LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Disastro Germanwing - Cosa è successo? Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Mercoledì 25 Marzo 2015 11:16

>>> Disastro aereo Germanwings - Trovata la scatola nera: oggi le prime risposte. Riprese le ricerche

>>> Disastro GermanWings - Giocatori della squadra svedese Dalkurd Borlange salvi per miracolo

>>> Disastro Germanwings - Photogallery


Un rompicapo che sembra senza soluzione.

Cosa è successo all'aereo della Germanwing, la società, seppure giovane, ritenuta tra le più sicure del mondo (paradosso solo l'altro ieri)?

E' il mistero che si trova dietro questo strano silenzio radio dei piloti, e, questa perdita di quota e gli 8 minuti di silenzio prima dello schianto.

Poche le certezze, molte le incognite.

 

 

Ecco cosa che sappiamo con certezza:

  • L'aereo è partito con 20 minuti di ritardo da Barcellona, intorno le 10.00
  • Fino alle 10.47 c'è stato l'ultimo contatto radio con la torre di controllo. Viaggiava tra i 30.000 ed i 38.000 piedi (circa 9Km dal suolo)
  • Dalle 10.47 alle 10.53, ora dell'impatto con le montagne, ha perso circa 1Km al minuto fino a scomparire dai radar
  • Non è esploso in aria, ma si è distrutto sulle montagne ad una velocità di 700Km/h
  • Il Meteo non dava previsioni di pioggia o neve

Partiamo dal silenzio radio.

Come detto l'ultimo contatto radio c'è stato alle 10.47, poi il silenzio.

 


Non avendo contatti radio, e vedendo che perde quota, la Torre di Controllo di Tolone dichiara l'aereo A320, volo 4U 9525, in emergenza.

Come tristemente è diventato prassi dopo gli attentati di New York del 2001, sono fatti alzare in volo i caccia e gli elicotteri della Gendarmeria per l'antiterrorismo

In 8 minuti l'aereo si schianta sulle montangne francesi con 150 morti e 0 superstiti.

Tra le varie ipotesi che si  sono formulate una è la depressurizzazione improvvisa della carlinga, e questo spiegherebbe l'improvvisa discesa per arrivare a quota respiro con aria naturale

L'altra ipotesi è quella di un dirottamento finito male.

Infatti piloti esperti, intervistate dai colleghi della televisione non hanno escluso l'ipotesi di "persone illecite a bordo" che hanno in un qualche modo dirottato l'aereo.

Altre ipotesi, non meno plausibili, possono essere degli improvvisi guasti al sistema di volo, forse a tutto l'impianto elettrico (abbastanza strano ed improbabile, ma non del tutto impossibile) che hanno fatto viaggiare l'aereo praticamente senza più propulsione e controllo (forse solo un controllo meccanico molto duro e complesso), e spiegherebbe anche il silenzio radio tra aereo e torre di controllo.

L'ipoteso attentato rimane in piedi, ma è flebile, dato che a distanza di 24 ore non è stato rivendicato da nessuno.

Intanto sulla zona le condizioni meteo sono avverse ed è complesso operare le ricerche.

Anche la scatola nera risulta, ai francesi, illegibile

 

Short URL: http://2cg.it/1m9

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site