LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Barcellona - Sgominata cellula di 12 persone - Progettavano attentato con bombole di gas Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 18 Agosto 2017 10:31

Barcellona - Il dolore dei Campionissimi del Calcio

Napoli - Comune con bandiere a mezz'asta per solidarieta con la strage di Barcellona


Barcellona si risveglia dopo il terrore.

Si risveglia dopo l'attentato che ha sconvolto la città catalana, colpendola al cuore, su quella Rambla che è il fulcro della sua vita mondana.

 

 

Lì un furgone giovedì pomeriggio ha travolto la folla, uccidendo 13 persone e ferendone un centinaio.

Barcellona si risveglia con la notizia di un nuovo attacco, avvenuto nella notte a Cambrils, una cittadina balneare a 120 chilometri più a sud: cinque terroristi a bordo di un'auto sono stati uccisi in un conflitto a fuoco con la polizia. I cinque kamikaze erano pronti a sferrare un nuovo attacco a Barcellona.

Secondo fonti polizia il progetto era dunque quello di continuare a seminare terrore con un terzo attacco.

Il gruppo sgominato stanotte sarebbe legato a una cellula composta da 12 persone, come rivelano fonti dell'antiterrorismo spagnolo citate dal quotidiano El Pais.

Il gruppo pianificava di usare bombole di gas, che dovevano essere caricate sul furgone utilizzato nell'attacco sulla Rambla.

Il conducente del furgone che ha falciato la folla sulla Rambla è tuttora in fuga. La polizia spagnola ritiene che si tratti del 17enne Moussa Oukabir.

Secondo quanto scrive El Mundo, citando fonti di polizia, il giovane, che sarebbe stato alla guida del furgone, è riuscito a fuggire dal luogo dell'attacco, con il volto semicoperto da un berretto.

Sarebbe armato e viene considerato pericoloso. Moussa è il fratello di Driss Oukabir, arrestato ieri a Ripoll, un centinaio di chilometri da Barcellona.

Il 28enne sostiene che il fratello minore gli avrebbe rubato i documenti per poter noleggiare nella località di Santa Perpetua de la Mogoda due furgoni, uno utilizzato nell'attacco a Barcellona, l'altro ritrovato in serata a Vic, a nord del capoluogo catalano. Forse è proprio lui l'uomo che nella notte ha forzato un posto di blocco, ferendo un poliziotto e fuggendo poi a piedi.

Nell'auto è stato trovato il cadavere del proprietario ucciso a coltellate.

Tre suoi presunti complici sono stati arrestati.

Intanto si è avuta notizia della morte di un turista italiano, il 35enne Bruno Gulotta, di Legnano: è stato travolto dal van sulla Rambla mentre era con la moglie e i due figli piccoli, che sono però riusciti a salvarsi.

Stamattina la Rambla è stata riaperta al pubblico dopo essere stata completamente ripulita durante la notte. La passeggiata che dal centro conduce al porto della città è però ancora chiusa al traffico delle auto.

Centinaia di turisti stanno lasciando gli alberghi o gli appartamenti affittati nel centro della città.

Nel frattempo il listino principale della Borsa di Madrid è negativo per 1,3% in apertura delle contrattazioni, dopo l'attentato terroristico di ieri a Barcellona e il blitz delle forze di polizia in cui, nella notte, hanno perso la vita cinque sospetti terroristi.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione a quanto avvenuto ieri a Barcellona e che è costato la vita a 13 persone.

Attentato con finalità di terrorismo il reato ipotizzato dai pm coordinati dal procuratore capo Giuseppe Pignatone.

Al momento le autorità italiane confermano che tra i feriti ci sono tre nostri connazionali mentre non ci sono conferme su eventuali vittime.

 

Short URL: http://2cg.it/4qa

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site