LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Napoli – È Morta Carolina Sepe, la donna che ha partorito in coma Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Sabato 04 Gennaio 2014 12:09

Si è spenta al Cardarelli di Napoli Carolina Sepe la ragazza 25enne di Lauro, che il 25 agosto scorso fu colpita mortalmente da Domenico Aschettino, una guardia giurata, che per ragioni di viabilità, aveva estratto la pistola ed aveva sparato contro il padre di Carolina Vincenzo, uccidendolo sul colpo, poi ferisce la madre di Carolina Vincenza Ferraro, suo fratello Orlando e la nonna di Carolina Bettina Crisci.


Carolina Sepe compie 25 anni in reparto, il 29 agosto, lo stesso giorno della sepoltura di suo padre. In ospedale viene anche sottoposta a un intervento chirurgico di decopressione della calotta cranica, e intubata. La sua storia, sotto il profilo medico, è più unica che rara: per la giovane età e per la gravidanza ancora in una fase tanto iniziale.

La ragazza era in cinta di 10 mesi e, seppur in condizioni critiche, i medici l’hanno tenuta in vita artificialmente.

Ad ottobre muore anche la nonna  che, 76enne, non regge ai postumi della sparatoria.

Carolina resta ancora in coma al Cardarelli

Il 19 dicembre, alla 27° settimana di gravidanza, i medici decidono i far nascere la bimba mediante un parto cesareo.

A operare il primario di ginecologia e ostetricia Fabio Sirimarco, con il collega Giuseppe Nazzaro: l’intervento dura una manciata di minuti.

«Senza determinare complicanze per la mamma: le sue condizioni restano gravi ma stazionarie»

Subito dopo, la piccola, nata prematura, viene trasportata in terapia intensiva neonatale, nel reparto sotto l’egida di Nello Pugliese.

«Intubata anche lei, e tenuta in una incubatrice: le sue condizioni sono stabili, pur se i medici non possono ancora sciogliere la prognosi».

Oggi Carolina non c’è più.

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site