LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

17 Giornata - Torino - Napoli 1 a 3 - Il Napoli ritorna in vetta Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 16 Dicembre 2017 19:57

San Gennaro fa il miracolo, fa perdere l'Inter e fa vincere il Napoli che ritorna in vetta alla classifica


Il Napoli sbanca l'Olimpico di Torino battendo 3-1 i granata e si riprende il primato in classifica ai danni dell'Inter, battuta in casa dall'Udinese in un altro anticipo della 17/a giornata.

Una festa per gli azzurri di Sarri - reduci dalla sconfitta con la Juve, dall'eliminazione dalla Champions e dal pari con la Fiorentina - ed anche per Marek Hamsik, che realizzando la rete del 3-0 ha raggiunto il record di segnature in azzurro, 115 gol, che apparteneva finora a Diego Armando Maradona.

Il Toro è stato subito messo in ginocchio da una rete di Koulibaly al 4' e ha continuato a subire la pressione del Napoli, in gol ancora al 25' con Zielinski e al 30' con lo slovacco.

Nel secondo tempo, Belotti ha accorciato le distanze al 19' e i granata si sono fatti più attivi e a volte pericolosi, ma non sono più riusciti a battere Reina.

 

Le voci dei protagonisti

"Abbiamo fornito una grande prova e il successo è meritato". Questo il commento di Dries Mertens al termine del match dell'Olimpico di Torino.

"Siamo stati bravi a sbloccare subito la partita contro un avversario di valore. Poi abbiamo amministrato e colpito ancora. E' stata una prestazione di ottimo livello".

"Non abbiamo mai perso la fiducia, la differenza oggi l'ha fatta il gol in apertura che ci ha dato più spazio poi per agire e poter esprimere il nostro gioco. Vorremmo sempre riuscire a sfruttare le occasioni sotto rete come abbiamo fatto oggi, ma le partite non sono sempre così".

"Abbiamo lavorato tanto, come sempre, e continueremo a farlo seguendo la nostra strada. Il campionato è lungo e aperto. Oggi volevamo tornare primi e ci siamo riusciti".

Di Dries è stato l'assist per il gol record di Hamsik: "Siamo tutti felici per Marek, è il nostro capitano ed è a Napoli da tantissimi anni. E' una grande traguardo che vogliamo condividere con lui. Siamo un gruppo unito e adesso tifiamo tutti per il ritorno al più presto di Milik e Ghoulam che sono due uomini importantissimi per la squadra".


"Non siamo mai stati in calo, forse c'è stato un momento di appannamento mentale. Oggi abbiamo ritrovato la lucidità". Maurizio Sarri analizza così il successo del Napoli a Torino.

"Non ho mai dubitato nell'ultimo mese della condizione del gruppo perchè i numeri parlano chiaro e i nostri dati atletici erano più che confortanti".

"Abbiamo subìto critiche non giuste e bisognava assolutamente isolarsi e non ascoltare nessuno perchè potevamo assorbire solo negatività. Contro la Fiorentina ho visto nel secondo tempo il miglior Napoli della stagione, quindi ero fiducioso".

"Oggi abbiamo solamente creato più occasioni da gol rispetto alle ultime uscite, questo però è accaduto anche perchè abbiamo segnato subito e ci siamo sbloccati, cosa che non era accaduto altre volte. Il successo è ampiamente meritato contro un Torino che non si è mai arreso".

"Ma detto questo, non ci siamo sconfortati prima e non pensiamo di essere più forti di tutti adesso. Bisogna trovare l'equilibrio giusto e proseguire con questa consapevolezza. Il Campionato è lunghissimo e ci sono tante squadre in un fazzoletto di punti".

Sul record di Hamsik. "Siamo felici tutti per Marek, ma io non avevo alcun dubbio che avrebbe ritrovato il gol. Hamsik è un calciatore di un livello straordinario e sappiamo bene che anche nei momenti meno brillanti va assistito perchè poi ci ripagherà alla grande con le sue prestazioni".


"Sono felice per aver raggiunto il record di gol della storia azzurra, ma era più importante riprenderci il primato in classifica". Marek Hamsik a Torino ha segnato la rete numero 115 che lo mette sul trono dei goleador insieme a Maradona.

"E' sicuramente un traguardo che mi riempie di orgoglio, però oggi volevamo conquistare principalmente i 3 punti anche per superare l'Inter".

"Non ho mai sentito nessuna pressione, in questo periodo mi sentivo bene e sapevo che bisognava solo proseguire a lavorare così".

"Certamente siamo stati più brillanti delle ultime gare, ma è stato fondamentale sbloccare subito la gara. Questo ci ha liberato e ci ha dato maggiore serenità per imporre il nostro gioco".

"Abbiamo dimostrato di poter stare in vetta e ora bisogna continuare su questa strada perchè la stagione è lunga"

Con il gol segnato a Torino, Marek Hamsik, ha raggiunto quota 115 reti in azzurro ed ha agganciato Maradona in testa alla classifica dei bomber nella storia del Napoli.

Marek è alla sua undicesima stagione al Napoli ed ha segnato il suo primo gol in Serie A il 16 settembre 2007 al San Paolo in Napoli-Sampdoria 2-0.

Questa la cronologia delle reti del capitano azzurro nelle stagioni con il Napoli:

2007/2008: 9 gol Serie A, 1 gol Coppa Italia. Totale 10

2008/2009: 9 gol Serie A, 1 gol Coppa Italia, 2 Europa League. Totale: 12

2009/2010: 12 gol Serie A. Totale: 12

2010/2011: 11 gol Serie A, 2 Europa League. Totale 13

2011/2012: 9 gol Serie A, 1 Coppa Italia, 2 Champions League. Totale 12

2012/2013: 11 gol Serie A. Totale 11

2013/2014: 7 gol Serie A. Totale 7

2014/2015: 7 gol Serie A, 1 Coppa Italia, 5 Champions-Europa Leage. Tot. 13

2015/2016: 6 gol Serie A, 2 Europa League. Totale 8

2016/2017: 12 gol Serie A, 1 Coppa Italia, 2 Champions League. Totale 15

2017/2018: 2 gol Serie A. Totale: 2


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

      INTER-UDINESE        1-3          
      TORINO-NAPOLI        1-3          
      ROMA-CAGLIARI        1-0          
      H.VERONA-MILAN       3-0          
      BOLOGNA-JUVENTUS     0-3          
      CROTONE-CHIEVO       1-0          
      FIORENTINA-GENOA     0-0          
      SAMPDORIA-SASSUOLO   0-1          
      BENEVENTO-SPAL       1-2          
      ATALANTA-LAZIO       3-3          
           punti vinte pari perse gf  gs
 NAPOLI      42    13    3    1   38  11
 JUVENTUS    41    13    2    2   44  14
 INTER       40    12    4    1   34  13
 ROMA        38    12    2    2   28  10
 LAZIO       33    10    3    3   39  22
 SAMPDORIA   27     8    3    5   30  23
 ATALANTA    24     6    6    5   26  23
 MILAN       24     7    3    7   23  24
 FIORENTINA  23     6    5    6   26  19
 TORINO      23     5    8    4   23  25
 UDINESE     21     7    0    9   26  25
 BOLOGNA     21     6    3    8   19  23
 CHIEVO      21     5    6    6   17  27
 CAGLIARI    17     5    2   10   16  28
 SASSUOLO    17     5    2   10   11  28
 CROTONE     15     4    3   10   13  32
 GENOA       14     3    5    9   14  22
 SPAL        14     3    5    9   17  29
 H.VERONA    13     3    4   10   17  32
 BENEVENTO    1     0    1   16    9  40
* una partita in meno

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, Allan, Jorginho (76' Diawara), Hamsik (83' Rog), Callejon, Zielinski (70' Insigne), Mertens. A disp. Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All.Maurizio Sarri

Torino: Sirigu, De Silvestri, Nkoulou, Burdisso, Molinaro, Baselli, Valdifiori (46' Ljajc), Rincon, Iago Falque (78' Edera), Berenguer (65' Nyang), Belotti. All. MIHAJLOVIC

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Marcatori: 4' K. Koulibaly, 25' P. Zielinski, 30' M. Hamsik, 63' Belotti

Note: ammoniti Baselli, Albiol


- PRIMO TEMPO -

4' - gooooool! Koulibaly!

4' - angolo di Callejon, sponda di Allan e colpo di testa di Koulibaly che infila l'angolo: 1-0

14' - dribbling e diagonale in area di Mertens: fuori

25' - gooooool Zielinski

25' - penetrazione di Piotr che si invola verso Sirigu e di precisione piazza il diagonale: 2-0!

30' - gooooool Hamsik!

E' il gol numero 115 di Hamsik che raggiunge Maradona al primo posto della classifica dei bomber azzurri.

30' - numero di Mertens in area e taglio per Marek che di piatto infila sotto la traversa: 3-0.

37' - ammonito Baselli

43' - sinistro al volo di Baselli in area: fuori

- SECONDO TEMPO -

46' - entra Ljajc per Valdifiori

56' - colpo di testa di Nkoulou, fuori

61' - sinistro di Hamsik a giro che sfiora il palo

63' - gol del Torino con un destro di Belotti in area: 3-1

65' - entra Nyang per Berenguer

70' - entra Insigne per Zielinski

76' - ammonito Albiol

76' - entra Diawara per Jorginho

77' - cross di Allan per Mertens che tira alto da pochi metri

78' - entra Edera per Iago Falque

83' - entra Rog per Hamsik

90' + 3' - finisce 3-1 per il Napoli che torna al primo posto in classifica

Short URL: http://calcio.pw/51g

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site