LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Tokyo 2020 - Oro ad Antonella Palmisano nella 20km di marcia Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 06 Agosto 2021 10:07

Ancora un trionfo Azzurro a queste Olimpiadi ormai storiche per l'Italia. Antonella Palmisano vince la 36a medaglia Azzurra di queste Olimpiadi eguagliando il Record complessivo di Los Angeles 1932 e Roma 1960.

Antonella Palmisano (Mottola, 6 agosto 1991) è una marciatrice italiana, medaglia di bronzo mondiale nella marcia 20 km a Londra 2017 e oro olimpico a Tokyo 2020.

Ha vinto 19 titoli italiani di cui 6 assoluti e 13 giovanili (titolata in tutte le categorie); detiene 3 record italiani giovanili (2 juniores ed 1 allieve).

In rassegne internazionali juniores ha vinto la Coppa del mondo di marcia di Chihuahua in Messico nel 2010 (bronzo nella classifica a squadre), l'argento agli Europei di Novi Sad in Serbia nel 2009 e lo stesso anno il bronzo nella Coppa Europa di marcia in Francia a Metz.

Due le medaglie vinte agli Europei under 23, con l'argento nel 2011 ad Ostrava (Repubblica Ceca) ed il bronzo a Tampere (Finlandia) nel 2013. Vanta anche un quarto posto nella 20 km alle Olimpiadi di Rio il 19 agosto 2016 Ottiene un bronzo nella 20 km di marcia ai mondiali di Londra 2017, dopo una clamorosa gara passata tra le prime posizioni crolla al 4 posto a nemmeno 1 km alla fine, ma clamorosamente una delle due cinesi in testa viene squalificata dandole la prima medaglia in un campionato nel mondo.

Biografia

Gli inizi in una famiglia di sportivi e la prima gara ai campionati italiani giovanili

È figlia primogenita di Carmine, rappresentante di tessuti che praticava motocross, e di Maria, sarta che si è dedicata per alcuni anni alla pallavolo a livello dilettantistico[1]. Michele, suo fratello minore (classe '94), è anch'egli atleta dell'Atletica Don Milani[2] e Campione italiano cadetti nel 2009 in 18'27'’64 nella 4 km di marcia a Desenzano del Garda (Brescia), premiato proprio dalla sorella Antonella.
Vive a Mottola con i nonni materni. Nel 2010 Antonella Palmisano si diploma in Grafica pubblicitaria all'Istituto professionale per i servizi sociali di Mottola[3].
Il 12 marzo 2010[4] entra a far parte del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle arruolata come Allieva Finanziere.

2007: i Mondiali allievi ed il titolo allieve nella marcia 5000 metri

Vince il titolo italiano allieve nella marcia sui 5000 m a Cesenatico.

2008: Coppa del Mondo e Mondiali entrambi juniores e tris di titoli allieve

Campionessa italiana allieve indoor sui 3000 m di marcia.

A Rieti il 4 di ottobre vince gli italiani allieve sui 5000 m di marcia.

2009: da juniores Coppa Europa ed Europei e tripletta di titoli italiani di categoria

Campionessa italiana juniores indoor sui 3000 m di marcia.

Vince la gara sui 3 km all'Incontro internazionale juniores di marcia indoor svoltosi in Francia a Metz tra Francia, Germania e Italia.

2010: titolo iridato juniores nella Coppa del Mondo di marcia e tris di titoli italiani juniores

Vincitrice del titolo italiano juniores indoor sui 3000 m di marcia.

Il 12 marzo si è arruolata nel Gruppo sportivo militare delle Fiamme Gialle, anche se aspira a fare la poliziotta.

2011-2013: doppio bronzo agli Europei under 23 e primo titolo italiano assoluto

Nel 2011 Antonella Palmisano passa nella categoria promesse, diventando vicecampionessa italiana di categoria entrambe le volte dietro Eleonora Anna Giorgi sia indoor (marcia 3000 m) che outdoor (marcia 5000 m), vincendo la medaglia di bronzo agli Europei under 23 in Repubblica Ceca ad Ostrava e terminando al 30º posto nella Coppa Europa di marcia ad Olhão in Portogallo nel 2011, dal 2012 si è trasferita a Roma sotto la guida del tecnico delle Fiamme Gialle Patrizio Parcesepe[5] con cui si toglie molte soddisfazioni riprendendosi da un periodo difficile (è stata assente a tutti i campionati italiani sia assoluti che giovanili e poi è giunta al 52º posto sui 10 km su strada nella Coppa del mondo di marcia a Saransk in Russia), i risultati si vedono ed Antonella disputa un ottimo 2013 facendo doppietta di titoli italiani promesse-assolute indoor nella marcia 3 km, gli italiani promesse sui 10000 m di marcia ed il bronzo agli Europei under 23, mentre non termina la gara nella Coppa Europa di marcia a Dudince in Slovacchia.

Strappa inoltre la qualificazioni per i Mondiali a Mosca (Russia) dove si classifica tredicesima ottenendo il personale di 1:30'50.

2014-2015: tripletta di titoli italiani assoluti

Doppietta di titoli italiani assoluti di marcia su strada nel 2014: 20 km a marzo a Locorotondo e 10 km in luglio a Rovereto.

Ha partecipato anche agli Europei di Zurigo in Svizzera terminando la gara, sulla stessa distanza, al 7º posto.

Titolo di campionessa italiana assoluta indoor sui 3000 m di marcia nel 2015.

Ai Mondiali di Pechino è giunta quinta nei 20 km di marcia su strada (unica italiana che ha terminato la gara, dopo le squalifiche comminate ad Elisa Rigaudo ed Eleonora Anna Giorgi).

2016-2018: quarto posto alle Olimpiadi di Rio, terza ai Mondiali di Londra

Il 19 agosto 2016 Antonella Palmisano si classifica quarta nella 20 km di marcia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Al termine della gara, intervistata dalla RAI, Antonella ha dichiarato di "aspettarsi una proposta dal mio ragazzo", il marciatore Lorenzo Dessi. Il risultato, pur lasciandola ai piedi del podio, consacra Palmisano fra le marciatrici più forti del mondo, come confermerà poi il terzo posto nella 20 km di marcia ai Mondiali di atletica 2017 a Londra, medaglia di bronzo per la pugliese.

Il 7 settembre 2018 vince il titolo nazionale di marcia 10 km ai campionati assoluti di atletica leggera svolti a Pescara.

2021: oro olimpico a Tokyo 2020

Il 6 agosto 2021 si laurea campionessa olimpica della 20 km di marcia alle Olimpiadi di Tokyo 2020


AnnoManifestazioneSedeEventoRisultatoPrestazioneNote
2007 Mondiali allievi Rep. Ceca Ostrava Marcia 5000 m 22'58"52
2008 Mondiali juniores Polonia Bydgoszcz Marcia 10000 m 46'22"72
2009 Europei juniores Serbia Novi Sad Marcia 10000 m Argento Argento 46'59"47
2010 Mondiali juniores Canada Moncton Marcia 10000 m 46'08"57
2011 Europei under 23 Rep. Ceca Ostrava Marcia 20 km Argento Argento 1h36'26"
2013 Europei under 23 Finlandia Tampere Marcia 20 km Argento Argento 1h30'59"
Mondiali Russia Mosca Marcia 20 km 12ª 1h30'50" Miglior prestazione personale
2014 Europei Svizzera Zurigo Marcia 20 km 1h28'43"
2015 Mondiali Cina Pechino Marcia 20 km 1h29'34"
2016 Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro Marcia 20 km 1h29'03"
2017 Mondiali Regno Unito Londra Marcia 20 km Bronzo Bronzo 1h26'36" Miglior prestazione personale
2018 Europei Germania Berlino Marcia 20 km Bronzo Bronzo 1h27'30" Miglior prestazione personale stagionale
2019 Mondiali Qatar Doha Marcia 20 km 13ª 1h37'36" Miglior prestazione personale stagionale
2021 Giochi olimpici Giappone Tokyo Marcia 20 km Oro Oro 1h29'12"
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site