LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Brexit - Pubblicato il documento Operation Yellowhammer sulla Brexit No-Deal (Versione integrale in italiano) Stampa
Scritto da Redazione   
Venerdì 13 Settembre 2019 09:06

Il Times di Londra ha pubblicato quello che a molti analisti di politica britannica era noto da almeno un anno (come pubblicammo a suo tempo) come il documento che svelava lo scenario apocalittico in caso di brexit no-deal il 29 marzo 2019 (scarica il PDF).


A distanza di 6 mesi da quella data tutto sommato ancorta nulla è cambiato sul fronte apocalittico, e la possibilità di una Brexit senza accordo fa paura sia in Gran Bretagna che nel resto d'Europa.

Il documento, tradotto in Italiano delinea i seguenti scenari


SENSIBILE UFFICIALE

Operazione Yellowhammer HMG Presupposti per la pianificazione dei casi peggiori ragionevoli dal 2 agosto 2019 • Quando il Regno Unito cesserà di essere membro dell'UE nell'ottobre 2019, tutti i diritti e gli accordi reciproci con la fine dell'UE.

• Il Regno Unito torna completamente allo stato di "paese terzo". Le relazioni tra il Regno Unito e l'UE nel suo insieme sono poco simpatiche, con molti Stati membri (sotto la pressione della Commissione) che non sono disposti a impegnarsi bilateralmente e ad applicare le protezioni unilateralmente, sebbene alcuni Stati membri possano essere più comprensivi.

• Non sono stati conclusi accordi bilaterali con singoli Stati membri ad eccezione dell'accordo reciproco sul coordinamento della sicurezza sociale con l'Irlanda. I cittadini dell'UE che vivono nel Regno Unito possono conservare ampiamente tutti i diritti e lo status a cui avevano diritto prima di uscire dall'UE, al punto di uscita.

• La prontezza pubblica e commerciale per un affare no rimarrà a un livello basso e diminuirà a livelli più bassi, perché l'assenza di una chiara decisione sulla forma di uscita dall'UE (unione doganale, nessun accordo ecc.) Non fornisce un concreto situazione di preparazione da parte di terzi. La prontezza sarà ulteriormente limitata aumentando l'affaticamento all'uscita dall'UE, a causa della seconda estensione dell'articolo 50, che limiterà l'impatto effettivo dell'attuale comunicazione sulla preparazione. [Da rivedere]

• La disponibilità delle imprese non sarà uniforme - in generale le imprese più grandi in tutti i settori hanno maggiori probabilità di avere piani di emergenza meglio sviluppati rispetto alle piccole e medie imprese. La prontezza aziendale sarà aggravata da effetti stagionali, che influiranno su fattori quali la disponibilità del magazzino.

• I rischi concomitanti associati all'autunno e all'inverno come condizioni meteorologiche avverse, inondazioni e influenza stagionale potrebbero aggravare una serie di impatti e allungare le risorse di partner e soccorritori.

• Il comportamento delle società del settore privato sarà regolato da considerazioni commerciali, se non diversamente influenzato.

• HMG agirà legalmente e in conformità con lo stato di diritto, anche identificando i poteri che sta utilizzando per intraprendere azioni specifiche.
Principali ipotesi di pianificazione 1. Ai fini del flusso di merci e di traffic.management, poiché il 31 ottobre è un giovedì, il giorno 1 di uscita è ora un venerdì anziché il fine settimana, il che non è a nostro vantaggio. Il giorno di uscita potrebbe coincidere con le vacanze scolastiche di metà semestre di fine ottobre, che variano in tutto il Regno Unito. (CCS / DExEU)
2. In un numero limitato di casi in cui gli effetti della Brexit sarebbero stati avvertiti negativamente nell'UE e nel Regno Unito, gli Stati membri possono agire in modo tale da favorire anche il Regno Unito (ad esempio l'energia per l'Irlanda). (CCS / DExEU)

OFFICIAL SENSITIVE
Operation Yellowhammer HMG Reasonable Worst Case Planning Assumptions As of 2 August 2019 • When the UK ceases to be a member of the EU in October 2019 all rights and reciprocal arrangements with the EU end.
• The UK reverts fully to 'third country' status. The relationship between the UK and the EU as a whole is unsympathetic, with many MS (under pressure from the Commission) unwilling to engage bilaterally and implementing protections unilaterally, though some MS may be more understanding.
• No bilateral deals have been concluded with individual member states with the exception of the reciprocal agreement on social security coordination with Ireland. EU Citizens living in the UK can retain broadly all rights and status that they were entitled to prior to exit from the EU, at the point of exit.
• Public and business readiness for a no-deal will remain at a low level, and will decrease to lower levels, because the absence of a clear decision on the form of EU Exit (customs union, no deal etc) does not provide a concrete situation for third parties to prepare for. Readiness will be further limited by increasing EU Exit fatigue, due to the second extension of Article 50, which will limit the effective impact of current preparedness communication. [To be reviewed]
• Business readiness will not be uniform — in general larger businesses across sectors are more likely to have better developed contingency plans than small and medium sized businesses. Business readiness will be compounded by seasonal effects, impacting on factors such as warehouse availability.
• Concurrent risks associated with autumn and winter such as severe weather, flooding and seasonal flu could exacerbate a number of impacts and stretch resources of partners and responders.
• Private sector companies' behaviour will be governed by commercial considerations, unless influenced otherwise.
• HMG will act lawfully and in accordance with the rule of law, including by identifying the powers it is using to take specific actions.
Key planning assumptions 1. For the purpose of freight flow and traffic.management as 31 October is a Thursday, day 1 of exit is now on a Friday rather than the weekend which is not to our advantage. Exit day may coincide with end of October half term school holidays, which vary across the UK. (CCS/DExEU)
2. In a small number of instances where the impacts of Brexit would be felt negatively in the EU as well as in the UK, Member States may act in way which could also benefit_ the UK (e.g. energy for Ireland). (CCS/DExEU)

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site