LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

12° Giornata – A Torino la Juve travolge il Napoli 3 a 0 e diventa seconda forza. La Roma pareggia col Sassuolo. Juve a -1 e Napoli a -4 dalla Roma Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Lunedì 11 Novembre 2013 12:18

Nella 12° giornata di Serie A c’è stato uno scossone al vertice della classifica. La Roma che vinceva 1 a 0 col Sassuolo è stata beffata al 94°, ed è costretta a subire un stop.

A Torino, la Juventus batte il Napoli 3 a 0.

Agli azzurri pesa il gol preso dopo un minuto da Llorente in mischia. L'attaccante spagnolo era in fuorigioco. Non se ne accorgono arbitro e assistenti. Comincia in maniera poco fortunata e prosegue su quell'andamento. Perché il Napoli è bravo a rimettersi gambe in spalla e tenere il campo soprattutto nel secondo tempo.

Per quasi mezzora la Juventus si chiude, Hamsik sfiora il gol con un diagonale sull'esterno della rete.


Nel momento di massima pressione, però, si passa dal possibile e meritato pareggio al secondo gol della Juve. Pirlo indovina una strepitosa punizione all'incrocio.

E non finisce neppure lì, perché poco dopo Insigne potrebbe riapire la partita in bella penetrazione ma Buffon salva con una parata eccezionale.

Chiude un'altra prodezza stavolta di Pogba. Risultato amaro, ma emoticon dell'ottimismo alto per il gioco espresso. Il Napoli è lì, vicino alla testa ed ha dimostrato di saperci stare.

Il tecnico del Napoli Rafa Benitez, nella consueta conferenza stampa di fine partita commenta:

«Il gol a freddo ci ha penalizzato, ma dopo abbiamo dimostrato qualità e carattere» e prosegue «Iniziare una partita subendo un gol dopo pochi secondi contro una squadra così forte quale è la Juve è chiaro che ci ha mandato in difficoltà. Dopo l’iniziale sbandamento però la squadra ha dimostrato forza e carattere. Fino al 74’ abbiamo meritato in campo, poi due prodezze loro hanno deciso la partita».

E poi

«Dovevamo avere più possesso palla, ma nel secondo tempo abbiamo dimostrato la qualità e la mentalità che abbiamo. Se fa gol Insigne può ancora cambiare la gara. Siamo amareggiati ma abbiamo analizzato anche i lati positivi».

«La squadra deve crescere con personalità, in questa partita lo abbiamo dimostrato in alcune fasi, ma sappiamo in futuro quale atteggiamento avere sempre».

Alla domanda di cosa pensasse del Mister Juventino «Ciascuno ha la sua maniera di gestire le partite ed il calcio. Io ho lavorato in Paesi diversi ognuno con la sua mentalità. Gli allenatori hanno le loro filosofie. Io credo che la Juve sia una squadra molto forte, la nostra squadra è in crescita, però la Juve è una squadra che da anni vince lo scudetto e sono più pronti al momento. Giocano insieme da 3-4 anni, noi abbiamo cominciato da pochi mesi e lavoreremo per raggiungere i massimi livelli»

Come di consueto Risultati della Partita, Classifica e sintesi della partita

        CATANIA-UDINESE      1-0        
        INTER-LIVORNO        2-0        
        GENOA-VERONA         2-0        
        ATALANTA-BOLOGNA     2-1        
        CAGLIARI-TORINO      2-1        
        CHIEVO-MILAN         0-0        
        PARMA-LAZIO          1-1        
        ROMA-SASSUOLO        1-1        
        FIORENTINA-SAMPDORIA 2-1        
        JUVENTUS-NAPOLI      3-0        

           punti vinte pari perse gf  gs
 ROMA        32    10    2    0   26   3
 JUVENTUS    31    10    1    1   26  10
 NAPOLI      28     9    1    2   24  11
 INTER       25     7    4    1   29  12
 FIORENTINA  24     7    3    2   24  14
 H.VERONA    22     7    1    4   22  19
 GENOA       17     5    2    5   13  14
 LAZIO       16     4    4    4   16  16
 ATALANTA    16     5    1    6   14  15
 MILAN       13     3    4    5   17  19
 PARMA       13     3    4    5   17  20
 UDINESE     13     4    1    7   11  15
 CAGLIARI    13     3    4    5   13  20
 TORINO      12     2    6    4   18  21
 LIVORNO     12     3    3    6   13  18
 BOLOGNA     10     2    4    6   14  24
 SASSUOLO    10     2    4    6   13  28
 SAMPDORIA    9     2    3    7   13  22
 CATANIA      9     2    3    7    8  19
 CHIEVO       6     1    3    8    7  18


- Primo tempo -

1' - girata di destro di Pogba, Reina vola e ci arriva

1' - gol della Juventus. Rimpallo in area e Llorente segna da pochi metri: 1-0

2' - Llorente era in fuorigioco al momento del gol

8' - colpo di testa di Bonucci e gran parata di Reina

21' - destro di Insigne in area, blocca Buffon

22' - gran girata di Higuain in area, palla fuori di poco

25' - destro di Tevez dai 20 metri, Reina ci arriva

34' - bel movimento di Insigne in area, finta e diagonale di sinistro, palla a fil di palo

38' - cross di Isla per Llorente, deviazione dello spagnolo e gran riflesso di Reina che salva

42' - splendido destro a giro di Insigne, alto di un soffio

- Secondo tempo -

51' - ammonito Bonucci

52' - punizione di Insigne vola Buffon e devia

57' - ammonito Ogbonna

60' - ammonito Hamsik

64' - destro di Vidal, respinge Reina, arriva Tevez ed ancora Reina blocca

65' - destro di Hamsik in area, esterno della rete

66' - Vidal davanti a reina non trova l'angolo

71' - entra Mertens per Callejon

72' - ammonito Vidal

74' - secondo gol della Juve: Pirlo su punizione infila l'incrocio

79' - gran penetrazione di Insigne e parata strepitosa di Buffon

79' - entra Duvan per Inler

80' - terzo gol della Juve: botta al volo di Pogba, 3-0

83' - espulso Ogbonna per doppia ammonizione

83' - entra Peluso per Tevez

85' - entra Marchisio per Vidal

86' - destro di Metres, Buffon blocca a terra

87' - entra Quagliarella per Llorente

90' - cross di Insigne e deviazione di sinistro di Fernandez, blocca Buffon

90' + 3' - ancora gran destro di Insigne e Buffon salva

90' + 4' - finisce così: 3-0 per la Juventus
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site