LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

8 Gionata di Ritorno - Napoli - Udinese 4 a 2 Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 17 Marzo 2019 20:03

Un Napoli a fasi alterne porta i tre punti a casa e li rosicchia alla Juventus. Ospina in ospedale per un colpo alla testa.

 

 

Una partita piuttosto particolare quella di oggi al San Paolo, dove un Napoli disorganizzato segna per due volte e si fa raggiungere tutto nel primo tempo.

Forse complice anche lo scontro tra il portiere Ospina ed il giocatore dell'Udinese Pussetto che, in uno scontro fortuito ha letteralmente mandato al tappeto il portiere David Ospina.

Grande paura in campo per il giocatore che ha giocato con una vistosa fasciatura, e, forse anche a seguito del contatto, si è fatto fare due gol prima del malore che lo ha colto accasciandosi improvvisamente durante la partita allo scadere quasi del primo tempo.

L’azzurro è stato subito trasportato in ospedale dallo staf azzurro e dai primi accertamenti non sembra esserci una situazione particolarmente preoccupante per lui.

Trauma cranico dopo la prima tac integrale, resterà sotto osservazione per almeno 48 ore per poter escludere qualsiasi complicazione. Come riportato da Sky Sport, insieme ad Ospina, che è arrivato in ospedale cosciente, ci sono la moglie Jesica e parte della società con Formisano e De Nicola, capo dello staff sanitario azzurro che sta seguendo da vicino la situazione.

Anche la società rassicura sulle condizioni del portiere colombiano. «È stato trasportato subito all’ospedale San Paolo, ha fatto una tac ed è risultata negativa. Sta bene, ora sarà trasortato alla clinica Pineta Grande dove resterà sotto osservazione per le prossime 24/48 ore», come ha specificato il capo della comunicazione Nicola Lombardo

 

Ma tornando alla partita, chiuso il primo tempo, gli Azzurri mentalizzano che si può e si deve vincere, e durante la ripresa la musica cambia completamente, con gli Azzurri più grintosi che riescono a mettere sotto per due volte un'agguerrita Udinese che sta cercando di salvarsi dalla Serie B

Milik e Mertens, finalmente tornato al gol, chiudono i conti

In settimana c'è la pausa di qualificazione al Campionato Europeo

 

Le voci dei protagonisti

"Sono contento per il gol, ma io guardo anche gli assist e mi piace che siano decisivi per vincere le partite". Dries Mertens di assist oggi ne ha fatti due, oltre alla rete che ha chiuso la gara del San Paolo.

"Sì, ho detto che il gol non mi mancava e non era una bugia. Certamente mi rende felice segnare, però aver fornito 11 passaggi gol in stagione, sinora, equivale spesso a segnare".

"Sono molto soddisfatto soprattutto per la mia prestazione e perchè abbiamo raccolto 3 punti risalendo in una partita molto difficile".

"Dobbiamo fare i complmenti all'Udinese che ha disputato una buonissima partita mettendoci anche sotto in alcuni momenti. Noi forse abbiamo avuto un calo di tensione, poi però siamo stati bravi a rimettere la sfida dalla nostra parte. La vittoria è meritata".

Sul futuro: "Io sto benissimo a Napoli, ho ancora un anno di contratto e sono felice qui. Ora penso solo a questa stagione perchè possiamo ottenere grandi traguardi"

 

"Abbiamo avuto un calo di energie nervose, ma il successo lo abbiamo meritato". Carlo Ancelotti commenta così il successo contro l'Udinese.

"Mi fa arrabbiare il fatto che dopo aver giocato il giovedì e anche viaggiato, poi non riusciamo ad essere brillanti. Accadde anche contro il Sassuolo. Paghiamo un po' la stanchezza e stasera siamo andati in campo un po' disordinati".

"L'Udinese è in un buon momento, ha una squadra che lotta e ci ha messo in difficioltà. Dopo il doppio vantaggio sono stati bravi a metterco sotto. Poi nella ripresa abbiamo ripreso noi a giocare e alla fine la vittoria è giusta per quello che abbiamo prodotto".

Sul ritorno al gol di Mertens: "Io di Dries sono sempre contento. Gioca per la squadra, fornisce assist e fa ciò che gli chiediamo. Poi che abbia anche segnato ci rende ancora più felici".

Napoli con la testa all'Europa League? "No, io credo che il campionato serva a coloro che vorranno poi giocare in Europa. Avremo una sfida affascinante contro l'Arsenal alla quale tutti vorrebbero partecipare".

"Proprio per questo le motivazioni devono animare tutti anche in campionato per poi farci trovare pronti ad affrontare la sfida di coppa".

Infine sulle condizioni di Ospina: "Sta bene, è vigile e cosciente. Sarà in osservazione e sotto controllo, ma siamo sereni"


Su David Ospina la Società Sportiva Calcio Napoli riporta il seguente comunicato:

David Ospina, uscito per infortunio durante Napoli-Udinese, si è sottoposto ad esami immediati all'Ospedale San Paolo, dopo una crisi ipotensiva conseguente ad un trauma cranico occorso in seguito ad uno scontro di gioco.

La TAC è risultata negativa. Ospina sarà trasferito nelle prossime ore alla Clinica Pineta Grande dove pernotterà e resterà in osservazione per le prossime 24 ore.

 

 

   CAGLIARI-FIORENTINA   2-1            
   SASSUOLO-SAMPDORIA    3-5            
   SPAL-ROMA             2-1            
   TORINO-BOLOGNA        2-3            
   GENOA-JUVENTUS        2-0            
   ATALANTA-CHIEVO       1-1            
   EMPOLI-FROSINONE      2-1            
   LAZIO-PARMA           4-1            
   NAPOLI-UDINESE        4-2            
   MILAN-INTER           2-3            


           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    75    24    3    1   59  19
 NAPOLI      60    18    6    4   52  23
 INTER       53    16    5    7   43  24
 MILAN       51    14    9    5   43  26
 ROMA        47    13    8    7   52  39
 ATALANTA    45    13    6    9   57  39
 LAZIO       45    13    6    8   41  29
 TORINO      44    11   11    6   37  26
 SAMPDORIA   42    12    6   10   49  38
 FIORENTINA  37     8   13    7   43  35
 GENOA       33     8    9   11   34  42
 PARMA       33     9    6   13   30  44
 SASSUOLO    32     7   11   10   39  47
 CAGLIARI    30     7    9   12   25  40
 SPAL        26     6    8   14   25  42
 UDINESE     25     6    7   14   24  40
 EMPOLI      25     6    7   15   36  54
 BOLOGNA     24     5    9   14   25  42
 FROSINONE   17     3    8   17   21  53
 CHIEVO (-3) 11     1   11   16   21  54

Napoli: Ospina (44' Meret), Malcuit (86' Hysaj), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam, Callejon, Allan, Zielinski, Younes (56' Verdi), Milik, Mertens. A disp. Karnezis, Luperto, Mario Rui,  Ounas, Zedadka, Gaetano. All.Carlo Ancelotti

Udinese: Musso, Larsen (87' Okaka), Troost-Ekong, Mandragora, Ter Avest (68' De Maio), Fofana, Sandro (64' Ingelsson), De Paul, Zeegelaar, Pussetto, Lasagna. All. Nicola

Arbitro: Valeri di Roma

Marcatori: 17' A. Younes, 26' A. Younes, 30' Lasagna, 36' Fofana, 57' A. Milik, 70' D. Mertens

Note: ammoniti Zielinski, Sandro.


- PRIMO TEMPO -

5' - Ospina ferma Pussetto in uscita

11' - ammonito Zielinski

13' - ammonito Sandro

16' - destro di Koulibaly sugli sviluppi di calcio d'angolo, bravo Musso a bloccare

17' - goooooool Younes!

17' - splendido destro a giro di Amin che infila di precisione il secondo palo: 1-0!

 

17' - prima rete in azzurro per Younes


18' - Maksimovic ribatte in area un destro di Pussetto

26' - goooooool Callejon!

26' - penetrazione e cross di Mertens per l'inserimento bruciante di Calleti: 2-0!

30' - gol dell'Udinese con un diagonale in area di Lasagna: 2-1

33' - girata in area di Pussetto: alta

36' - pareggio dell'Udinese con Fofana che segna con un destro piazzato in area: 2-2

44' - entra Meret per Ospina infortunato

- SECONDO TEMPO

56' - entra Verdi per Younes

57' - goooool Milik!

57' - stacco di Arek su angolo di Mertens: palla sotto la traversa, 3-2!

64' - entra Ingelsson per Sandro

68' - entra De Maio per Ter Avest

70' - goooooool Mertens!

70' - splendido numero di Dries che salta due uomini in area e di sinistro infila l'angolo: golazo! 4-2

75' - tiro di Pussetto in area: alto

86' - entra Hysaj per Malcuit

87' - entra Okaka per Larsen

90' + 4' - finisce con il successo azzurro al San Paolo: 4-2



 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site