LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Berlino - Attentato in un Mercato di Natale - 9 morti e 50 feriti - Live Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 19 Dicembre 2016 21:09

Un camion si è schiantato contro un affollato mercato di Natale a Berlino.

Il bilancio attuale è di 9 morti e 50 feriti.

 

ISIS RIVENDICA ATTENTATO

 

Arrestato il secondo attentatore, il primo morto nell'impatto

 

Live Facebook dal Berliner Morgenpost


 

A Berlino, nei pressi della Chiesa del Ricordo, un camion è piombato sulla folla in un mercatino natalizio situato in pieno centro della parte ovest della città.

Secondo alcune testimonianze, il camion correve verso Budapest Strase a fari spenti.

Il camion era partito dall'Italia per fare rientro in Polonia. Lo scrive il Guardian, per il quale il mezzo doveva fermarsi a Berlino per consegnare il carico ed il conducente, cugino del proprietario dell'azienda di trasporti polacca, aveva detto di volersi fermare per la serata.

Ci sono forti sospetti, afferma il Guardian online, che il mezzo si stato rubato durante il viaggio.

Ci sono almeno 9 morti e una cinquantina di feriti. «Possiamo confermare nove morti e molti feriti. Molti colleghi stanno intervenendo sulla Breitscheiplatz per indagare», scrive la polizia di Berlino in un tweet.

«Secondo informazioni della polizia, presumibilmente è stato compiuto un attentato con un camion»: lo scrive l'agenzia Dpa citando un portavoce della polizia.

L'autocarro è di un'azienda di trasporti di Danzica, che dice di aver perso il contatto con il mezzo attorno alle 16 del pomeriggio.

Il proprietario dell'azienda, identificato solo come Ariel Z, è stato intervistato dall'emittente polacca Tvn24 e ha detto che il mezzo era guidato da suo cugino, che aveva intenzione di passare la serata a Berlino. Ha escluso che il suo parente, che guida camion da 15 anni, possa aver provocato lo schianto


Il sito dell'emittente N-Tv precisa che l'attentato è avvenuto nel mercatino di Natale nella Breitscheidplatz, «ai piedi della Gedaechtniskirche», la «Chiesa del ricordo», uno dei simboli di Berlino. La piazza è nei pressi della stazione «Zoologischer Garten». Le immagini della tv mostrano un tir scuro. Il sito riferisce di «diversi feriti a terra» e di «alcuni stand distrutti».

«Un criminale sarebbe in fuga», scrive ancora l'agenzia Dpa, riferendo di «diversi mezzi della polizia che si dirigono verso Mitte», il centro della ex- Berlino est. Il camion, secondo i media locali, aveva la targa polacca.

Quello della Chiesa del ricordo è uno dei mercatini più affollati della capitale tedesca: si trova a due passi dalla frequentatissima Kurfuerstendamm, la via principale dello shopping e del Kadewe, il grande magazzino di Berlino e di fianco all'Europa center, uno dei più noti centri commerciali della città. Secondo una prima ricostruzione fornita dall'emittente N24, il camion sarebbe arrivato provenendo dalla stazione di ferrovia e metropolitana «Zoologischer Garten».

 

Le reazioni del mondo politico

Angela Merkel, attraverso il suo portavoce Steffen Seibert, si è detta "sgomenta" per il possibile attentato a Berlino. "Siamo in lutto per i morti e ci auguriamo che i tanti feriti possano essere aiutati", ha scritto Seibert sul suo account Twitter.

"Dolore per la strage di Natale a #Berlino, vicinanza a Angela Merkel e a tutto il popolo tedesco". Lo esprime il premier Paolo Gentiloni su twitter.

"Spregevole attacco al cuore dell'Europa. Vicini a famiglie delle vittime, al Governo e al popolo tedesco colpito da questa tragedia #Berlino": lo scrive in un tweet il ministro degli Esteri Angelino Alfano.

"Esprimo solidarietà e cordoglio alla cancelliera (tedesca Angela Merkel,ndr.) Merkel, al popolo tedesco e alle famiglie delle vittime di Berlino": lo scrive su Twitter il presidente francese, Francois Hollande.

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker si è detto "scioccato" per quanto accaduto a Berlino ed ha espresso il suo cordoglio e quello dell'esecutivo comunitario ai parenti delle vittime e ai feriti. Lo ha reso noto lo stesso Juncker in una breve nota diffusa in serata.

 

I fatti appena ricevuti


I media riportano un morto diversi feriti, ma allo stato non si può escludere nulla.

Secondo quanto riportato dai media tedeschi, gli attentatori sarebbero andati verso il centro della città

Il camion ha invaso un marciapiede nei pressi della Chiesa del Ricordo.


C'e' stato un morto, come ha detto una portavoce dalla polizia. La chiesa è nel mezzo del Mercato natalizio situato in pieno centro della parte ovest della citta'. "Secondo informazioni della polizia, presumibilmente e' stato compiuto un attentato con un camion": lo scrive l'agenzia Dpa citando un portavoce della polizia.


 

Short URL: http://2cg.it/44m


Un camion si è schiantato contro un affollato mercato di Natale a Berlino. I media riportano un morto diversi feriti. Il camion ha invaso un marciapiede nei pressi della Chiesa del Ricordo. C'e' stato un morto, come ha detto una portavoce dalla polizia. La chiesa è nel mezzo del Mercato natalizio situato in pieno centro della parte ovest della citta'. "Secondo informazioni della polizia, presumibilmente e' stato compiuto un attentato con un camion": lo scrive l'agenzia Dpa citando un portavoce della polizia.



 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site