LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXI

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Hollywood ancora in lacrime - E' morta Lauren Bacall aveva 89 anni Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Mercoledì 13 Agosto 2014 08:55

Aveva 89 anni Lauren Bacall, la moglie storica di Humphrey Bogart.

Fu "Acque del sud" in cui la 19enne Lauren conobbe Bogie, che seppur avesse 25 anni più di lui, come dirà sempre è stato l'amore della sua vita.

Bogart non fu, come si potrebbe pensare un trampolino verso la carriera, anzi, come dichiarerà del 2004 «Non ho mai avuto tantissime offerte e poi mi è capitato di incontrare mister Bogart. Senza di lui avrei potuto fare più carriera, ma io ho preferito Bogart»

Un concetto, quello dell'amore per Bogart, che ha più volte ribadito, definendolo ripetutamente l'unico amore della sua vita.

 

 

Il dopo Bogart fu un po' particolare.

Ebbe una breve relazione con Frank Sinatra , The Voice, ma questa relazione che sembrava dovesse finire in fiori d'arancio, invece Sinatra la lasciò in quanto si sentiva ancora sentimentalmente legato ad un altro grande mito di Hollywood, Ava Gardner: «Frank mi ha fatto un favore. Mi ha salvato dal completo disastro che sarebbe stato il nostro matrimonio» disse Bacall in un'intervista a People nel 1979.

«Ma la verità è che si è comportato veramente male».

E proprio con Sinatra, Bacall coniò la celebre espressione "rat pack", branco di ratti, dopo aver visto rientrare Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr., Joey Bishop, e Peter Lawford ubriachi al termine di una serata.

Nel 1961 si risposò con l'attore Jason Robards, dal quale ebbe un figlio, Sam Robards, divenuto anch'egli attore (nel 1985 sarà tra gli interpreti del film Fandango).

Dopo il divorzio da Robards, l'attrice ha accettato lavori per la televisione, pur proseguendo a recitare per il teatro, con qualche sporadica apparizione cinematografica.

Una sua celebre apparizione sul grande schermo fu nel film Assassinio sull'Orient Express (1974), tratto da un'opera di Agatha Christie.

Lauren Bacall era cugina di primo grado dello statista israeliano Shimon Peres (il cui vero nome è Shimon Perske).

Il 14 novembre 2009 le è stato conferito il premio Oscar alla carriera dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

È stata la prima premiata a ricevere questa onorificenza al di fuori della cerimonia ufficiale, che si è svolta il 7 marzo 2010.

Era dal 1994 che non veniva conferito un Oscar alla carriera ad una donna: l'ultima vincitrice era stata infatti Deborah Kerr (sei volte candidata al premio senza mai riceverlo, come Thelma Ritter e Glenn Close).

È scomparsa a seguito di un ictus, circa un mese prima del suo 90-esimo compleanno

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2020 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXI
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site