LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Tokyo 2020 - Oro nella vela, è la 5a medaglia d'oro Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 03 Agosto 2021 08:05

Il duo Ruggero Tita e Caterina Banti vince l'oro nella vela, storico, poiché per la prima volta è dato ad  una coppia uomo-donna.

Fiamme Gialle lui, Circolo Canottieri Aniene di Roma lei, erano riusciti nell’impresa solo il 6 metri Italia nel 1936, Tino Straulino in Star nel 1952 e la grande Alessandra Sensini in Windsurf nel 2000 a Sydney (più due Bronzi ad Atlanta 1996 e Atene 2004 ed un Argento a Pechino 2008).


Le schede degli atleti

Ruggero Tita (Rovereto, 20 marzo 1992) è un velista italiano.

Appassionato di vela fin da giovanissimo: dall’età di 12 anni nella squadra nazionale, conquista il titolo di campione italiano nella classe Optimist a 13 anni, in seguito diventa campione europeo Team racee campione svizzero Open. Successivamente regata in classe 29er e dopo un breve periodo passa alla classe 49er dove diventa pluricampione italiano. Vince numerose regate internazionali, con diversi risultati nella top ten ai mondiali ISAF Youth, ha costruito in pochi anni di intenso lavoro le basi per la convocazione nel 2009 e la permanenza nella squadra olimpica nazionale 49er, nella quale è stato di gran lunga l'elemento più giovane.

Nel 2015 vince la Olympic Week sul lago di Garda e successivamente ottiene il titolo di Campione Europeo Youth U23 e l’argento Mondiale nella stessa categoria. Successivamente con il prodiere Pietro Zucchetti, rappresenta l’Italia ai giochi olimpici di Rio 2016 nella classe 49er.

Attualmente regata nella classe Nacra 17 dove ha conquistato, con la prodiera Caterina Banti, un Bronzo ed un Oro ai campionati Mondiali, 2 titoli Europei consecutivi, 2 ori, 1 argento e 1 bronzo in Coppa del Mondo. Vincono l’Olympic Test Event ed attualmente occupano il primo posto nella Ranking Mondiale.

Velista dell’anno due volte consecutive e nominato al premio Rolex Sailor of the Year.

Lavora con il Team LUNA ROSSA PRADA PIRELLI nella sifda per la 36th America’s Cup.

Ruggero Tita appartiene al Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle.

È laureato in Ingegneria Informatica dell’Università di Trento ed e appassionato di sport estremi come il kitesurf, surf, snowkite, freeride, speedfly, paraglide, snowboard e ski freestyle.


Biografia

Carriera

Si avvicina alla vela all'età di 8-9 anni, presso l'associazione velica trentina. Dimostra subito una grande passione e un grande talento per la vela.

Optimist

Dal 2005 inizia a collezionare successi sull'Optimist e nel 2007 partecipa al Campionato del Mondo a Cagliari. Nonostante un brillante inizio, il mondiale non si conclude nel migliore dei modi (21º), pur rimanendo il miglior italiano in acqua.

29er

Nell'ottobre dello stesso anno fa la sua prima regata in 29er (skiff in preparazione alla classe olimpica 49er) con Takuya Gamboni. Nel 2008 partecipa alle regate nazionali in 29er ottenendo ottimi risultati, lascia il segno anche in campo internazionale con un 4º e un 6º posto nelle 2 tappe di EuroCup rispettivamente a Cavalaire e a Kiel. Si posiziona tra i 10 migliori d`Europa a Medemblik (1ºitaliano) e tra i migliori 10 al mondo al Mondiale ISAF.

49er

Dopo appena un anno di 29er passa al 49er con il compagno Nicolas Piccinelli e partecipano al Campionato Italiano Classi Olimpiche riuscendo a salire sul 3º gradino del podio. Da Marzo 2009 regata con Nicolò Fasoli. La stagione 2009 si apre con un nuovo prodiere, Matteo Gritti con il quale festeggia il suo 18º compleanno vincendo la regata nazionale che si teneva in quei giorni e insieme vincono il titolo italiano nel 2010. Nel 2011 partecipa al mondiale giovanile 49er con Lorenzo Franceschini e conclude la stagione vincendo il Campionato Italiano Classi Olimpiche con Lorenzo Bianchini. Nel novembre del 2011 si presenta la straordinaria occasione di andare in barca con Gianfranco Sibello e dopo un mese di intensi allenamenti a Loano partecipano al mondiale 49er del 2011, per cercare di qualificare la nazione per i giochi olimpici di Londra 2012. Nonostante non siano riusciti a portare a casa la qualificazione Ruggero non si arrende e partecipa alla tappa di coppa del mondo di Palma di Majorca, con Sebastian Nulli. Durante questa manifestazione incontra Gianluca Semeraro con il quale partecipa agli europei del 2012 portando a casa un buon 15º posto. Dopo una breve parentesi nel mondo del kite a Marzo (2013) ritorna sul 49er con Giacomo Cavalli, insieme girano il mondo partecipando a numerosi eventi internazionali tra cui: Sail Sydney nel 2013 (2º), la Intergalatic Regatta (12º) e il Campionato Sud Americano (11º) a Rio de Janeiro 2014, l'Arenal Trophy a Palma del Majorca Spagna(7º) e diverse tappe della Sailing World Cup.

Conquista la tanto ambita qualificazione ai giochi olimpici si qualifica 14º ai giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016.

Nacra17

Dopo le Olimpiadi di Rio de Janeiro sperimenta il Nacra 17 con a prua Caterina Banti. Insieme ottengono il 3º posto al Campionato Italiano Classi Olimpiche e a seguito di tale risultato iniziano la campagna olimpica per Tokyo 2020 in Nacra. Ottengono subito degli ottimi risultati, bronzo al Mondiale e oro all'Europeo 2017. Nel 2018 riconfermano il titolo Europeo e conquistano quello Mondiale.


Caterina Banti (Roma, 13 giugno 1987) è una velista italiana, specializzata nella categoria Nacra 17.

Insieme a Ruggero Tita ha vinto una medaglia d'oro a Tokyo 2020, oltre che due medaglie ai Campionati del Mondo Nacra 17, un oro nel 2018 e un bronzo nel 2017. Vanta inoltre tre medaglie d'oro al Campionato Europeo Nacra 17 tra il 2017 e il 2020.

Carriera

Nel 2021 viene selezionata dalla FIV per gareggiare alle olimpiadi di Tokyo 2020, dove il 3 agosto vince l’oro nel Nacra 17.

Palmarès

  • Giochi olimpici

Tokyo 2020: Oro Oro nel Nacra 17
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site