LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

18a Giornata - Napoli - Sampdoria 3 a 2 Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 23 Dicembre 2017 16:54

Festa a Napoli, gli Azzurri soli in testa vincono contro i blu cerchiati in rimonta.  Hamsik batte Maradona per gol segnati in Azzurro. L'Inter cade a Sassuolo in attesa di Juventus - Roma di questa sera

 

 

Il Napoli batte la Sampdoria (3-2), consolida il primo posto e Marek Hamsik supera il record di gol di Maradona: è ora il maggior cannoniere della storia azzurra. Lo slovacco con la rete segnata oggi è arrivato a quota 116 gol in competizioni ufficiali, superando l'asso argentino che si era fermato a quota 115.

Una partita sofferta contro i doriani che sono andati due volte in vantaggio e sono stati raggiunti dagli azzurri. Al gol di Ramirez ha risposto Allan, al rigore di Quagliarella c'è stata la risposta di Insigne. Poi è stata la volta di Hamsik per il definitivo 3 a 2. Secondo tempo di sofferenza per gli azzurri: la Sampdoria ha cercato di ribaltare il risultato senza riuscirvi col Napoli che negli ultimi minuti ha sfiorato il 4-2.

Al 31' del secondo tempo è stato espulso Mario Rui per doppia ammonizione.

É uscito tra gli applausi Fabio Quagliarella, applaudito anche dal presidente degli azzurri De Laurentiis, in tribuna.


Le voci dei protagonisti

"Sono felice per il record di gol raggiunto, ma sono più felice per un successo che era fondamentale". Marek Hamsik è il Principe azzurro del gol: 116 volte Marek per la storia..

"E' un traguardo fantastico, sono contento che questa rete sia servita a guadagnare il sorpasso e la vittoria. la Samp ha giocato una partita molto buona e non era facile riuscire a imporsi".

"Abbiamo dimostrato che siamo tornati sui nostri livelli, oggi abbiamo lottato, sofferto e vinto anche rimanendo in dieci nel finale. Sono quei successi che restano dentro perchè ti danno maggiore forza".

"Oggi vincere è stato importantissimo perchè abbiamo guadagnato punti anche sull'Inter e, anche se il campionato è lungo, ci permette di consolidare il primato"

"Ancora non mi rendo bene conto del primato splendido che ho raggiunto, ma so che ho lavorato tanto e questo è un coronamento della mia storia con il Napoli che dura da tanto tempo felicemente. Adesso bisogna continuare perchè ci sono altri traguardi da conquistare e non ci vogliamo certo fermare sul più bello..."


"È stata una partita piena di episodi sfavorevoli per noi: un gol da 35 metri di una bellezza rara, un rigore contro e un'espulsione. Questo match poteva diventare una montagna impossibile da scalare e invece i ragazzi hanno reagito benissimo". Maurizio Sarri festeggia il Natale col primato che avvicina il titolo d'inverno per il suo Napoli, dopo il 3-2 al San Paolo con la Samp.

"Nel primo tempo sia noi sia i nostri avversari abbiamo giocato su ritmi folli e nel secondo abbiamo mollato un pochino - dice a Mediaset Premium - come c'era da aspettarsi, ma c'è anche da dire che in difesa abbiamo sbagliato poco e siamo stati puniti tanto.

La Sampdoria è l'unica squadra che è venuta a Napoli a giocare a calcio, c'è da fargli i complimenti. Hamsik? È un giocatore che non si può discutere, noi non lo abbiamo mai fatto: quel che ha fatto oggi è storico.

Stasera c'è Juve-Roma. "Vederla? No, vedrò mia mamma, che non vedo da due mesi. E starò coi mie anche a Natale, anche se se fosse stato per me avrei fatto allenamento".


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

      CHIEVO-BOLOGNA        2-3         
      CAGLIARI-FIORENTINA   0-1         
      LAZIO-CROTONE         4-0         
      GENOA-BENEVENTO       1-0         
      NAPOLI-SAMPDORIA      3-2         
      SASSUOLO-INTER        1-0         
      SPAL-TORINO           2-2         
      UDINESE-H.VERONA      4-0         
      MILAN-ATALANTA        0-2         
      JUVENTUS-ROMA         1-0         

 

           punti vinte pari perse gf  gs
 NAPOLI      45    14    3    1   41  13
 JUVENTUS    44    14    2    2   45  14
 INTER       40    12    4    2   34  14
 ROMA*       38    12    2    3   28  11
 LAZIO*      36    11    3    3   43  22
 SAMPDORIA*  27     8    3    6   32  26
 ATALANTA    27     7    6    5   28  23
 FIORENTINA  26     7    5    6   27  19
 UDINESE*    24     8    0    9   30  25
 TORINO      24     5    9    4   25  27
 MILAN       24     7    3    8   23  26
 BOLOGNA     24     7    3    8   22  25
 CHIEVO      21     5    6    7   19  30
 SASSUOLO    20     6    2   10   12  28
 GENOA       17     4    5    9   15  22
 CAGLIARI    17     5    2   11   16  29
 SPAL        15     3    6    9   19  31
 CROTONE     15     4    3   11   13  36
 H.VERONA    13     3    4   11   17  36
 BENEVENTO    1     0    1   17    9  41

* una partita da recuperare

 

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho (66' Diawara), Hamsik (70' Zielinski), Callejon, Insigne (79' Maggio), Mertens. A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maksimovic, Rog, Giaccherini, Leandrinho, Ounas. All.Maurizio Sarri

Sampdoria: Viviano, Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic (84' Duvan Zapata), Praet, Torreira, Barreto (71' Barreto), Ramirez, Caprari, Quagliarella (75' Kownacki). All. Giampaolo

Arbitro: Massa di Imperia

Marcatori: 2' Ramirez, 16' M. Allan, 27' Quagliarella, 33' L. Insigne, 39' M. Hamsik

Note: al 77' espulso Mario Rui per doppia ammonizione. Ammoniti Hysaj, Viviano, Albiol, Verre.


- PRIMO TEMPO -

2' - gol della Sampdoria con Ramirez che infila l'incrocio su calcio di punizione

9' - lancio di Insigne per Callejon: tiro al volo in area e parata di Viviano che devia in angolo

12' - gran girata al volo di Mertens spalle alla porta, palla che sfiora il palo. Numero di alta classe di Dries


16' - goooool Allan!

16' - Mertens recupera palla al limite dell'area e lancia Callejon: girata di Calleti, respinta di Viviano e tap in di Allan che si è inserito in area: 1-1!


25' - diagonale di Insigne in area, devia in tuffo Viviano

26' - rigore per la Sampdoria per fallo di Hysaj su Ramirez in area

26' - ammonito Hysaj

27' - il rigore lo tira e lo segna Quagliarella: 2-1

30' - tiro al volo di Quagliarella, fuori

33' - gooooool Insigne!

33' - immediata verticalizzazione di Mertens per Lorenzo che al volo di destro infila sul primo palo: 2-2!

39' - gooooool Hamsik!

39' - penetrazione di Mertens e tocco per Hamsik che a porta vuota segna il suo gol numero 116 in azzurro: 3-2!

42' - diagonale di Mertens, palla che sfiora il palo

43' - gol annullato alla Sampdoria per fuorigioco, netto, di Quagliarella

- SECONDO TEMPO -

50' - ammonito Mario Rui

56' - entra Diawara per Jorginho

57' - ammonito Viviano

62' - ammonito Albiol

70' - entra Zielinski per Hamsik

71' - entra Verre per Barreto

73' - ammonito Verre

75' - destro di Quagliarella, fuori

75' - entra Kownacki per Quagliarella

77' - espulso Mario Rui per doppia ammonizione

79' - entra Maggio per Insigne

82' - punizione di Mertens, respinge Viviano

84' - entra Duvan Zapata per Strinic

90' + 3' - Mertens si invola verso Viviano in contropiede, ma il portiere è bravo a chiudere in uscita

90' + 3' - finisce col successo azzurro al San Paolo

 

Short URL: http://calcio.pw/51v

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site