LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

15 Giornata di Ritorno - Napoli - Cagliari 2 a 1 - Insigne al 98' su Rigore Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 05 Maggio 2019 22:06

In un San Paolo vuoto, il Napoli ribalta il gol dei cagliaritani prima con Mertens e poi Insigne su rigore, si fa perdonare la figuraccia contro la Juventus.


Anche se non serve a nulla, il Napoli rosicchia 2 punti ai bianconeri già Campioni d'Italia

Ma qauesta è la partita di Insigne che, coe detto, sbaglia il rigore della vita, quello contro la Juventus, ma alla fine salva l'onore segnando un rigore al cagliari a tempo abbondantemente finito.

Trovare motivazioni per scendere in campo a 3 giornate dalla fine dove ormai tutto è già abbondantemente finito è difficile, e Ancelotti lo sa.

Quindi ben vengano le prove tecniche di scudetto.... se mai si riuscirà a scalzare la Juve dal trono...


Le voci dei protagonisti

"Sono felice per il gol e per il risultato". Dries Mertens continua la sua ascesa nella classifica dei bomber azzurri di tutti i tempi. Raggiunto Sallustro a 107 reti.

"E' un bel traguardo ma voglio ancora segnare e prosegure su questa strada e con questa maglia. A Napoli sto benissimo, ho un contratto anche per il prossimo anno e sono contentissimo di restare qui".

"Essere 10 punti davanti alla terza è un dato che ci rende orgogliosi perchè significa che abbiamo disputato una buona stagione"

"Certamente possiamo e vogliamo fare di più in futuro. Personalmente mi sono trovato benissimo negli schemi di Ancelotti, posso giocare sia prima punta che dietro alla prima punta e questo mi dà maggiore spazio".

"Credo che questo gruppo sia destinato a crescere ancora e se la Società è d'accordo io sono felicissimo di progeguire la mia avventura a Napoli"


"Ho tirato il rigore perchè mi sono preso la responsabilità da capitano". Lorenzo Insigne commenta così il suo gol che ha deciso la gara.

"Era importante vincere stasera per il secondo posto e davanti al rigore non mi sono tirato indietro. Sono momenti importanti in cui è giusto dare il proprio contributo".

"E' andata bene e sono contentissimo di aver ritrovato il gol. Ho sempre detto e ripeto che mi riempie di orgoglio e felicità indossare questa fascia. Il Napoli è la mia squadra del cuore e spero fortemente di giocare con questa maglia in futuro"


"Sono soddisfatto del secondo posto aritmetico, ma non ci fermiamo qui. Vogliamo vincere anche le prossime 3 gare". Carlo Ancelotti analizza così il successo contro il Cagliari.

"Il bilancio di questa stagione è positiva, ma per un giudizio migliore voglio attendere la fine del campionato perché abbiamo la possibilità di conquistare ancora 9 punti".

"Stasera abbiamo reagito bene, ma è una caratteristica di questa squadra che quando riesce ad essere motivata, fornisce prestazioni di gran carattere e momenti della gare davvero emozionanti".

Sul rigore: "E' stata una decisione non facile, ma non entro nel merito. Se il rigore è stato assegnato, significa che è stato visto il fallo di mano in area. Anche noi, contro la Juve, abbiamo dovuto accettare una decisione molto dubbia su Meret. L'importante è capire che l'arbitro non intende certo favorire nessuno".

Sul rigore di Insigne: "Gli ho chiesto io se se la sentiva di tirarlo e lui mi ha detto: perchè non dovrei. Siamo contenti che sia tornato al gol, per la squadra, per lui e perchè venivamo da una settimana molto serena per lui".

Che Napoli state progettando per il futuro?

"Sicuramente abbiamo in mente una squadra che possa essere più competitiva attraverso alcuni innesti. Cercheremo di avvicinarci alla Juventus e di crescere col tempo".

"Mi piace molto questo ambiente e le idee della Società. Ci sono i presupposti per poter costruire qualcosa di importante"

 

     JUVENTUS-TORINO       1-1          
     CHIEVO-SPAL           0-4          
     UDINESE-INTER         0-0          
     EMPOLI-FIORENTINA     1-0          
     LAZIO-ATALANTA        1-3          
     PARMA-SAMPDORIA       3-3          
     SASSUOLO-FROSINONE    2-2          
     GENOA-ROMA            1-1          
     NAPOLI-CAGLIARI       2-1          
     MILAN-BOLOGNA     lunedì, ore 20.30


           punti vinte pari perse gf  gs
 JUVENTUS    89    28    5    2   69  25
 NAPOLI      73    22    7    6   66  31
 INTER       63    18    9    8   52  28
 ATALANTA    62    18    8    9   71  43
 ROMA        59    16   11    8   62  47
 TORINO      57    14   15    6   45  30
 MILAN       56    15   11    8   47  33
 LAZIO       55    16    7   12   50  39
 SAMPDORIA   49    14    7   14   57  49
 SASSUOLO    42     9   15   11   50  54
 SPAL        42    11    9   15   39  48
 FIORENTINA  40     8   16   11   47  43
 CAGLIARI    40    10   10   15   33  49
 PARMA       38     9   11   15   38  55
 BOLOGNA     37     9   10   15   37  48
 GENOA       36     8   12   15   37  54
 UDINESE     34     8   10   17   31  49
 EMPOLI      32     8    8   19   44  66
 FROSINONE   24     5    9   21   28  64
 CHIEVO (-3) 15     2   12   21   25  73

Napoli: Meret, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Verdi (61' Callejon), Allan (61' Fabian Ruiz), Zielinski, Younes (64' Milik), Insigne, Mertens. A disp.Ospina, Karnezis, Malcuit, Luperto, Mario Rui, Ounas. All.Carlo Ancelotti

Cagliari: Cragno, Cacciatore, Ceppitelli, Romagna, Lykogiannis, Deiola (70' Padoin), Cigarini, Ionita, Barella, Cerri (75' Joao Pedro), Pavoletti. All. Rolando Maran

Arbitro: Chiffi di Padova

Marcatori: 63' Pavoletti, 85' D. Mertens, 90'+8' L. Insigne

Note: espulso al 99' Ionita per proteste. Ammoniti Cigarini, Younes, Cerri, Barella

 

- PRIMO TEMPO -

10' - Napoli che preme e Cagliari rintanato nella propria area

14' - penetrazione in area di Insigne, il destro è respinto da Romagna in spaccata

16' - stop di petto e diagonale di Younes che sfiora il palo

23' - destro piazzato di Mertens, alto

28' - gran taglio di Mertens per Insigne, non riesce lo stop volante a Lorenzo, ma bellissima azione

42' - destro di Deiola, alto

44' - cross di Insigne per Mertens, palla che sfila di poco alta per Dries

 

 

- SECONDO TEMPO -

52' - destro fulmineo di Mertens in ingresso area, palla alta di poco

58' - ancora spunto di Mertens, destro in area, Cragno ci arriva in tuffo

61' - entra Callejon per Verdi

61' - entra Fabian Ruiz per Allan

61' - ammonito Younes

63' - gol del Cagliari con Pavoletti che infila in diagonale destro: 1-0

64' - entra Milik per Younes

66' - annullato gol a Mertens per fuorgioco

67' - destro a giro di Zielinski, Cragno salva in volo

67' - ancora Cragno su cross d'angolo respinge un colpo di testa di Koulibaly

70' - entra Padoin per Deiola

72' - ammonito Cerri

74' - sinistro di Milik, palla che sfiora il palo

75' - entra Joao Pedro per Cerri

80' - incredibile parata di Cragno che devia sul palo un colpo di testa di Mertens. Occasione gigantesca per il pareggio

80' - i pali stagionali per il Napoli salgono a 25

84' - destro di Padoin, Meret respinge coi pugni

 

85' - goooooooooool Mertens!

85' - ancora stacco di Mertens che stavolta infila di rabbia il pareggio: 1-1!

 

85' - gol numero 107 in azzurro per Dries che raggiunge Sallustro al terzo posto nella speciale classifica dei bomber del Napoli

88' - entra Pisacane per Pavoletti

90' + 5' - rigore per il Napoli per fallo di mano di Ionita su cross di Ghoulam. Il penalty viene assegnato al VAR

90' - espulso Ionita

 

90' + 8' - gooooool Insigne! Il rigore lo tira Lorenzo che spiazza Cragno: 2-1!!

 

90' + 9' - ammonito Barella

90' + 12 - finisce con il successo azzurro in rimonta per 2-1! Azzurri aritmeticamente al secondo posto in Serie A

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site