LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

16 Giornata di Ritorno - Fiorentina - Napoli 3 a 0 - Addio Scudetto? Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 29 Aprile 2018 18:53

Il Napoli perde a Firenze in 10. Scudetto alla Juventus?

Una partita giocata malissimo, ma perché era super ostico l'avversario?


Non credo, anche perché il primo ed il secondo gol sono stati su due occasioni, ed in 10 senza Koulibaly è stata tosta.

L'amico e collega Lucio Pengue (Radio Kiss Kiss Napoli) ha magnificamente sintetizzato sulla sua pagina Facebook la sconfitta.

Lo propongo perché rappresenta a pieno lo stato d'animo sia della squadra che della città, e forse del calcio tutto

La sconfitta di oggi a Firenze è figlia di quello che è successo ieri a San Siro. Come ti sei sentito oggi dopo aver visto quello che hanno combinato Orsato, Spalletti, Santon ed Higuain? Ecco lo stesso stato d'animo lo avevano anche i giocatori del Napoli. Sono umane debolezze e non c'è professionismo che tenga. I ragazzi ci hanno provato, ma erano svuotati. Scalare le montagne a mani nude qualche volta riesce, ma più spesso nel farlo si cade e ci si fa male. Nonostante la sconfitta però una cosa deve essere chiara: bisogna solo ringraziare questi ragazzi. Sognare alle volte è più bello che vivere la realtà che spesso è ingiusta e cinica. Grazie Napoli, il sogno nel cuore ci ha riempito d'orgoglio ed il gol di Koulibaly dello Stadium ha comunque provocato un godimento puro ed un'esplosione di gioia indescrivibile. È stato bello finché è durato... Gli antinapoli e gli juventini non capiranno mai cosa si sono persi.

"Il gol preso in avvio e l'espulsione ci ha fatto perdere le certezze che avevamo". Maurizio Sarri commenta così il match del Franchi.

"Non so cosa sia accaduto, perchè il Napoli ha sempre dimostrato di essere squadra e di essere capace di rimontare. Oggi però ci siamo disuniti e ci siamo persi di fronte all'avversità".

"Aver dovuto sostituire e togliere un centrocampista, ci ha fatto allungare e perdere le distanze in campo. Ma era l'unico modo di poter cercare di fronteggiare l'avversario. Non potevamo giocare senza un difensore"

"Certamente restare in dieci ci ha sottratto forze nervose. Ma non ci sono alibi per una prestazione così sotto tono. Purtroppo non siamo una macchina e possiamo avere contraccolpi emotivi".

La squadra è stata condizionata dall'esito di Inter-Juventus? "Non credo e se è successo va inquadrato come un nostro limite, perchè noi dobbiamo pensare alla nostra partita e non a quella degli altri".

"Ho visto piuttosto che i calciatori in campo hanno cercato soluzioni individuali per rimediare allo svantaggio e questo non ci ha aiutato ma anzi ha peggiorato la nostra prova".

"Veniamo da una stagione lunga, iniziata in giro per l'Europa sin da agosto. Un momento di flessione mentale ci può anche stare in questo momento, ma sono sorpreso perchè sinora eravamo stati capaci di rimontare sempre le gare"

"Ringrazio i tifosi che ci hanno seguito fin qui e vorrei che anche per loro facessimo una grande partita domenica. Dobbiamo cercare il riscatto immediato perchè ci sono ancora tre partite e oltretutto possiamo migliorare lo score in campionato ottenendo il nostro record di punti".

 

     ROMA-CHIEVO          4-1           
     INTER-JUVENTUS       2-3           
     CROTONE-SASSUOLO     4-1           
     ATALANTA-GENOA       3-1           
     BENEVENTO-UDINESE    3-3           
     BOLOGNA-MILAN        1-2           
     H.VERONA-SPAL        1-3           
     SAMPDORIA-CAGLIARI   4-1           
     FIORENTINA-NAPOLI    3-0           
     TORINO-LAZIO         0-1           

 

           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    88    28    4    3   81  22
 NAPOLI      84    26    6    3   71  26
 ROMA        70    21    7    7   59  28
 LAZIO       70    21    7    7   84  43
 INTER       66    18   12    5   58  26
 ATALANTA    58    16   10    9   55  36
 MILAN       57    16    9   10   46  39
 SAMPDORIA   54    16    6   13   55  54
 FIORENTINA  54    15    9   11   50  38
 TORINO      47    11   14   10   48  42
 GENOA       41    11    8   16   30  37
 BOLOGNA     39    11    6   18   38  46
 SASSUOLO    37     9   10   16   26  57
 UDINESE     34    10    4   21   46  59
 CROTONE     34     9    7   19   36  60
 CAGLIARI    33     9    6   20   31  60
 SPAL        32     6   14   15   33  56
 CHIEVO      31     7   10   18   31  57
 H.VERONA    25     7    4   24   28  71
 BENEVENTO   18     5    3   27   32  81

 

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui, Allan, Jorginho (10' Tonelli), Hamsik (58' Zielinski), Callejon, Insigne, Mertens (58' Milik). A disp.Sepe, Rafael, Chiriches, Maggio, Milic, Diawara, Machach, Rog, Ounas. All.Maurizio Sarri

Fiorentina: Sportiello, Laurini (62' Gaspar), Pezzella, Milenkovic, Biraghi, Benassi, Badelj (83' Cristoforo), Veretout, Saponara (74' Heysseric), Chiesa, Simeone. All. Pioli

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Marcatori: 34' Simeone, 62' Simeone, 90'+3' Simeone

Note: Espulso Koulibaly al 6' per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Laurini, Albiol, Callejon, Badelj, Mili, Insigne, Mario Rui, Heysseric.


- PRIMO TEMPO -

6' - rigore per la Fiorentina per un intervento di Koulibaly su Simeone in area

6' - ammonito Koulibaly

6' - espulso Koulibaly dopo l'intervento del Var.

6' - il Var cambia anche la decisione di Mazzoleni: non è rigore ma fallo al limite dell'area.

9' - Reina si oppone al tiro di Biraghi sugli sviluppi della punizione

10' - entra Tonelli per Jorginho

24' - ammonito Laurini

33' - ammonito Albiol

34' - gol della Fiorentina con una incursione in area di Simeone: 1-0

37' - ammonito Callejon

38' - destro di Saponara, blocca Reina

44' - Reina in uscita ferma Chiesa

45' - ammonito Badelj

- SECONDO TEMPO -

50' - sinistro al volo di Mertens, blocca Sportiello

55' - destro di Veretout, fuori

57' - girata di Chiesa, devia Reina

58' - entra Milik per Mertens

58' - entra Zielinski per Hamsik

60' - ammonito Milik

62' - entra Bruno Gaspar per Laurini

62' - seconddo gol della Fiorentina con Simeone in mischia: 2-0, doppietta del Cholito

74' - entra Heysseric per Saponara

76' - ammonito Insigne

78' - ammonito Mario Rui

79' - ammonito Heysseric

83' - entra Cristoforo per Badelj

90' + 3' - terzo gol della Fiorentina ancora Simeone in contropiede: tripletta, 3-0

90' + 3' - finisce con il successo della Fiorentina per 3-0

 

Short URL: http://calcio.pw/5cu

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site