LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Tokyo 2020 - Altri 2 bronzi per l'Italia alle Olimpidi: 200 farafalla Uomini e Canottaggio con il 4 senza Stampa
Scritto da Redazione   
Mercoledì 28 Luglio 2021 11:16

Ancora 2 medaglie di Bronzo in questa 5a giornata di gare che ha visto la conclusione dell splendida carriera di Federica Pellegrini.

Federico Burdisso ci regala una medaglia di Bronzo nei 200m Farfalla.

Stesso tipo di medaglia nel 4 senza di canottaggio.

L'equipaggio azzurro, composto da Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Marco Di Costanzo e Giuseppe Vicino, è arrivato alle spalle di Australia e Romania


«Abbiamo vinto una medaglia contro il Covid». Nella parole di Giuseppe Vicino c'è tutto l'orgoglio degli azzurri del 4 senza di canottaggio, medaglia di bronzo a Tokyo 2020. Solo due ore prima della gara, a causa della positività al covid, Bruno Rosetti è stato sostituito da Marco Di Costanzo. «E poi gli inglesi» (quarti) «hanno fatto fatto i "kamikaze" - ha aggiunto - e ci hanno rubato la possibilità di ottenere l'argento».

C'è anche una medaglia pronta per gli sciabolatori italiani che hanno raggiunto la finale e sarà quindi un oro o un argento sicuro


Le schede degli atleti medagliati

Federico Burdisso (Pavia, 20 settembre 2001) è un nuotatore italiano.

Biografia

Fa parte del Mount Kelly Swimming, dove è allenato dalla ex nuotatrice in acque libere britannica Emma Collings-Barnes.

All'età di soli 16 anni, ha conquistato la medaglia di bronzo nei 200 metri farfalla ai Campionati europei di nuoto ai Glasgow 2018.

Nel 2019, si è classificato quarto nei 200 metri farfalla ai mondiali di Gwangju, stabilendo il nuovo record italiano della specialità col tempo di 1'54"39.

Nel 2021 ha conquistato la medaglia d'argento nei 200 metri farfalla ai campionati europei disputati a Budapest, abbassando nell'occasione a 1'54"28 il record italiano sulla distanza da lui già detenuto.

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020, ha centrato il bronzo nei 200 farfalla

Palmarès

  • Giochi olimpici

Tokyo 2020: bronzo nei 200m farfalla.

  • Europei

Glasgow 2018: bronzo nei 200m farfalla
Budapest 2020: argento nei 200m farfalla e bronzo nella 4x100m misti.

  • Olimpiadi giovanili

Buenos Aires 2018: bronzo nei 100m farfalla, nei 200m farfalla e nella 4x100m sl.

  • Mondiali giovanili

Indianapolis 2017: bronzo nella 4x100m misti.
Budapest 2019: argento nei 100m farfalla, bronzo nei 200m farfalla, nella 4x100m sl e nella 4x100m sl mista.

  • Europei giovanili

Netanya 2017: oro nella 4x100m misti e argento nei 200m farfalla.
Helsinki 2018: argento nei 200m farfalla e nella 4x100m sl, bronzo nei 100m farfalla e nella 4x100m misti.

  • Festival olimpico della gioventù europea

Győr 2017: oro nei 50m sl e nei 200m farfalla, argento nella 4×100m sl e nella 4×100m sl mista, bronzo nei 100m farfalla e nella 4×100m misti.

Campionati italiani

  • 1 titolo individuale nei 100 m farfalla
  • 6 titoli individuali nei 200 m farfalla

Anno
Edizione
farfalla
100 m
farfalla
200 m
2017 Invernali 3 -
2018 Primaverili 3 1
Invernali - 1
2019 Primaverili 3 1
Invernali 3 1
2020 Estivi 1 1
Invernali 2 -
2021 Primaverili 2 1


Le schede del Canottaggio

Matteo Castaldo (Napoli, 11 dicembre 1985) è un canottiere italiano.

Biografia

Castaldo inizia la sua carriera agonistica nel 2000 al Circolo Canottieri Napoli.

Nel 2003 partecipa al suo primo mondiale Junior ad Atene dove si classifica al quarto posto in due senza in coppia con Livio La Padula. Nel 2004 è medaglia d'argento in quattro senza pesi leggeri in barca con Goretti, Savriè e Cecchin. Dopo la breve parentesi da peso leggero inizia a correre nella categoria senior e nel 2007 vince la medaglia d'argento ai mondiali U 23 di Strathclyde in due senza in coppia con Stefano Correale.

Il 2011 è l'anno della sua svolta. Si tessera con il RYCC Savoia dove sotto la guida del tecnico Andrea Coppola ottiene i risultati più importanti della sua carriera. Partecipa a Venezia alla 56.ma Regata delle Antiche Repubbliche Marinare a Bordo del galeone di Amalfi, dove vince la gara che dopo poco sarà annullata.

Nel 2012 partecipa ad Amalfi alla 57.ma Regata delle Antiche Repubbliche Marinare dove vince a bordo del galeone del cavallo alato. Si laurea campione italiano assoluto in singolo. Nel 2013 vince la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo in due senza in coppia con Marco Di Costanzo, è secondo in coppa del mondo a Lucerna e sesto ai mondiali di Chungju.

Nel 2015 inizia l'avventura in quattro senza insieme a Giuseppe Vicino, Matteo Lodo e Marco Di Costanzo. Con questo equipaggio, riporta l'Italia sul tetto del Mondo dopo vent'anni, vincendo il mondiale di Aiguebelette,

Nel 2016 è vincitore della medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 nel quattro senza

Nel 2017 vince il titolo europeo assoluto in quattro senza a Racice. Poco dopo conquista la finale alle Henley royal regatta piazzandosi al secondo posto. La domenica successiva è medaglia d'argento alla coppa del mondo di lucerna. D mesi dopo ai mondiali assoluti di sarasota arriva secondo.

Nel 2018 dopo una stagione complicata arriva secondo per soli 24 centesimi ai mondiali di Plovdiv in quattro senza.

Nel 2019 dopo aver conquistato una medaglia d'argento in coppa del mondo a Poznań si classifica al quarto posto al mondiale assoluto di Linz qualificando la barca per i giochi olimpici di Tokyo 2020. Nel 2020 in seguito alla pandemia di Covid19 e al rinvio dei giochi olimpici, si classifica al secondo posto agli europei di Poznań.

Olimpiadi

Partecipa alle olimpiadi di Rio 2016 conquistando il bronzo armo con Giuseppe Vicino Matteo Lodo e Domenico Montrone(6.03.85), dietro ad Australia (6.00.44) e Gran Bretagna (5.58.61).

Campionati del Mondo

Partecipa a diversi campionati mondiali:

  • World Rowing junior championships Atene 2003: Quarto Classificato in M2- in coppia con Marco Di Costanzo.
  • World Rowing Under 23 championships Poznań 2004 : Secondo Classificato in 4-LWM con Cecchin, Goretti, Savriè.
  • World Rowing Under 23 championships Strathclyde 2007: Secondo Classificato in M2- con Stefano Correale.
  • World Rowing championships Chungju 2013: Sesto Classificato in M2- in coppia con Marco Di Costanzo.
  • World Rowing championships Amsterdam 2014: Settimo classificato in M2- in coppia con Marco Di Costanzo.
  • World Rowing championships Aiguebelette-le-Lac 2015: Primo classificato in M4- con Giuseppe Vicino Matteo Lodo Marco Di Costanzo.
  • World Rowing championship Sarasota-Bradenton 2017: medaglia d’argento in M4- con Domenico Montrone Giovanni Abagnale Marco Di Costanzo.
  • World Rowing championship Plovdiv 2018: medaglia d'argento in M4- con Marco Di Costanzo Matteo Lodo Bruno Rosetti
  • World Rowing championship Linz 2019 quarto classificato in M4- con Bruno Rosetti Giovanni Abagnale Marco Di Costanzo

Coppe del Mondo

  • World Rowing Cup Lucerna 2013: medaglia d'argento in due senza con Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Lucerna 2014: quarto classificato in due senza con Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Varese 2015: medaglia d'argento in quattro senza con Giuseppe Vicino Matteo Lodo Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Lucerna 2015: medaglia d'argento in quattro senza con Giuseppe Vicino Matteo Lodo Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Varese 2016: medaglia d'argento in quattro senza con Giuseppe Vicino Matteo Lodo Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Poznań 2016: medaglia d'argento in quattro senza con Giuseppe Vicino Matteo Lodo Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Lucerna 2017: medaglia d’argento in quattro senza con Domenico Montrone Giovanni Abagnale Marco Di Costanzo
  • World Rowing Cup Poznań 2019: medaglia d'argento in quattro senza con Bruno Rosetti Giovanni Abagnale Marco Di Costanzo

Regate Storiche

Nel 2012 a bordo del galeone di Amalfi vince la 57.ma edizione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare.

Nel 2013 vince la Coppa Lysistrata con il RYCC Savoia.

Nel 2014 vince la Coppa Lysistrata con il RYCC Savoia.

Nel 2015 vince la Coppa Lysistrata con il RYCC Savoia.

Onorificenze

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo

«Campione mondiale Quattro senza»
— Roma, 2015.

Riconoscimenti

  • Nel dicembre 2015 viene eletto "atleta dell'anno" della Federazione Italiana Canottaggio
  • Nel 2015 viene acclamato Socio Benemerito del Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Palmarès

  • Giochi olimpici

Rio de Janeiro 2016: bronzo nel quattro senza
Tokyo 2020: bronzo nel quattro senza

  • Mondiali

Aiguebelette 2015: oro nel quattro senza.
Sarasota 2017: argento nel quattro senza.
Plovdiv 2018: argento nel quattro senza.

  • Mondiali Under 23

Strathclyde 2007: argento nel due senza.
Poznań 2004: argento quattro senza pesi leggeri.

  • Europei

Racice 2017: oro nel quattro senza
Poznan 2020: argento nel quattro senza
Varese 2021: bronzo nel quattro senza

  • Coppa del Mondo

Lucerna 2013: argento nel due senza
Varese 2015: argento nel quattro senza
Lucerna 2015: argento nel quattro senza
Varese 2016: argento nel quattro senza
Poznań 2016: argento nel quattro senza
Lucerna 2017: argento nel quattro senza
Poznań 2019: argento nel quattro senza

  • Giochi del Mediterraneo

Mersin 2013: oro nel due senza


Matteo Lodo (Terracina, 25 ottobre 1994) è un canottiere italiano vincitore della medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 nel quattro senza.

Biografia

Ai campionati del mondo di canottaggio di Sarasota 2017, entra nella storia del canottaggio italiano, conquistando il primo oro azzurro nella specialità del due senza senior maschile, in coppia con Giuseppe Vicino.

Palmarès

  • Giochi olimpici

Rio de Janeiro 2016: bronzo nel quattro senza

  • Mondiali

Aiguebelette 2015: oro nel quattro senza.
Sarasota 2017: oro nel due senza.
Plovdiv 2018: argento nel quattro senza.

  • Campionati europei di canottaggio

Račice 2017: oro nel due senza.
Poznań 2020: bronzo nel 2 senza.

Onorificenze

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo

— 15 dicembre 2015

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo

«Campione mondiale - Due senza»
— 19 dicembre 2017


Marco Di Costanzo (Napoli, 9 giugno 1992) è un canottiere italiano vincitore della medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016 nel due senza.

Biografia

È fratello del canottiere Fabio Di Costanzo. Ha iniziato a praticare lo sport remistico all'età di dieci anni, seguendo le orme del fratello.

Ai mondiali di Aiguebelette 2015 si è laureato campione iridato nel quattro senza, in squadra con Giuseppe Vicino, Matteo Castaldo e Matteo Lodo.

Ha rappresentato l'Italia ai Giochi olimpici estivi di Rio de Janeiro 2016, dove ha vinto la medaglia di bronzo nel due senza, con il connazionale Giovanni Abagnale.

Ai mondiali di Plovdiv 2018 ha ottenuto l'argento nel 4 senza, con Matteo Castaldo, Bruno Rosetti e Matteo Lodo, piazzandosi alle spalle dell'Australia.

Ai campionati europei di Poznań 2020 si è aggiudicato l'argento nel 4 senza, con Giovanni Abagnale, Bruno Rosetti e Matteo Castaldo, concludendo alle spalle dell'armo olandese.

Palmarès

  • Giochi olimpici

Rio de Janeiro 2016: bronzo nel due senza, con Giovanni Abagnale

  • Mondiali

Aiguebelette 2015: oro nel quattro senza
Plovdiv 2018: argento nel 4 senza.

  • Europei

Poznań 2020: argento nel 4 senza.

  • Mondiali U23

Varese 2014: oro nel quattro senza, con Vincenzo Abbagnale, Giovanni Abagnale e Cesare Gabbia

Onorificenze

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo

— 15 dicembre 2015


Giuseppe Vicino (Napoli, 26 febbraio 1993) è un canottiere italiano.

Biografia

Inizia la sua carriera agonistica nel 2005 (da allievo C) nel Circolo del Remo e della Vela Italia. Maturata l'età necessaria per intraprendere la carriera agonistica (14 anni) si mette subito in luce per il suo talento vincendo 2 campionati italiani. Al 2º anno nella categoria Ragazzi (15 anni) riesce ad imprimere il suo predominio nel 2 senza junior con il compagno di mille avventure, Roberto Bianco. Vincono insieme tutte le gare selettive della nazionale italiana U19 in 2- conquistando i posti più ambiti a bordo dell'8+, con il quale conquisteranno la medaglia di bronzo ai mondiali junior di Brive nel 2009.

Ai mondiali di Racice 2010 viene convocato dalla nazionale e diventa il capovoga dell'8+ e conquista il 3° gradino del podio. Detiene 22 titoli nazionali (17 con il Circolo del Remo e della Vela Italia e 5 con le Fiamme Gialle) ed è Campione del Mondo ed Europeo nella specialità jM8+ ed M4-. Nel 2013 entra entra a far parte del gruppo sportivo Fiamme Gialle.

Dopo due argenti ai campionati mondiali nel 2015 è finalmente campione del mondo. Infatti conquista l'oro ai Campionati World Rowing Championships 2015 di Aiguebelette nella specialità M4- (tempo 5:46:78) in armo con Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo e Matteo Lodo. Ai campionati assoluti 2016 a Ravenna Giuseppe Vicino e Matteo Lodo, non si sono accontentati solamente di vincere il titolo nell'M2-, ma hanno fatto registrare il tempo di 6:19.08 che vale il record italiano.

Partecipa alle olimpiadi del 2016 conquistando la sua prima medaglia olimpica nella specialità M4-

Ai Campionati Word rowing champioships 2017 di Sarasota(USA) entra nella storia del canottaggio italiano conquistando il primo oro azzurro nella specialità del due senza senior maschile

Nel marzo 2018 Giuseppe Vicino che già da tempo lamentava problemi alla schiena si sottopone ad intervento neurochirurgico per una ernia discale lombare refrattaria. Pertanto nella stagione 2018 starà lontano da palestra e barca per l'intervento, per le cure e per la riabilitazione

Campionati del mondo / Olimpiadi

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
2009 Campionati mondiali Francia Brive La Gaillarde jM8+ Bronzo Bronzo
2010 Campionati mondiali Rep. Ceca Račice JM8+ Bronzo Bronzo
2011 Campionati mondiali Regno Unito Eton JM8+ Oro Oro
2011 Campionati mondiali Paesi Bassi Amsterdam jM4- Argento Argento
2012 Campionati mondiali Lituania Trakai M2x U23 Bronzo Bronzo
2013 Campionati mondiali Svizzera Lucerna M4- Bronzo Bronzo
2015 Campionati mondiali Italia Varese M4- Argento Argento
2015 Campionati mondiali Svizzera Lucerna M4- Argento Argento
2015 Campionati mondiali Francia Aiguebelette M4- Oro Oro
2016 Campionati mondiali Italia Varese M4- Argento Argento
2016 Campionati mondiali Polonia Poznań M4- Argento Argento
2016 Giochi della XXXI Olimpiade Brasile Rio de Janeiro M4- Bronzo Bronzo
2017 Campionati mondiali Stati Uniti Sarasota M2- Oro Oro

Olimpiadi

Partecipa alle olimpiadi di Rio 2016 conquistando il bronzo armo con Domenico Montrone, Matteo Castaldo e Matteo Lodo (6.03.85), dietro ad Australia (6.00.44) e Gran Bretagna (5.58.61).

Campionati Mondiali

Partecipa a diversi campionati mondiali:

  1. Campionati Mondiali World Rowing junior championships 2009 di Brive La Gaillarde (FRA) dove vince la sua prima medaglia internazionale. bronzo nella specialità jM8+ armo: Schisano Francesco, Di Costanzo Marco, Addabbo Alessandro, Andreucci Marco, Parlato Luca, Abbagnale Vincenzo, Bianco Roberto, Vicino Giuseppe, D'Aniello Enrico(tim.);
  2. Campionati World Rowing junior championships 2010 di Račice (CZ) dove riconquista il bronzo nella specialità JM8+ armo: Nannini Bernardo, Di Costanzo Marco, Macario Matteo, Angeloni Simone, Vigliarolo Fabio, Abbagnale Vincenzo, Bianco Roberto, Vicino Giuseppe, D'Aniello Enrico(tim.) ;
  3. Campionati World Rowing junior championships 2011 di Eton (GBR) dove finalmente conquista l'oro nella specialità JM8+ armo: Guglielmo Carcano, Marco Marcelli, Bernardo Nannini, Leone Barbaro, Giovanni Abagnale, Pietro Zileri, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino, Enrico D'Aniello (tim.);
  4. Campionati World Rowing Under 23 2011 di Amsterdam (NL) ancora della categoria junior, conquista un argento nel M4- armo: Di Costanzo Marco, Paonessa Mario, Ponti Simone, Vicino Giuseppe;
  5. Campionati World Rowing Under 23 2012 di Trakai (LT) conquista il bronzo nel M2x U23 armo: Cardaioli Francesco e Vicino Giuseppe;
  6. Campionati World Rowing Cup III assoluti 2013 di Lucerna (CH) conquista il bronzo nel M4- armo: Matteo Lodo, Paolo Perino, Mario Paonessa, Giuseppe Vicino;
  7. Campionati World Rowing champoinships 2013 di Chungju (KR) si aggiudica il quarto posto nel M4- armo: Matteo Lodo, Paolo Perino, Mario Paonessa, Giuseppe Vicino;
  8. Campionati Word rowing champioships 2014 di Amsterdam (NED) si piazza al 7 posizione nel M4- armo: Vincenzo Abbagnale, Mario Paonessa, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.
  9. Campionati World Rowing Cup II 2015 di Varese (ITA) si aggiudica l'argento M4- armo: Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.
  10. Campionati World rowing cup III 2015 di Lucerna (CH) si aggiudica l'argento M4- armo: Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.
  11. Campionati World Rowing champoinships 2015 di Aiguebelette (FR), medaglia d'oro M4-(5:46:78) armo: Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.
  12. Campionati World rowing cup I 2016 di Varese si aggiudica l'argento M4- armo: Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.
  13. Campionati World rowing cup III 2016 di Poznań (POL) si aggiudica l'argento M4- armo: Marco Di Costanzo, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.
  14. Campionati World rowing cup III 2017 di Lucerna (CH), a seguito di un malore del capovoga azzurro, il due senza azzurro di Lodo e Vicino viene ritirato dalla semifinale
  15. Campionati Word rowing champioships 2017 di Sarasota(USA) Spicca il primo oro nella storia azzurra della specialità per il due senza senior maschile armo: Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.

Il 21 luglio 2011 ai Mondiali under 23 di Amsterdam, l'equipaggio composto da Marco Di Costanzo, Mario Paonessa, Simone Ponti e Giuseppe Vicino firma, con un tempo di 5'52'’57, un record mondial e nel quattro senza U23.

Campionati Europei

Nel 2011 conquista l'oro ai Campionati Europei Junior a Kruszwica (PL) nella specialità JM8+ con un margine di 10 secondi dal secondo classificato armo: Oppo Stefano, Di Girolamo Paolo, Duchich Federico, Abagnale Giovanni, Nannini Bernardo, Zileri Pietro Lodo Matteo Vicino Giuseppe D'Aniello Enrico (Tim).

2012 a Schiranna di Varese (ITA) conquista l'argento nei Campionati Europei assoluti nella specialità M8+ preceduti soltanto dall'equipaggio polacco reduce dal 7º posto alle olimpiadi di Londra del 2012 armo: Perino Paolo, Vicino Giuseppe, SANSONE Leopoldo, Frattini Pierpaolo, Paonessa Mario, Capelli Vincenzo, Canciani Sergio, Tranquilli Andrea, d'Aniello Enrico (Tim).

2013 Campionati Europei assoluti di Siviglia sesto posto nel M4- armo: Giuseppe Vicino, Sergio Canciani, Mario Paonessa, Vincenzo Capelli.

2014 Campionati Europei assoluti Belgrado medaglia di bronzo M4-: Cesare Gabbia, Paolo Perino, Giovanni Abagnale, Giuseppe Vicino (5:51.72)

2017 Campionati Europei assoluti Račice medaglia d'oro M2-: Matteo Lodo, Giuseppe Vicino (6:22.58).

Agli europei di Poznań 2020 vince la medaglia di bronzo nel 2 senza, con Matteo Lodo.

Ai campionati europei di Canottaggio 2021, a Varese, conquista la medaglia d’argento sempre nel 2 due senza con Matteo Lodo.

Regate Internazionali

  • Medaglia d'oro Memorial d'Aloja 2013 M4- armo: Cangiani Sergio, Capelli Vincenzo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe (06:06:85)
  • Medaglia d'oro Memorial d'Aloja 2013 M4- armo: Cangiani Sergio, Capelli Vincenzo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe (06:33:80)
  • Medaglia d'oro Memorial d'Aloja 2014 M4- armo: Abagnale Giovanni, Perino Paolo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe (06:04:83)
  • Medaglia d'oro Memorial d'Aloja 2014 M4- armo: Lodo Matteo, Perino Paolo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe (06:07:84)

Regate di Alta Qualificazione

  • Alla 1° regata TRIALS RIO 2016, tenutasi a Piediluco il 5-6-7 aprile 2013, conquista l'oro nelle specialità M2-, M4- e M8+ senior.
  • Alla 2° regata TRIALS RIO 2016 di Pediluco 3-4-5 maggio 2013, conquista:
  • il bronzo nell'M8+(Caianiello A., Gabriele F., Cangiani S., Vicino G., Paonessa M., Capelli V, De Vita G., Agrillo R.D., Fanchi N.) ;
  • un argento nell'M2-(Vicino G., Cangiani S.);
  • un bronzo nella specialità M4- (Vicino G., Paonessa M., Canciani S., Capelli V.);
  • e un argento nell'M8+(Di Costanzo M., Gabriele F., Canciani S., Vicino G., Paonessa M., Capelli V., De Vita G., Castaldo M., Fanchi N.).
  • Alla 1° regata TRIALS RIO 2016, tenutasi a Piediluco il 4-5-6 aprile 2014 conquista:
  • un argento nella specialità M2- (Paonessa Mario, Vicino Giuseppe);
  • un oro nell'M4- (Gabbia Cesare, Perino Paolo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe) (06:15:25);
  • argento nell'M8+ (Mondelli Filippo, Di Costanzo Marco, Castaldo Matteo, Pagani Niccolo', Vigliarolo Fabio, Perino Paolo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe, Riva Andrea) (05:49:03);
  • un argento nell'M4- (Abagnale Giovanni, Perino Paolo, Paonessa Mario, Vicino Giuseppe) (06:22:68).
  • Alla 2° regata TRIALS RIO 2016 di Pediluco 9-10-11 maggio 2014, conquista:

M2- medaglia d'oro armo: GIUSEPPE Vicino e Matteo LODO (06.21.71); M4- medaglia d'oro armo: GIUSEPPE Vicino, LODO Matteo, PERINO Paolo, PAONESSA Mario (05.53.22); M8+ medaglia di bronzo (primo classificato con 05:41:60 +9" di maggiorazione) armo:(1) LOVISOLO Luca, (2) BORSINI Matteo, (3) LODO Matteo, (4) DI COSTANZO Marco, (5) PAONESSA Mario, (6) PERINO Paolo, (7) CASTALDO Matteo, (8) Vicino GIUSEPPE, MANCUSI LOTTI Niccolò(tim.)

Regate Storiche

Nel 2008 sul golfo di Napoli vince la sua prima Coppa Lysistrata armo: Giantomas Volpe, Leopoldo Sansone, Adrien Hardy, Itzok Cop, Marco Santoro, Vincenzo Barbuto, Giuseppe Vicino, Roberto Bianco, (tim. Sergio Franco)

Nel 2009 a Napoli vince la Coppa Lysistrata armo: Giuseppe Vicino, Leopoldo Sansone, Adrien Hardy, Itzok Cop, Jonathan Coeffic, Roberto Bianco, Pietro Loporchio, Gennaro Sansone, (tim. Sergio Franco)

Nel 2010 a Lago Patria (NA) vince la Coppa Lysistrata armo: Giuseppe Vicino, Romano Battisti, Leopoldo Sansone, Niccolò Mornati, Marco Santoro, Roberto Bianco, Antonio Vicino, Gennaro Sansone (tim. Angelo Caravano)

Nel 2015 a Procida 28 settembre 2015 si aggiudica il I Trofeo del Mare isola di Procida organizzato dalla Canottieri Isola di Procida, dalla Lega Navale Italiana di Procida, dalla ASD Kayak Procida e dalla Polisportiva Futura Procida.

Nel 2016 a Napoli vince la Coppa Lysistrata armo: Giuseppe Vicino, Matteo Lodo, Leopoldo Sansone,

Onorificenze

Nel 2011 gli viene assegnato il premio Delfino d'Argento Bluduemila "CAMPIONISINASCE".

5 Medaglie d'oro al valore atletico del circolo (CRV) «campione di canottaggio»: 2008, 2009, 2010, 2011, 2012

nel 2013 riceve la stella d'argento al merito sportivo CONI Campania

Nel 2014 riceve la Medaglia di Bronzo al valore atletico dal Coni

Nel 2015 viene eletto "Miglior atleta del mondo" (mese di ottobre) dal WorldRowing.com, l'house organ della Federazione Internazionale di canottaggio (FISA)

Nel novembre 2015 viene acclamato Socio Benemerito del Circolo del Remo e della Vela Italia (sodalizio più antico di Napoli)

Sempre nel dicembre 2015 viene eletto “Atleta dell'Anno Fiamme Gialle 2015”

Nel 2016 riceve l'ENCOMIO SOLENNE dal Comando Generale della Guardia di Finanza.

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo

— 15 dicembre 2015

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo

«Campione mondiale - Due senza»
— 19 dicembre 2017

A settembre 2016 diventa Laureus World Sports Awards Ambassador.

---

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site