LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

ISIS - In Video minaccia a Roma e Gerusalemme Stampa
Scritto da Redazione   
Mercoledì 03 Agosto 2016 15:55

Il gruppo terrorista Wilayat Sayna, la Provincia dello Stato islamico in Sinai, legato all'Isis, ha diffuso un video in cui minaccia di colpire Israele nel prossimo futuro e di conquistare Roma.

"Questo è solo l'inizio, i nostri incontri (del gruppo, ndr) si terranno a Roma e a Gerusalemme - dice una voce nel video di 35 minuti -. Ebrei, aspettaci, sarete puniti severamente e pagherete prossimamente un caro prezzo".


"L'attentato contro l'aereo russo (nel Sinai) che abbiamo abbattuto e gli attacchi contro le sedi dei crociati e dei giudei che sono state bombardate, sono solo l'inizio. Dopo ci incontreremo a Roma e Gerusalemme".

Minacce corredate da immagini su Piazza Navona a Roma e di Gerusalemme est.

Nel video, postato sui social media, si vedono anche le immagini di alcuni attacchi dei jihadisti dell'Isis contro le forze di sicurezza egiziane nella penisola del Sinai e si conclude con quella che la voce narrante descrive come l'uccisione di due poliziotti egiziani.

Il ramo egiziano dell'Isis sta conducendo una vera e propria rivolta nel Sinai settentrionale contro le autorità del Cairo. L'autenticità del video non è stata al momento verificata, ma i suoi contenuti e lo stile usato rispecchiano la propaganda usata in passato dallo Stato Islamico.


Ecco come aumenta il dispositivo di sicurezza a Roma

Zona di massima sicurezza attorno al Colosseo con varchi controllati da contingenti delle forze dell'ordine e via del Corso sorvegliata speciale. Questo il nuovo dispositivo antiterrorismo varato con un'ordinanza dal Questore di Roma Nicolò D'Angelo.

La stessa ordinanza dispone la suddivisione di via del Corso in tre sottosettori (Venezia - Chigi/ Chigi-Goldoni/ Goldoni-Piazza del Popolo), ciascuno dei quali è controllato da pattuglie delle forze dell'ordine e militari dell'esercito che stazionano in forma fissa in largo Goldoni «con visibilità e capacità d'intervento a 360 gradi». Il nuovo dispositivo di sicurezza è stato deciso, precisa la Questura, «tenuto conto del periodo estivo, che ha modificato il modo di vivere della città di Roma».

«L'area di massima sicurezza di San Pietro - fanno sapere da San Vitale - è stata estesa anche ai Bastioni di Michelangelo interessati a un massiccio afflusso ai Musei Vaticani. Estesa la vigilanza anche ad altri obiettivi religiosi in varie zone, anche periferiche della Capitale, mentre sono in atto contatti con i direttori dei maggiori centri commerciali per individuare, durante sopralluoghi notturni, modalità operative di collaborazione e gestione di possibili scenari di crisi».

Rafforzamento dei controlli anche presso gli imbarchi e sbarchi turistici soprattutto quelli interessati dalle navi da crociera. Prosegue, inoltre, l'attività di bonifica degli insediamenti abusivi sugli argini del Tevere e nelle altre zone della città.

Massima attenzione anche a tutte le manifestazioni estive che si svolgono nella Capitale e ai luoghi di assembramento. Il piano antiterrorismo costituisce un «perfezionamento» del precedente e «razionalizza» le risorse adattandole allo scenario estivo in cui nella Capitale si registra abitualmente anche la presenza di numerosi turisti e la presenza di molte persone in corrispondenza delle manifestazioni estive che si aggiungono agli obiettivi sensibili da tutelare. Massima attenzione a tutte le zone della cosiddetta movida in città. A quanto reso noto dalla Questura, sono state 800 le risorse dedicate al controllo della «movida» per la quale quotidianamente vengono disposti servizi straordinari.

 

Short URL: http://2cg.it/3ml

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site