LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Coronavirus - Caserta - Altri 6 pazienti dimessi dopo il trattamento con il Tocilizumab, il farmaco anti-artrite - 1 a Napoli Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 28 Marzo 2020 19:28

>>> Coronavirus - Metodo Napoli Tocivid-19 - l'AIFa dà l'OK alla sperimentazione

>>> Coronavirus - AIFa - Ok per la sperimentazione del tocilizumab su 300 pazienti e di altri farmaci

>>> Coronavirus - Napoli - Estubati i primi due pazienti trattati con il Tocilizumab

 

>>> Coronavirus - Torana a casa il paziente 1 napoletano

 

Sei pazienti ricoverati per coronavirus all'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta sono guariti dopo il trattamento con il farmaco Tocilizumab (Metodo Napoli Tocivid-19), utilizzato nell'ambito della sperimentazione nata dalla collaborazione tra Istituto Pascale e Ospedale Cotugno di Napoli, sotto la direzione del Prof. Paolo Ascierto



Il professore Paolo Maggi, direttore dell'Unità operativa di Malattie infettive dell'ospedale casertano, spiega che sono 8 i pazienti trattati con il Tocilizumab: «Sono già guariti 6 pazienti, di cui 5 dimessi e uno in divezzamento dall'ossigenoterapia».

Inoltre, nel reparto di Rianimazione si è ottenuto uno dei pochi trattamenti erogati in Italia con Remdesivir: il tampone del paziente si è negativizzato ed è stato estubato. Parla di «riscontri incoraggianti» il commissario straordinario Carmine Mariano: «Nel nostro Ospedale, dai primi momenti dell'emergenza Covid-19, ci siamo impegnati con tutte le nostre forze per affrontare adeguatamente l'epidemia. Siamo consapevoli che c'è ancora molto lavoro da fare, tuttavia in questi giorni registriamo i primi risultati della nostra fatica.Questi primi importanti risultati ci motivano a proseguire con sempre maggior impegno in un momento così difficile, senza troppi clamori, lontano dai riflettori, ma consapevoli di offrire una qualità assistenziale di valore».

 


È stata dimessa oggi dall'ospedale Cotugno di Napoli un'altra paziente trattata con il Tocilizumab, il farmaco usato in via sperimentale per curare la polmonite da coronavirus. La donna è un medico, ha 63 anni ed era in terapia sub intensiva il 20 marzo quando le è stata somministrata una dose del farmaco. Ne dà notizia Vincenzo Montesarchio, oncologo dell'ospedale Monaldi di Napoli che ha varato insieme al collega Paolo Ascierto del Pascale la cura con il Tocilizumab.

«La dottoressa - spiega Montesarchio - era stata in terapia sub intensiva ed aveva risposto bene al farmaco, quindi è stata trasferita in reparto dove ha continuato a migliorare velocemente. I tamponi sono negativi, è guarita ed è stata dimessa in ottime condizioni respiratorie. È tornata a casa». Oggi è però giunta anche la notizia della morte di Maurizio Galderisi, cardiologo partenopeo che pure era stato trattato con il Tocilizumab, ma «quando purtroppo era già in condizioni gravi in terapia intensiva», spiega Montesarchio. Il trattamento con il farmaco continua e dal Cotugno riportano di 5 pazienti che respiravano con il casco o la mascherina e ora sono sottoposti solo a basse dosi di ossigeno, dando ottimi segni di ripresa.

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site