LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

13 Giornata di Ritorno - Milan - Napoli 0 a 0, Addio Scudetto? Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 15 Aprile 2018 22:24

Il Napoli non riesce ad andare oltre il pareggio a San Siro, dove ha rischiato anche la caduta. Al 38' gran tiro dalla distanza di Calhanoglu, sulla respinta Musacchio mette in rete ma è in fuorigioco. Poche altre emozioni, termina il primo tempo.

Il Napoli frena a San Siro, non andando oltre lo 0-0 col Milan, I partenopei, sono ora a -6 dalla Juventus e, a questo che massacra la Sampdoria per 3 a 0 allo Stadium.

 

 

Ormai solo un miracolo (diciamo due) potrebbe rimettere il Napoli in corsa

Partita combattuta ed equilibrata che si dividono la posta ma che, allo stesso, tempo devono quasi dire addio ai rispettivi sogni stagionali (scudetto e zona Champions).

Gli azzurri avrebbero la palla-gol all'ultimo minuto del recupero, con Milik che raccoglie in area la sponda di Insigne, controlla e calcia a botta sicura, sembra un gol fatto ma Donnarumma con una parata incredibile si allunga e devia in calcio d'angolo.

Tre ultras napoletani sono stati arrestati allo Stadio Meazza di Milano, poco prima dell'inizio di Milan-Napoli, perché hanno aggredito uno steward a pugni e a calci e con l'asta di una bandiera durante le operazioni di filtraggio all'ingresso nell'impianto disposte dal questore Marcello Cardona. I tre ultras sono stati arrestati dagli agenti della Digos per violenza e minaccia nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive.

Gli arrestati sono S.C di 23 anni, S.C di 33 anni e G.G. di 34 anni. A carico dei tre è stato notificato l'avvio del procedimento amministrativo immediato per l'irrogazione del Daspo da parte del personale della Divisione Anticrimine della Questura di Milano. Inoltre, durante le fasi di afflusso, all'interno del parcheggio ospiti, spiega la questura, altri tre tifosi napoletani di 33, 40 e 50 anni sono stati sanzionati in via amministrativa per la vendita abusiva di bevande alcoliche.


Le voci dei Protagonisti

"Un pareggio amaro, potevamo vincerla". Kalidou Koulibaly si allinea alle considerazioni di Jorginho sul match di San Siro.

"Il Milan è una squadra forte ma noi non ci siamo fatti mettere sotto ed abbiamo creato tanto gioco".

"Il risultato ci lascia delusi perchè abbiamo avuto la palla gol all'ultimo minuto ma Donnarumma ha fatto una parata incredibile su Milik".

"Oggi ci è mancato solo il gol, null'altro. Siamo stati bravi a comandare il palleggio e tenere il Milan sempre in apprensione. Spesso si sono chiusi e questo significa che siamo stati molto di più nella loro metà campo".

"Adesso dobbiamo concentrarci sulla prossima gara. Bisogna cercare subito la vittoria per proseguire il nostro cammino"


"Abbiamo giocato una buona partita, peccato non averla vinta perchè potevamo conquistare i 3 punti". Jorginho commenta così il pareggio del Napoli a San Siro.

"Il Milan è una squadra in salute e che si sta esprimendo bene. Noi siamo stati bravissimi a interpretare una gara così difficile comandando spesso il gioco".

"Abbiamo avuto più possibilità di segnare e maggiore incisività. Davvero un peccato per quella occasione di Milik e la straordinaria parata di Donnarumma. Potevamo uscire con un successo da Milano".

"Adesso bisogna guardare avanti. Ci sono altre 6 sfide e dobbiamo lottare fino alla fine. Domani analizzeremo cosa non ha funzionato e cercheremo di recuperare energie per la prossima partita..."


"La squadra ha fatto una buona prestazione, probabilmnete ci manca un po' di brillantezza nella fase offensiva". Maurizio Sarri analizza la sfida di San Siro contro il Milan.

"Io sono soddisfatto del comportamente della squadra e dico anche che se avessimo giocato con questa determinazione in alcune gare precedenti avremmo vinto, ad esempio contro il Sassuolo".

"Abbiamo giocato il nostro calcio, non abbiamo vinto per una prodezza del portiere avversario, ma di possibilità per segnare ne abbiamo avute".

"Credo che nel girone di andata questa gara l'avremmo fatta nostra perchè avevamo alcuni calciatori in condizioni molto più brillanti di oggi. Ma d'altro canto è grazie alla splendida stagione del nostro reparto offensivo che siamo qui oggi così in alto in classifica".

"Questa squadra merita elogi. Oggi siamo andati a fare una gara aggressiva e decisa contro un Milan in grande forma. Spesso noto che non abbiamo la considerazione che meriteremmo per ciò che stiamo facendo quest'anno. D'altro canto se da noi si vuole sempre di più, significa che il Napoli è cresciuto tantissimo".

"Noi non abbiamo l'obbligo di lottare per nulla se non per l'obiettivo di migliorarci. Dobbiamo pensare a noi e provare a fare il meglio da qui alla fine".

"Stiamo facendo un campionato straordinario e su questo non c'è nessun dubbio. Pretendo che la squadra dia il 101 per 100 fino all'ultimo minuto della 38esima gara. Poi valuteremo cosa avremo ottenuto"


Come di consueto, risultati, classifica e sintesi della partita

      CAGLIARI-UDINESE     2-1          
      CHIEVO-TORINO        0-0          
      GENOA-CROTONE        1-0          
      ATALANTA-INTER       0-0          
      FIORENTINA-SPAL      0-0          
      BOLOGNA-H.VERONA     2-0          
      MILAN-NAPOLI         0-0          
      SASSUOLO-BENEVENTO   2-2          
      JUVENTUS-SAMPDORIA   3-0          
      LAZIO-ROMA           0-0          

           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    84    27    3    2   77  18
 NAPOLI      78    24    6    2   66  21
 ROMA        61    18    7    7   50  26
 LAZIO       61    18    7    7   75  40
 INTER       60    16   12    4   50  22
 MILAN       53    15    8    9   43  36
 FIORENTINA  51    14    9    9   44  33
 ATALANTA    49    13   10    9   47  34
 SAMPDORIA   48    14    6   12   50  49
 TORINO      46    11   13    8   46  38
 BOLOGNA     38    11    5   16   37  43
 GENOA       38    10    8   14   25  31
 UDINESE     33    10    3   19   40  50
 CAGLIARI    32     9    5   18   30  52
 SASSUOLO    31     7   10   15   23  53
 CHIEVO      30     7    9   16   29  51
 SPAL        28     5   13   14   30  52
 CROTONE     27     7    6   19   29  57
 H.VERONA    25     7    4   21   26  64
 BENEVENTO   14     4    2   26   28  75

 

Napoli: Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj, Allan (87' Rog), Jorginho, Hamsik (66' Zielinski), Callejon, Insigne, Mertens (66' Milik). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Milic, Tonelli, Diawara, Machach, Ounas. All.Maurizio Sarri

Milan: Donnarumma, Calabria, Zapata, Musacchio, Rodriguez, Kessie, Biglia, Bonaventura (79' Locatelli), Suso, Calhanoglu, Kalinic (70' Andre Silva). All. Rino Gattuso

Arbitro: Banti di Livorno

Note: ammoniti Zapata, Hysaj, Koulibaly


- PRIMO TEMPO -

4' - sinistro di Bonaventura, Reina devia in angolo

12' - uscita di Reina che anticipa Kalinic

15' - destro di Callejon, fuori

16' - penetrazione di Mertens e diagonale di sinistro, ci arriva Donnarumma

28' - uscita con i pugni di Donnarumma su lancio di Insigne, anticipato Callejon

35' - penetrazione e destro a giro di Insigne: fuori

39' - destro di Calhanoglu, gran respinta di Reina, poi Musacchio colpisce in rete in netto fuorigioco: annullato

- SECONDO TEMPO -

48' - taglio di Insigne per Hamsik in area, diagonale che non centra la porta

55' - ammonito Zapata

64' - ammonito Hysaj

66' - entra Zielinski per Hamsik

66' - entra Milik per Mertens

70' - entra Andre Silva per Kalinic

79' - entra Locatelli per Bonaventura

81' - stop e sinistro in area di Insigne, chiude Donnarumma

87' - entra Rog per Allan

90' - ammonito Koulibaly

90' + 1' - ammonito Calhanoglu

90' + 2' - Grande occasione per il Napoli con un sinistro di Milik da 4 metri e parata incredibile di Donnarumma che toglie la palla dalla porta!

90' + 3' - finisce 0-0 a San Siro

 

Short URL: http://calcio.pw/5c4

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site