LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

4a Giornata di Ritorno - Benevento - Napoli 0 a 2 Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 04 Febbraio 2018 22:47

Mertens ed Hamsik risolvono la pratica Benevneto e gli Azzurri restano al comando. Nel pomeriggio la Juventus abbatte 7 a 0 il Sassuolo.

L'unica nota storta della giornata è stata la contusione alla caviglia del folletto Belga.

 

 

Giornata di riposo per il Napoli dopo la vittoria di ieri nel derby di Benevento. Una fortuna soprattutto per Dries Mertens: una serata, quella del vigorito, piena zeppa di emozioni: il gol che ha portato in vantaggio il Napoli è il 18° della sua stagione, il quarto di fila nelle ultime tre di campionato. Il belga aveva già puntato la Lazio, prossima avversaria sabato al San Paolo e contro la quale all'andata aveva siglato un gol da cineteca, ma la botta alla caviglia ha preoccupato tutti.

Lo scontro con Djimsiti è stato improvviso, Dries ha provato a rimettersi in piedi, ma la distorsione alla caviglia sinistra s'è fatta sentire. Tutta Napoli ha avuto per qualche ora il fiato sospeso, ma le notizie che arrivano oggi sembrano rilassare gli animi: come riportato anche da Sky Sport, infatti, lo staff medico azzurro non fa drammi per le condizioni del belga, la caviglia non sembra essersi gonfiata troppo e seguirà le normali procedure per la guarigione.

Da riaggiornare anche gli approfondimenti per la distorsione: il belga potrebbe infatti sottoporsi agli accertamenti strumentali anche domani, e non oggi come precedentemente previsto. Proprio domani il gruppo azzurro si ritroverà a Castel Volturno per la ripresa degli allenamenti in vista della Lazio e anche Sarri ne saprà di più.


Le voci dei protagonisti

"E' stato bello segnare il gol numero 118 ma oggi è più importante aver conquistato i tre punti". Marek Hamsik allunga in testa alla classifica dei bomber di tutti i tempi con la rete che chiude il derby col Benevento.

"Sì, fa sempre piacere segnare ma contava vincere e ci siamo riusciti. Non è stato un inizio semplice, poi siamo riusciti a sbloccare la gara e da lì abbiamo contruito il successo".

"In avvio non siamo stati bravi concedendo un po' troppo al Benevento, che comunque ha giocato bene. Poi siamo venuti fuori e potevamo anche segnare il terzo gol".

"Quello che conta è che siamo ancora primi, dobbiamo pensare solo a noi stessi e proseguire con questa concentrazione. Adesso penseremo gà al match con la Lazio..."


"Era una partita difficile e siamo stati bravi a portar via i 3 punti". Kalidou Koulibaly commenta così il successo azzurro del Vigorito:

"Il Benevento ci ha messo in difficoltà soprattutto nel primo quarto d'ora. Ha giocato benissimo e se dovesse proseguire così sarà dura per tutti vincere su questo campo"

"Siamo stati bravi a segnare ma ancora più bravi a non subìre gol. Siamo la miglior difesa del campionato e vogliamo proseguire così".

"Se stiamo raggiungendo questi livelli in fase difensiva non è solo merito di noi della retroguardia ma di tutta la squadra. Noi giochiamo tutti insieme e dobbiamo sempre andare al massimo per ottenere i risultati che desideriamo".

"Esprimere il nostro gioco è l'unica strada che dobbiamo percorrere per vincere. Noi abbiamo una organizzazione ben precisa e attraverso questa possiamo lottare per qualcosa di importante".

"Lavoriamo tanto, stiamo dando il massimo in campo ma ci divertiamo anche. Questa è la mentalità giusta per proseguire, manca tanto alla fine ma noi siamo concentrati gara dopo gara senza guardare la classifica"


"E' stato un successo importante e ottenuto con personalità, questa poteva essere una partita trappola". Questa l'analisi di Maurizio Sarri del derby vinto dagli azzurri contro il Benevento.

"Abbiamo affrontato una squadra rigenerata e molto carica nel morale soprattutto per l'arrivo dei nuovi acquisti. Aveva gran voglia di ben figurare ed erano molto motivati".

"Il loro entusiasmo lo abbiamo visto subito e ci hanno messo in difficoltà nelle prime battute di gioco. Per loro era una sfida sentitissima e ci hanno messo l'anima. Noi siamo stati bravi a tenere il campo e a saper gestire poi il vantaggio".

"Ribadisco che oggi potevamo anche incappare in un trappolone perchè questo Benevento ha mostrato grande determinazione. La squadra ha mostrato la giusta mentalità anche se bisognava essere più produttivi in fase realizzativa".

Napoli e Juve stanno tenenedo una media impressionante: "Lottiamo contro una squadra abituata a vincere. Noi stiamo facendo ben oltre a quello che potevamo prevedere e che forse potevano prevedere anche le nostre avversarie".

"Rispetto al passato forse sentiamo di meno la pressione e abbiamo maggiore consapevolezza, però la strada è lunga. Dovremo restare concentrati per non mollare fino alla fine".

"Stiamo dando il 100% e non solo calcisticamente. Questo gruppo ha valori umani e morali che sono importanti. Se riusciremo a trasmetterli anche in campo come valori tecnici, come stiamo facendo, allora potremo proseguire a dare il massimo. Poi capiremo dove potremo arrivare..."


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

 

         SAMPDORIA-TORINO     1-1       
         INTER-CROTONE        1-1       
         H.VERONA-ROMA        0-1       
         ATALANTA-CHIEVO      1-0       
         BOLOGNA-FIORENTINA   1-2       
         CAGLIARI-SPAL        2-0       
         JUVENTUS-SASSUOLO    7-0       
         UDINESE-MILAN        1-1       
         BENEVENTO-NAPOLI     0-2       
         LAZIO-GENOA          1-2       


           punti vinte pari perse gf  gs
 NAPOLI      60    19    3    1   50  14
 JUVENTUS    59    19    2    2   59  15
 LAZIO       46    14    4    5   58  29
 INTER       45    12    9    2   38  18
 ROMA        44    13    5    5   33  17
 SAMPDORIA   38    11    5    7   42  32
 ATALANTA    36    10    6    7   35  27
 MILAN       35    10    5    8   30  30
 UDINESE     33    10    3   10   36  32
 TORINO      33     7   12    4   33  29
 FIORENTINA  31     8    7    8   33  29
 BOLOGNA     27     8    3   12   28  35
 GENOA       24     6    6   11   18  25
 CAGLIARI    24     7    3   13   22  34
 CHIEVO      22     5    7   11   21  40
 SASSUOLO    22     6    4   13   14  41
 CROTONE     20     5    5   13   18  40
 SPAL        17     3    8   12   23  42
 H.VERONA    16     4    4   15   22  46
 BENEVENTO    7     2    1   20   13  51

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho (79' Diawara), Hamsik (70' Zielinski), Callejon, Insigne, Mertens (76' Rog). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Tonelli, Machach All.Maurizio Sarri

Benevento: Puggioni, Venuti, Djimsiti, Costa, Letizia, Cataldi, Sandro (84' Del Pinto), Djuricic (68' Memushaj), D'Alessandro, Brignola (63' Coda), Guilherme. All. De Zerbi

Arbitro
: Di Bello di Brindisi

Marcatori: 20' D. Mertens, 47' M. Hamsik

Note: ammonito Djimsiti


- PRIMO TEMPO -

1' - comincia il match

5' - uscita di Puggioni che anticipa Insigne

7' - destro di Djuricic, alto

9' - sinistro di Guilherme, fuori

12' - diagonale di D'Alessandro, blocca Reina

14' - gran numero di Insigne che salta due uomini e poi colpisce con un pallonetto: traversa piena!

20' - goooooool Mertens!

20' - ancora una magia di Dries che con un colpo sotto supera il portiere con un delizioso pallonetto: 1-0!

25' - destro di volo di Mertens, Puggioni alza sulla traversa

40' - sinistro di Djuricic in area: esterno della rete

41' - destro di Allan, devia Puggioni

- SECONDO TEMPO -


47' - gooooool Hamsik!

47' - cross di Callejon e tap in vincente di Marek: 2-0!


56' - rigore per il Benevento per fallo in area di Koulibaly su Costa

56' - l'arbitro però con l'ausilio del Var annulla il rigore per un fuorigioco di Sandro durante l'azione

63' - entra Coda per Brignola

68' - entra Memushaj per Djuricic

70' - entra Zielinski per Hamsik

72' - destro di Sandro, blocca Reina

73' - ammonito Djimsiti

76' - entra Rog per Mertens

79' - entra Diawara per Jorginho

84' - entra Del Pinto per Sandro

90' + 4' - inserimento di Callejon che sfiora il palo

90' + 5' - diagonale di Coda, devia bene Reina in distesa

90' + 5' - botta di Rog, ci arriva Puggioni

90' + 6' - finisce con il successo azzurro il derby contro il Benevento

 

Short URL: http://calcio.pw/56n

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site