LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Un grande Napoli non riesce nell’impresa di passare agli Ottavi di Finale – Consolazione Europa League Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Giovedì 12 Dicembre 2013 14:09

Credo che non ho mai visto nulla di simile al mondo.

Credo che, in tutta la sua tragica fatalità per noi per Napoli e per il Napoli, ieri sera abbiamo assistito al San Paolo alla fine di un percorso e alla nascita di una leggenda.

Quella dei 12 punti insufficienti al passaggio alla fase finale della UEFA Champions League.

Anche perché paradosso nel paradosso, 3 squadre su 4 sono a pari punti.

Insomma grande soddisfazione e lacrime amare che hanno segnato la giornata calcistica europea ieri al San Paolo.

 

 

L’ormai famosissimo Urlo del San Paolo che dallo Stadio si è sentito anche a notevole distanza, se ha sicuramente intimidito i giocatori nell’Arsenal, non è riuscito ad esorcizzare la sorte per evitare di uscire.

A fine gara i commenti dei calciatori delusi ed affranti dalla grandissima prestazione sia in casa che fuori sono stati:

Higuain: «È incredibile, io non ci posso credere...», e poi «Essere eliminati così è qualcosa di assurdo. Nessuno ha fatto 12 punti negli altri gironi eppure si sono qualificati. Noi abbiamo disputato una bellissima Champions e meritavamo di passare il turno».

«È la prima volta che capita una cosa simile. Davvero incredibile. Però la squadra ha dimostrato il suo valore e adesso vogliamo proseguire così. Adesso ci concentreremo sul campionato e poi ci sarà l'avventura in Europa League a febbraio».

«L’Europa League è una competizione difficile e lunga. Io l'ho vinta due volte e so quanto sia dura, ma adesso pensiamo al campionato, ne riparleremo a febbraio», conclude il Pipita.

Gonzalo Higuain ha pianto dopo Napoli-Arsenal. Un suo splendido gol ha dato al Napoli la qualificazione fino quasi al 90esimo.

Poi il gol del Borussia a Marsiglia ha riempito d'amarezza il San Paolo ed il Pipita...

Stessa incredulità del Pipita quella di Federico Fernandez: «Uscire così è assurdo. Sapevamo quanto fosse duro affrontare l'Arsenal ed abbiamo vinto con merito. Stasera siamo stati quasi perfetti e abbiamo meritato il successo».

Poi aggiunge «Abbiamo giocato una partita eccezionale e per quello dimostrato in questa Champions avremmo dovuto superare il turno. Una combinazione di risultati assurda ci ha eliminati. Comunque siamo consapevoli del nostro valore e questa partita dovrà darci ancora tanta forza per il futuro»

Anche il tecnico azzurro Rafa Benitez si complimenta con i ragazzi

«Siamo orgogliosi tutti di questo Napoli». Rafa Benitez è soddisfatto e stempera l'amarezza di una qualificazione che avrebbe ampiamente meritato con l'aspetto positivo della avventura Champions. Napoli che chiude con 12 punti e che ha battuto al San Paolo Borussia, Marsiglia ed Arsenal.

«Credo che oggi abbiamo dimostrato che questa è la strada giusta. Dobbiamo essere fieri e soddisfatti di ciò che ha fatto il Napoli stasera, noi e tutti i tifosi che ci hanno applaudito. Forse se avessimo segnato prima potevamo provare il clamoroso 3-0, ma questo non si può dire perché stasera la squadra è stata fantastica»

E prosegue: «Abbiamo disputato un’ottima Champions e stiamo disputando un campionato positivo. Siamo all’inizio, con giocatori nuovi ed un nuovo allenatore, e già stiamo ottenendo risultati eccellenti. Noi vogliamo essere al top in Italia ed in Europa, non vincere qualcosa ogni 25 anni, ma rimanere nel tempo a grandi livelli. Questa crescita deve essere costante nel tempo ed io insieme alla Società abbiamo un progetto importante».

Anche il Presidente de Laurentiis esprime sia il dispiacere per la fine di quest’avventura e l’orgoglio di essere il Presidente di questo Napoli:

«Complimenti ai ragazzi ed onore al Napoli».

Poi prosegue: «La squadra ha mostrato di essere di gran livello e questo mi dà la consapevolezza che Benitez sta lavorando bene. Stiamo crescendo e con gli innesti giusti ed il gioco di Rafa andremo lontano. Il nostro è un percorso che deve essere proteso nel tempo, che deve consolidarsi su traguardi definitivi e sono convinto che con queste persone ci arriveremo»

Conclude: «Abbiamo cominciato adesso il nuovo progetto e continueremo su questa strada. Adesso giocheremo per cercare di vincere in Europa League e puntare alla qualificazione in Champions. Alla fine ho detto ai ragazzi che non dovevano piangere ma esultare perché hanno giocato una gran Champions League. Hanno onorato la maglia e meritano l'applauso di tutti»

Ma l'avventura del Napoli in Europa non finisce qui.

Le terze classificate dei gironi disputeranno la Europa League.

Napoli ed il Napoli sono ancora in Europa!!!

Come di consueto, per l’ultima volta in questa Champions League 2013/2014 classifica e sintesi della partita

 

 


 

1' - comincia il match al San Paolo. Serata magica a Fuorigrotta
8' - bella combinazione a sinistra Armero-Callejon, cross teso esce bene Szczesny e blocca
10' - lancio lungo e preciso di Mertens per Pandev, sinistro in drop in area, blocca ancora Szczesny
20' - ritmo altissimo, Napoli che spinge, partita molto bella
23' - diagonale di sinistro di Giroud in area, vola e devia Rafael
31' - gran destro di Callejon, alto
36' - ammonito Mertens
38' - bell'inserimento in area da destra di Maggio che cerca il pallonetto sul portiere in uscita, alto
41' - ammonito Dzemaili
43' - Higuain per poco non soffia palla a Szczesny sul rinvio, occasione Napoli


- Secondo tempo -

57' - entra Insigne per Pandev
58' - gran palla di Insigne Armero che penetra in area ma tira debole, Napoli che preme
61' - sinistro di Mertens, alto
62' - grande azione del Napoli, Higuain lancia Callejon che chiude in diagonale, fuori di poco
63' - ammonito Arteta
65' - ammonito Giroud
67' - entra Ramsey per Cazorla
68' - penestrazione e destro di Insigne, blocca Szczesny
69' - imbucata di Callejon per Higuain, botta alta



73' - goooooooooooooool! Higuain! Magnifica girata del Pipita in area di sinistro: 1-0! Un golazoooooooo!!!

74' - entra Monreal per Rosicky
76' - espulso Arteta per doppia ammonizione
84' - ammonito Fernandez
84' - ammonito Ramsey

90' + 3' - goooooooool! Callejon! Lancio morbido di Insigne per Calleti che segna in pallonetto: 2-0

 


90' + 4' - Grande Napoli ma non basta per qualificarsi. Gli azzurri escono per differenza reti, il San Paolo applaude lo stesso in piedi

Higuain e Callejon applaudono i tifosi del San Paolo






 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site