squadra ha dimostrato maturità e anche grande determinazione".

"Abbiamo capito che se difendiamo alti e bene possiamo vincere le partite anche soffrendo in fase propositiva. Non si può essere sempre al top perchè giochiamo ogni tre giorni e ci può essere un deficit di energie".

Sul big match di venerdì: "Non può essere una sfida decisiva, nè dobbiamo avvertire grande pressione di classifica perchè mancano 24 gare al termine del campionato"

"Sicuramente è una partita sentita e importante e noi cercheremo di dare il massimo in termini di intensità come d'altro canto stiamo facendo sempre sinora"

 

"Sarri si è lamentato del campo? Sono stupito dalle dichiarazioni dell'allenatore del Napoli sulla qualità del nostro terreno". Lo afferma il Direttore Generale dell'Udinese Calcio, Franco Collavino, in relazione alle affermazioni dell'allenatore del Napoli nel post-partita.

"Se il Napoli ha avuto difficoltà ad esprimere il suo gioco - prosegue Collaboratrice - credo che il merito sia dell'Udinese che ha ritrovato la voglia di lottare e non del campo. Qui sono venute a giocare molte squadre tecniche e mai nessuno si è lamentato. Del resto anche la Nazionale ha scelto il nostro stadio per giocare due partite e alla Dacia Arena si disputeranno i prossimi Europei Under 21. Trovo dunque strumentale e gratuita la polemica di Sarri e spero sia stata solo una battuta a caldo - conclude - generata dall'adrenalina del post-partita


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

 

     BOLOGNA-SAMPDORIA    3-0           
     CHIEVO-SPAL          2-1           
     SASSUOLO-H.VERONA    0-2           
     CAGLIARI-INTER       1-3           
     GENOA-ROMA           1-1           
     MILAN-TORINO         0-0           
     UDINESE-NAPOLI       0-1           
     LAZIO-FIORENTINA     1-1           
     JUVENTUS-CROTONE     ore 20.45     
     ATALANTA-BENEVENTO   lunedì        

 

            punti vinte pari perse gf  gs
 NAPOLI      38    12    2    0   35   9
 INTER       36    11    3    0   28  10
 JUVENTUS    31    10    1    2   37  14
 ROMA*       31    10    1    2   24   9
 LAZIO       29     9    2    2   33  15
 SAMPDORIA*  26     8    2    3   27  18
 MILAN       20     6    2    6   19  18
 BOLOGNA     20     6    2    6   17  17
 CHIEVO      20     5    5    4   17  21
 TORINO      19     4    7    3   18  20
 FIORENTINA  18     5    3    6   23  19
 ATALANTA*   16     4    4    5   19  18
 CAGLIARI    15     5    0    9   13  24
 UDINESE     12     4    0    9   18  24
 CROTONE     12     3    3    7   11  24
 SASSUOLO    11     3    2    9    8  24
 GENOA       10     2    4    8   12  20
 SPAL        10     2    4    8   12  23
 H.VERONA     9     2    3    9   12  29
 BENEVENTO*   0     0    0   13    6  33

* una partita in meno

 

Napoli: Reina, Maggio, Chiriches, Koulibaly, Hysaj, Allan, Jorginho (71' Diawara), Hamsik (83' Rog), Callejon, Insigne (77' Zielinski), Mertens. A disp.Sepe, Rafael, Albiol, Maksimovic, Mario Rui, Scarf, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All.Maurizio Sarri

Udinese: Scuffet, Angella (83' Bajc), Danilo, Samir, Widmer, Barak, Balic, Fofana (74' Jankto), Adnan, De Paul, Perica (60' Lasagna). All. Massimo Oddo

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Marcatori: 32' J. Jorginho

Note: ammoniti Danilo, Jorginho, Adnan, De Paul


- PRIMO TEMPO -

18' - tiro di De Paul, alto

20' - partita molto combattuta a centrocampo, squadre aggressive

21' - ammonito Danilo

25' - bella chiusura di Koulibaly su De Paul in area

27' - ammonito Jorginho


31' - Rigore per il Napoli. Fallo netto in area di Angella su Maggio

32' - goooooool Jorginho! Scuffet respinge il rigore ma il centrocampista azzurro ribadisce in gol sulla ribattuta: 1-0!


45' - ammonito Perica


- SECONDO TEMPO -

50' - bellissimo rientro di Maggio che chiude il tiro di Perica in area

60' - entra Lasagna per Perica

65' - ammonito Adnan

68' - sinistro di Barak e Reina ci arriva in due tempi

71' - entra Diawara per Jorginho

72' - ammonito De Paul

74' - destro al volo di Callejon, blocca Scuffet

74' - entra Jankto per Fofana

77' - entra Zielinski per Insigne

83' - entra Bajc per Angella

83' - entra Rog per Hamsik

89' - ammonito Widmer

90' + 3' - sinistro di Barak, blocca Reina

90' + 3' - finisce al Friuli con il successo azzurro per 1-0


 

Short URL: http://calcio.pw/50g

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site