LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Terra dei Fuochi - Rivellini: «Mappature già fatte, è spreco» Stampa
Scritto da Gaetano Pragliola e Celeste Nappi   
Domenica 29 Dicembre 2013 12:16

«Sin dal 1994 il Ministero degli Interni ha effettuato la mappatura di tutto il Sud Italia. Perché queste indagini, pagate decine di milioni di euro, non sono mai state utilizzate?».

Queste le parole infuocate dell'europarlamentare di Forza Italia Enzo Rivellini utilizzate nel corso della conferenza stampa organizzata dallo stesso europarlamentare per denunciare questo presunto spreco di tempo e risorse.


Rivellini non si è limitato a parlare con i mass media, ha anche inviato tre raccomandate in cui denuncia gli accadimenti. I destinatari delle missive sono il Presidente del Consiglio Enrico Letta, il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, i Ministri dell'Agricoltura e dell'Ambiente e gli Assessori regionali, al Procuratore Capo di Napoli e al Procuratore della Corte dei Conti della Campania.

Allegati alle tre lettere sono stati inoltre i documenti delle analisi già effettuate negli anni passati dall'Arpac in collaborazione con il CNR.

Secondo i documenti presentati da Rivellini, nel 2004, furono spesi circa 50 milioni di euro per la realizzazione del progetto “Pon sicurezza”, commissionato dal Ministero degli Interni all'Arma dei Carabinieri e al Cnr.

Il progetto di mappatura, che si svolgeva all'interno del più ampio "progetto lara" prevedeva una radiografia aerea attraverso speciali apparecchiature del sistema "Mivis", di tutto il territorio del Sud Italia.

Le speciali apparecchiature sono in grado di analizzare il terreno di ampie zone rilevando in maniera millimetrica la presenza di sversamenti illegali di amianto e rifiuti tossici e urbani. La mappatura del 2004 però è servita a poco e niente.

Infatti, nel 2007 l'Arpac in collaborazione con la Provincia di Napoli ha ripetuto nel territorio della Terra dei Fuochi  queste mappature a un'altezza di 1500 metri, rendendole ancora più precise, per verificare i livelli di amianto presenti.

Alla recente notizia delle possibili nuove mappature commissionate dalla Regione Campania alla Capitaneria di Porto, munita di speciali elicotteri capaci di volare molto basso, Rivellini non nasconde il suo stupore sul totale inutilizzo delle indagini già effettuate negli anni passati, suggerendo di “tirarle fuori dal cassetto” e confrontarle con le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia, uno su tutti Carmine Schiavone.

«Ho l'impressione che come ci sia già stato "l'affaire rifiuti", che portò centinaia di milioni di euro in Campania – denuncia l'europarlamentare - oggi ci sia anche “l'affaire bonifiche”. Lasciare le indagini nei cassetti – prosegue Rivellini - alimenta solo questo affare».

Il timore principale dell'europarlamentare è che le indagini non siano state utilizzate perché tecnicamente non idonee, causando quindi un inutile spreco di denaro pubblico, oppure che siano tecnicamente valide ma per ragioni ignote non siano state utilizzate.

Rivellini, nel suo discorso, non nasconde la paura che dietro il mancato utilizzo delle mappature si nasconda la volontà di qualche disonesto che intende lucrare sul dramma della "Terra dei fuochi".

«Il mio compito è solo di segnalare ciò che è successo – conclude Rivellini – poi se ci saranno eventuali colpe toccherà stabilirlo alla Procura della Repubblica».

Con questi nuovi sviluppi aumenta la paura di chi teme che il problema "Terra dei fuochi" non verrà mai risolto, ma soltanto utilizzato come pozzo senza fondo dalla PA e dalle ecomafie.

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site