LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

15 Giornata - Napoli - Frosinone 4 a 0 Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 08 Dicembre 2018 17:00

Il Napoli risponde alla Juventus con un sonoo 4 a 0 al Frosinone: 7’ pt Zielinski, 40’ pt  Ounas, 23’ st e 39’ st Milik.

Un Napoli che ha riotrovato due giocatori importanti come Ghoulam che rientra dopo il grave infortunio dei legamenti nella partita di Champions  Napoli - Manchester City, persa per 2 a 4 il 1-11-2017, e Alex Meret che si era fratturato un polso al secondo giorno di allenamento col Napoli.

 

Re Carlo Ancelotti, in vista del confronto col il Liverpool di Klopp in Inghilterra ha fatto un turn over per non stancare troppo i giocatori in vista del difficile impegno di Martedì 11.

Ma la partita col Frosinone (da ricordare la leggendaria partita del San Paolo del 14-05-2016, che ha visto Gonzalo Higuain diventare il capocannoniere con più gol nella storia del Campionato Italiano dopo Gunnar Nordal nel campionato 1949/1950) poteva essere più pericolosa del previsto.

Infatti, pur non essendo una squadra di gandissimo livello, e giocando comunque in Serie A, poteva diventare una sorta di Vietnam che avrebbe potuto minare nell'anima i giocatori per la partita di Liverpool dove serve tanta concentrazione e voglia di passare agli Ottavi di Champions (e poi proseguire...), in un girone che è stato definito il girone della morte.

Ma i giocatori hanno saputo mantenenre la concentrazione e da subito hanno affondato.

Bene anche Milik che finalmente ritrova la sua famosa doppietta (come lo abbiamo ribattezzato su queste colonne, Doppietta Milik per la sua capacità di segnare due gol a partita)


Le voci dei protagonisti

"E' stata una grande emozione sentire l'accoglienza che mi ha riservato il San Paolo". Alex Meret ha vissuto il suo battesimo in azzurro e racconta la propria giornata speciale.

"Ho vissuto una giornata bellissima, sia per il calore che mi ha dato il pubblico, sia per la vittoria della squadra. In questi mesi sono guarito dall'infortunio e ringrazio il mister per avermi fatto debuttare"

"Ancelotti è molto attento a tutti e il suo turnover dimostra di dare frutti.perchè chi entra dà il massimo ed è prezioso il contributo di ognuno di noi".

"Adesso spetta a me dare il massimo per essere al top e poter esprimere il mio valore. Sono contento di oggi, ma bisogna proseguire".

"Ora andremo a Liverpool ed abbiamo grande convinzione di poter disputare una partita di alto livello. Non dobbiamo avere paura perchè possiamo giocarcela e conquistare un risultato positivo"


"Per me è stato un giorno importante, sono orgoglioso di indossare la maglia azzurra". Faouzi Ghoulam ha festeggiato il suo rientro in campo con una buonissima prestazione e due assist che hanno innescato la doppietta di Milik.

"Sono contento non solo per me ma anche per Meret e Younes che hanno debuttato al San Paolo. Siamo un gruppo unito e tutti lavoriamo al massimo con grande entusiasmo".

"Era importante vincere e farlo in maniera convincente. Così come era importante non prendere gol anche per rendere più bello l'esordio in porta di Alex".

"Abbiamo approcciato benissimo la gara, Piotr subito ci ha portato in vantaggio e poi la rete di Ounas è stata fondamentale per mettere la gara al sicuro"

Hai chiuso la partita con la fascia di capitano, un bel momento: "Sì, vuol dire che sono tanti anni che sono a Napoli e sono orgoglioso di rappresentare questa città. Ringrazio la Società, l'allenatore, lo staff medico e la squadra per avermi aiutato e supportato in questi mesi non semplici. Oggi sono molto soddisfatto e voglio proseguire così, orgoglioso di essere un calciatore del Napoli"


"E' stata una bellissima gioia segnare il secondo gol al San Paolo". Adam Ounas contro il Frosinone ha messo dentro un vero e proprio gioiello che fa il pari con la prima rete segnata sempre in casa contro il Sassuolo.

"Sì, è stato un bel gol ma anche importante per indirizzare la gara dalla nostra parte. Poi è stata brava la squadra a chiudere la sfida nella ripresa".

"Ho realizzato due reti davanti ai tifosi e sono molto soddisfatto. Ho segnato sempre nella stessa porta: evidentemete mi porta fortuna"


"Ho visto la giusta mentalità oggi, era una partita trappola e noi l'abbiamo superata al meglio". Carlo Ancelotti, memore del pari interno con il Chievo, plaude oggi alla prestazione dei suoi uomini contro il Frosinone.

"Ci siamo cascati una volta, ma adesso abbiamo imparato a gestire un certo tipo di gare. Ho visto tante cose positive in campo, al di là del successo, e questo mi trasmette tanta fiducia".

"I nuovi entrati si sono comportati bene, ho avuto indicazioni positive da tutti e credo che la squadra sia pronta e carica per affrontare la sfida di martedì".

"Meret, Younes e Ghoulam hanno lavorato tanto in questi mesi, si sono sacrificati tanto e meritavano un rientro importante. Sono contento per loro e per tutta la squadra".

"Ho fatto turnover non solo per far rifiatare qualcuno ma anche per dare spazio e minuti ad altri. Ho bisogno di tutto il gruppo e questa è la strada da percorrere".

Che ricordo ha di Anfield? "Devo dire che ne ho tanti ma l'ultimo è positivo perchè vinsi lo scudetto con il Chelsea proprio in quello stadio".

"Per noi sarà una partita difficile e affascinante. Andiamo lì per esprimere il nostro gioco, sarebbe dannoso mettere il bus davanti alla porta. E poi non è questa la nostra mentalità".

"Cercheremo il controllo del gioco e sono certo che la squadra è pronta e carica per dare il massimo. E' fondamentale avere un atteggiamento propositivo"

 

      JUVENTUS-INTER       1-0          
      NAPOLI-FROSINONE     4-0          
      CAGLIARI-ROMA        2-2          
      LAZIO-SAMPDORIA      2-2          
      SASSUOLO-FIORENTINA  3-3          
      EMPOLI-BOLOGNA       2-1          
      PARMA-CHIEVO         1-1          
      UDINESE-ATALANTA     1-3          
      GENOA-SPAL           1-1          
      MILAN-TORINO         0-0          


           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    43    14    1    0   32   8
 NAPOLI      35    11    2    2   32  14
 INTER       29     9    2    4   27  13
 MILAN       26     7    5    3   24  18
 LAZIO       25     7    4    4   22  18
 TORINO      22     5    7    3   19  16
 ATALANTA    21     6    3    6   29  20
 ROMA        21     5    6    4   26  20
 SASSUOLO    21     5    6    4   24  22
 PARMA       21     6    3    6   16  19
 SAMPDORIA   20     5    5    5   23  19
 FIORENTINA  19     4    7    4   21  16
 CAGLIARI    17     3    8    4   15  19
 EMPOLI      16     4    4    7   19  26
 GENOA       16     4    4    7   20  30
 SPAL        15     4    3    8   14  24
 UDINESE     13     3    4    8   13  21
 BOLOGNA     11     2    5    8   13  24
 FROSINONE    8     1    5    9   11  33
 CHIEVO (-3)  3     0    6    9   12  32

 

Napoli: Meret, Hysaj, Luperto, Koulibaly, Ghoulam, Ounas (73' Younes), Allan, Hamsik (80' Diawara), Zielinski, Insigne (75' Rog), Milik. A disp.Ospina, Karnezis, Malcuit, Mario Rui, Maksimovic, Fabian Ruiz, Callejon, Mertens. All.Carlo Ancelotti

Frosinone: Sportiello, Goldaniga, Ariaudo, Capuano, Zampano (71' Ghiglione), Cassata, Maiello (76' Soddimo), Chibsah, Beghetto, Campbell, Pinamonti (61' Ciano). All. Moreno Longo

Arbitro: Manganiello di Pinerolo

Marcatori: 7' P. Zielinski, 40' A. Ounas, 68' A. Milik, 84' A. Milik

Note: ammoniti Zielinski, Cassata, Campbell.

- PRIMO TEMPO -

1' - nel Napoli debutta Meret e torna in campo dall'inizio Ghoulam dopo l'infortunio



7' - gooooool Zielinski!

7' - diagonale di sinistro in area di Piotr che infila l'angolo: 1-0

22' - calcio d'angolo di Ghoulam direttamente in porta, Sportiello devia sul primo palo

30' - pallonetto di Maiello da 40 metri, Meret blocca con sicurezza

33' - ammonito Zielinski

40' - gooooool Ounas!

40' - splendida azione personale di Ounas che dopo 20 metri palla al piede scarica un sinistro all'incrocio: 2-0, che gol!

43' - girata di Milik salvata da un difensore davanti alla porta

- SECONDO TEMPO -

48' - girata di Insigne in area, Sportiello salva

48' - cross di Ounas per Ghoulam che si inserisce col tempo giusto e sfiora la traversa

53' - sinistro di Milik, Sportiello blocca

61' - entra Ciano per Pinamonti

64' - destro piazzato di Insigne in area, Sportiello ci arriva col piede

65' - ammonito Cassata

68' - sinistro di Ounas, Sportiello alza sulla traversa

68' - goooooool Milik

68' - angolo di Ghoulam e girata di testa in elevazione di Arek: 3-0!

71' - entra Ghiglione per Zampano

73' - entra Younes per Ounas

75' - entra Rog per Insigne

76' - entra Soddimo per Maiello

80' - entra Diawara per Hamsik

84' - gooool Milik!

84' - cross di Ghoulam e deviazione di Milik vincente: 4-0, doppietta di Arek

90' - ammonito Campbell

90' + 3' - finisce con il netto successo azzurro al San Paolo

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site