LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXX

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Miganti - Cameron: Accogliere 15.000 siriani e bombardare l'Isis Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 06 Settembre 2015 13:38

Il governo britannico ha intenzione di accogliere 15.000 rifugiati dalla Siria, secondo quanto riporta oggi il Sunday Times online. Fonti ufficiali del quotidiano britannico spiegano che il premier David Cameron intende ampliare il programma di ricollocazione di persone in difficoltà della Gran Bretagna, scegliendo però di non adottare il sistema di quote per richiedenti asilo chiesto dall'Unione europea. In precedenza il Sunday Times aveva riportato l'intenzione del governo britannico di accettare i rifugiati direttamente dai campi profughi Onu al confine siriano.


 

Nell'ambito degli sforzi per arginare la crisi dei migranti, il governo britannico ha intenzione inoltre di lanciare un'offensiva militare e di intelligence contro i trafficanti di esseri umani. A margine del G20 di Ankara, ieri il cancelliere britannico George Osborne aveva da parte sua affermato: "Dobbiamo sconfiggere queste bande criminali che fanno commercio della miseria umana e mettono a rischio la vita delle persone".

Il governo britannico vuole lanciare attacchi aerei contro l'Isis in Siria. Il Sunday Times afferma che Cameron cercherà di ottenere il via libera del parlamento ai raid in un votazione che si dovrebbe tenere nei primi di ottobre. Ieri a margine del G20 ad Ankara, il cancelliere britannico George Osborne ha affermato che "un piano per una Siria più stabile e in pace" deve prevedere la lotta contro la "radice del problema: il malvagio regime di Bashar al-Assad e i terroristi dell'Isis". E in un articolo sul Telegraph, anche l'ex arcivescovo di Canterbury e leader anglicano George Carey invita Cameron a intervenire in Siria con "raid aerei e altra assistenza militare" per "schiacciare" l'Isis "una volta per tutte".


Short URL: http://2cg.it/24f
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2019 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXX
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site