LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Mondiali 2014 - Giappone - Grecia 0 a 0 Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Venerdì 20 Giugno 2014 09:48

 

Secondo Tempo


Pre/Post Live Il prossimo turno vedrà come detto il Giappone al cospetto della Colombia capolista, martedì alle 22 a Cuiabà, mentre in contemporanea la Grecia si giocherà le proprie chance nello scontro diretto con la Costa d'Avorio al Castelao di Foraleza.
Pre/Post Live Il Giappone è stato abbastanza deludente questa sera, non riuscendo mai a mettere sotto scacco le ordinate e compatte coorti greche. Ora la squadra di Zaccheroni è costretta a vincere contro la Colombia nell'ultimo match per sperare nel passaggio del turno, ma dopo il pareggio di oggi i giapponesi non hanno più il modo di decidere il loro destino con le proprie mani.
Pre/Post Live Tra Giappone e Grecia alla fine è la Colombia ad esultare: grazie allo scialbo pareggio dell'Arena Das Dunas, dove i tanti tifosi brasiliani hanno fischiato per il poco spettacolo offerto, i Cafeteros sono qualificati per gli ottavi con un turno d'anticipo. La Grecia ha datto il suo compitino annullando i nipponici per larghi tratti, senza risentire troppo dell'espulsione di Katsouranis nel primo tempo.
49' Fischio Inizio/Fine Finisce qui, Giappone e Grecia vanno a farsi la doccia sullo 0-0.
48' Fallo Cross in mezzo e fallo di Yoshida. La Grecia ce l'ha quasi fatta.
47'
Sponda di Endo, ma Okubo che arriva a rimorchio al limite non trova il tempo per battere a rete.
46'
Suggerimento di Honda troppo profondo, spazza l'ex milanista Papasthatopoulos.
45' Minuti di recupero Mancano quattro minuti di recupero per finire la partita.
45' Azione pericolosa Punizione a giro sul secondo palo di Endo, ancora una volta è attento Karnezis che respinge coi pugni. Prestazione decisamente positiva la sua.
44'
Il romanista commette fallo di mano sul tentativo di sombrero di Okazaki e si prende il giallo. Punizione da circa 22 metri, defilati sulla sinistra, per il Giappone.
44' 1^ Ammonizione Ammonizione per TOROSIDIS (15-GRECIA)
43' Azione pericolosa Tiro potente di Holebas dal lato sinistro dell'area, respinge in qualche modo Kawashima.
43'
Il fallo su Samaras a metà campo fa rifiatare la Grecia.
42'
Ultimi assalti nipponici.
41' Punizione Punizione dai 40 metri per la Grecia, ma il cross è lunghissimo per tutti e finisce direttamente sul fondo.
40' Azione pericolosa Nagatomo prova un tiro-cross potentissimo che rimbalza sulla testa di un compagno a un paio di metri dalla porta e si impenna sopra la traversa.
40'
Uchida è inesauribile sulla destra: col suo cross guadagna un corner.
40'
Ora il Giappone si è nuovamente stabilito tutto nella metà campo greca.
39'
Lancio lungo per Gekas, isolato là davanti: la palla finisce direttamente da Kawashima.
38'
Cross basso di Uchida, allontana con sicurezza Manolas.
37'
Chiuso Maniatis da Yoshida: il greco si sarebbe potuto involare da solo verso l'area.
36' Calcio d'angolo Sul corner prova a svettare Samaras, che colpisce il pallone ma non lo indirizza verso la porta. Tiro largo.
36'
Alla fine arriva il cambio: esce uno stremato Kone, al suo posto dentro l'attaccante del Paok Salonicco.
36' Sostituzione Sostituzione GRECIA : entra SALPINGIDIS (14), esce KONE (8).
35'
Kone conquista il settimo angolo della partita per la Grecia.
34'
Salpingidis sembrava pronto ad entrare, ma qualcuno dal campo ha detto di rimandare il cambio che quindi al momento non viene eseguito.
32'
Bel tiro da lontano di Okubo, si oppone coi pugni Karnezis. Sempre pronto fin qui il portiere del Granada.
31' Fallo Punizione per il Giappone, ma sul pallone in mezzo Konno commette fallo in attacco.
30'
Lungo batti e ribatti al di fuori dell'area greca, alla fine Karagounis protegge il pallone e lo lascia scorrere sul fondo.
28'
La Grecia si avvicina sempre di più al ''clean sheet''. Gli ellenici hanno sempre subito almeno un gol in tutte le sette partite giocate nella loro storia ai Mondiali.
26' Occasione da gol Pasticcio clamoroso di Papasthatopoluos che si porta la palla a spasso per la sua area e concede ad Ushida di calciare da pochi passi, ma il terzino giapponese è impreciso e spara a lato.
26'
Il Giappone ha capito che può essere il momento buono per affondare perchè la Grecia inizia ad essere stanca.
24'
Subito buon impatto di Shinji Kagawa. Francamente non si capisce perchè Zaccheroni l'abbia tenuto in panchina per tutto questo tempo.
23' Occasione da gol Grande chance sprecata dal Giappone: bel lancio di Kagawa, che vede lo scatto di Uchida: è bravo il terzino destro a rimettere subito in mezzo col destro al volo ma Okubo da due passi si divora il gol dell'1-0 impattando male e spedendo il pallone alle stelle.
22' Punizione Questa volta è Honda a tirare la punizione, ma anche lui come Endo colpisce la barriera.
21'
Torosidis si è rialzato, dovrebbe essere Yoshida ad aver avuto la peggio dall'altra parte del campo sull'azione precedente.
20' Infortunio Due uomini a terra, uno per parte, si può rifiatare.
19'
Adesso la Grecia ha alzato molto bene il proprio baricentro. Continua a non soffrire la squadra ellenica dopo l'espulsione di Katsouranis.
18'
Cross teso di Kone, palla però troppo sul portiere.
17'
Okubo stende Samaras da dietro, inspiegabile il mancato giallo da parte del salvadoregno Aguilar.
15'
Alla fine ci prova Karagounis con un tiro al volo da fuori che si spegne lontano dalla porta giapponese.
15' Calcio d'angolo Sul terzo calcio d'angolo svetta Gekas che angola bene il pallone di testa e forza Kawashima ad una bella parata in tuffo. Ci sarà il quarto corner consecutivo.
14' Calcio d'angolo Terzo angolo consecutivo per la Grecia, che così rifiata un po' e tiene impegnato il Giappone.
14' Calcio d'angolo Sul calcio d'angolo Honda mette fuori di testa e la Grecia guadagna un altro corner dalla bandierina opposta.
13'
La Grecia guadagna il terzo corner della sua partita.
12'
Secondo cambio per Zaccheroni, che si affida alla classe e al talento di Shinji Kagawa per cambiare ritmo.
12' Sostituzione Sostituzione GIAPPONE : entra KAGAWA (10), esce OSAKO (18).
11' Punizione Alla fine invece parte Endo, punizione calciata sulla barriera.
10'
Samaras va dritto sul piede di Okubo: giallo netto e punizione golosa per Honda.
10' 1^ Ammonizione Ammonizione per SAMARAS (7-GRECIA)
8'
Karagounis ferma Honda al limite dell'area, Karnezis recupera il pallone con le mani perchè il retropassaggio dell'ex Inter e Panathinaikos era involontario.
8'
Tutti i giocatori tranne il portiere Kawashima sono nella metà campo greca.
6'
Cross da calcio di punizione di Endo, palla troppo profonda per tutti che scivola sul fondo.
5' Fallo Fallo di Kone su Nagatomo, due giocatori della nostra Serie A.
4'
Lungo giropalla del Giappone, ma la difesa della Grecia è particolarmente chiusa.
2'
Nell'intervallo c'è stato il primo cambio anche per il Giappone: il capitano Endo è entrato al posto di Hasebe, che aveva indossato la fascia al suo posto nel primo tempo.
1' Azione pericolosa Subito un'occasione per la Grecia: Kawashima si stava posizionando molto lentamente tra i pali e Samaras ha provato a sorprenderlo direttamente da calcio d'inizio. Palla a due metri dal palo e Grecia vicina al gol più bello del Mondiale dopo soli 3 secondi.
1' Fischio Inizio/Fine Comincia la ripresa.
1' Sostituzione Sostituzione GIAPPONE : entra ENDO (7), esce HASEBE (17).


Primo Tempo


Intervallo Primo tempo tutt'altro che indimenticabile all'Estadio Das Dunas, con la Grecia che ha pensato principalmente a difendersi e il Giappone che non è riuscito a creare quasi nulla di realmente pericoloso. Il secondo tempo sarà in salita per gli ellenici dopo l'espulsione di Katsouranis, soprattutto in termini di energie da profondere, ma fin qui gli europei si sono schierati con ordine e hanno concesso giusto il minimo indispensabile.
47' Fischio Inizio/Fine Finisce il primo tempo a Natal, 0-0 tra Giappone e Grecia.
47' Fuorigioco Gekas trovato tutto libero in area, ma viene fischiato un fuorigioco.che non c'era. Qui la Grecia è stata privata di una chance clamorosa.
46'
Ancora Grecia in avanti.
45' Minuti di recupero Ci saranno due minuti di recupero.
45'
Cross dalla trequarti su punizione di Karagounis, Torosidis stacca sopra tutti gli altri ma spalle alla porta non riesce a indirizzare bene il pallone.
44'
Da quando la Grecia è rimasta in dieci uomini, paradossalmente la partita è diventata più equilibrata di prima.
42'
Per ovviare al buco lasciato da Katsouranis, la Grecia toglie un Fetfatzidis fin qui evanescente e inserisce l'esperienza dell'ex interista Karagounis. Inusuale vedere una squadra spendere due cambi già nel primo tempo, ma in questo caso Fernando Santos è stato forzato dalle circostanze.
41' Sostituzione Sostituzione GRECIA : entra KARAGOUNIS (10), esce FETFATZIDIS (18).
41' Fuorigioco Tocco in profondità per Gekas che però è oltre la linea dei difensori nipponici.
40' Azione pericolosa A sorpresa arriva una grande chance per la Grecia: Torosidis prova un filtrante, la palla viene respinta e gli torna sui piedi e quindi il romanista fa partire un destro potente che Kawashima deve deviare in angolo.
39'
Adesso per la Grecia diventa davvero dura, dovendo giocare più di 50 minuti in inferiorità numerica. Il Giappone lo sa e prova subito a spingere.
38' Espulsione Espulso KATSOURANIS (21-GRECIA). La sua gara termina qui.
38'
Espulso capitan Katsouranis, che con un fallo di ingenuità estrema va a stendere Hasebe e si becca il secondo giallo. Non si può fare un fallo del genere, in ritardo e a 60 metri dalla porta, sapendo di essere già ammoniti.
38' 2^ Ammonizione Seconda Ammonizione per KATSOURANIS (21-GRECIA). La sua gara termina qui.
36'
Kone la mette in area ma non si intende con Gekas, che stava facendo il movimento opposto.
35'
Eccolo qua il primo cambio della partita. Brutta perdita per gli ellenici.
35' Sostituzione Sostituzione GRECIA : entra GEKAS (17), esce MITROGLOU (9).
34'
Mitroglou non ce la fa, si prepara Gekas.
33'
Cross di Nagatomo e girata al volo di Okubo. Palla alta.
32'
Nei cinque Mondiali disputati fin qui dal Giappone, gli asiatici hanno sempre affrontato un'europea alla seconda partita dei gironi: Croazia nel 1998 (perdendo 0-1), Russia nel 2002 (vittoria 1-0), ancora Croazia nel 2006 (0-0) e Olanda nel 2010 (vittoria Oranje per 1-0). Oggi la Grecia.
30' Infortunio Mitroglou si accascia da solo al centro del campo, forse ha preso una botte nell'azione precedente.
29' Occasione da gol Gran punizione a giro di Honda, con Karnezis che si oppone in tuffo ma non riesce a trattenere il pallone, poi in qualche modo la Grecia allontana.
28' Fallo Papastathopoulos affonda Okubo in un punto del campo interessante per il sinistro di Honda.
27'
Dopo 27 minuti sono già stati ammoniti entrambi i capitani.
27' 1^ Ammonizione Ammonizione per KATSOURANIS (21-GRECIA)
27'
Gran numero di Maniatis che se ne va con un dribbling perfetto sulla destra ma si allunga il pallone nel momento decisivo dopo essere entrato in area.
25'
La Grecia prova ad agire in ripartenza, ma non trova quasi mai le opportunità per andare via in velocità.
23'
Fetfatzidis rischia fortemente un cartellino con un brutto intervento sul polpaccio di Honda, qui Aguilar l'ha graziato.
22'
Holebas cerca Mitroglou a centro area con un cross rasoterra, in tuffo fa suo il pallone Kawashima.
21' Occasione da gol Ci prova ancora Osako da fuori area, ma questa volta la sua conclusione col destro a giro termina a lato di poco. Discreto ambidentrismo per Osako, che calcia bene con entrambi i piedi.
19' Azione pericolosa Due tocchi di prima e il Giappone riesce ad arrivare al tiro, con Osako che lascia andare un sinistro a giro da fuori ma non impensierisce Karnezis.
17'
Decisamente indicativo il numeri dei passaggi completati fino a questo momento: 133-28 per il Giappone, che però non riesce a superare le compatte linee greche.
15'
Dopo un buon avvio dei giapponesi, ora la Grecia ha preso le misure agli avversari.
13' Fallo Sulla punizione della Grecia arriva un fallo ''di confusione'' in attacco nell'area giapponese.
12'
Il primo giallo della partita è per quello che oggi è il capitano del Giappone, che perde palla banalmente e poi è costretto a trattenere Maniatis.
12' 1^ Ammonizione Ammonizione per HASEBE (17-GIAPPONE)
11'
Kone carica il destro da fuori, Kawashima risponde in due tempi.
9'
L'unico precedente storico tra queste due squadre risale alla Confederations Cup del 2005, quando gli asiatici sconfissero la Grecia per 1-0.
7'
Palla profonda per Okazaki, che però sbaglia lo stop e non riesce più a rincorrere il pallone.
7'
Honda prova l'assist filtrante, palla bloccata dalla difesa.
6'
Degli undici titolari del Giappone, otto giocano in Europa mentre Konno, Yamaguchi e Okubo giocano in patria.
5'
La Grecia guadagna il primo corner della sua partita con un cross di Holebas deviato oltre la linea.
4'
Mitroglou riceve palla in area e prova a girarsi, ma il suo tiro si impenna dopo una deviazione e viene abbrancato da Kawashima.
3'
Grecia molto accorta in avvio, Giappone che detta il ritmo.
2'
Tiro da Yamaguchi dal limite ribattuto dalla folta difesa greca.
1'
Piove questa sera qui all'Estadio Das Dunas di Natal. Anche la temperatura è molto più apprezzabile rispetto ad altre partite di questo Mondiale.
1' Fischio Inizio/Fine Fischia Aguilar, comincia la partita.
Pre/Post Live Riti pre-partita al centro del campo.
Inni Nazionali E il momento degli inni nazionali.
Pre/Post Live Abbiamo le formazioni ufficiali: tanti cambi -alcuni dei quali a sorpresa- per il Giappone di Zaccheroni, che fa a meno di Kagawa, Endo e Kakitani schierando Osako come unica punta, formazione più prevedibile per la Grecia anche se Gekas, Salpingidis e Karagounis sono in panchina mentre Mitroglou è titolare al centro dell'attacco.
Pre/Post Live Giappone e Grecia si giocano la sopravvivenza. Arrivati in brasile con grandi speranze, i nipponici hanno dovuto far fronte alla sconfitta nella gara inaugurale contro la Costa d'Avorio, che ha complicato notevolmente i piani di Zaccheroni. Contro la Grecia, non si può sbagliare se si vuole ambire alla qualificazione.
Pre/Post Live Gli ellenici sono sembrati una squadra piatta contro la Colombia, ma guai a darli per morti. Nonostante una condizione tecnica e fisica non eccellente, il carattere e l'orgolio dei greci potrebbe essere il fattore determinante per far svoltare questo mondiale e non farlo terminare qui a Natal.
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site