LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Napoli - Giro d'Italia - Vince la Tappa Thomas De Gendt Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Sabato 14 Maggio 2022 19:39

Erano 9 anni che non passava la "carovana in rosa" da Napoli (all'epoca partì da Napoli il Giro), e quando è passata la città non è mancata.

Complice anche Procida Capitale della Cultura Italiana 2022, il giro ha sfercciato per le strade del mito e della storia, partendo dal Plebiscito per poi correre nei Campi Flegrei, da secoli luogo di storia e mito.

 

 

Non potendo andare a Procida direttamente, il Giro ha sfrecciato per le strade di Monte di Procida a Bacoli, dove sono stati fatti anche 4 giri della cittadina ed il Gran Premio di Monte di Procida la scalata della montagnella è andato al trinfatore del Giro al traguardo sul Lungomare, Thomas Van de Gendt.


La sintesi della Gara

In Partenza, un gruppo con 21 di corridori prova la fuga staccandosi dal gruppone.

Gli attaccanti sono Vendrame, Van Der Poel, Calmejane, Felline, Tejada, Poels, Sutterlin, Gabburo, Martin, Ravanelli, Zardini, Maestri, Rivi, Girmay, De Gendt, Moniquet, Vanhoucke, Arcas, Schmid, Jensen e Ulissi. Importante la presenza di Van Der Poel che dà grande peso ai fuggitivi che ormai hanno guadagnano oltre 2 minuti dal gruppone della maglia rosa.

Superata la prima salita a Monte di Procida, non cambia nulla: il gruppo in fuga mantiene i 2 minuti di vantaggio.

Improvvisamente sul lago Lucrino parte Van Der Poel, con una pendenza del 14%. I 20 del gruppo dei fuggitivi restano sorpresi, solo in 4 riescono a riprendere il corridore. Il vantaggio sul gruppo maglia rosa sale a 3 minuti e mezzo.

De Gendt, Vanhoucke, Arcas e Gabburo prendono in contropiede Van Der Poel e si staccano davanti a tutti. Sono a 30 chilometri dal traguardo sul lungomare di Napoli.

I quattro davanti hanno 40 secondi dai 5 inseguitori guidati da Van der Poel e Schmid.

Finale thrilling con Van der Poel che cerca di recuperare i 4 davanti, ma proprio sul Lungomare Caracciolo non riesce a colmare gli ultimi 10 secondi.

Sullo sprint vince De Gendt, per la seconda volta in un Giro d'Italia

 



La sintesi del Giro-E

Come "gara collaterale" al Giro d'Italia c'è stata la gara del Giro-E, unica nel suo genere, poiché viene fatta con le e-bike, biciclette con pedalata assisitita, su un tratto minore (la tappa di Napoli del Giro è stata di 153Km, quella del Giro-E 55Km).

 

Photogallery - Napoli - Giro d'Italia - Vince la Tappa Thomas De Gendt - 14-05-2022

Photo by Giovanni Di Cecca / MagnaPicture.com --- Archivio Storico dicecca.net - MONITORE NAPOLETANO


Giovanni Di Cecca su Instagram



 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site