LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Musica - E' morta Elisabetta Imelio, Voce dei Prozac+, aveva 44 anni Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 01 Marzo 2020 23:38

Si è spenta Elisabetta Imelio la vocalist dei Prozac+ dal 1995 al 2007, gruippo musicale che sul finire del XX Secolo (1998) aveva inciso uno dei brani più interessanti del panorama musicale di quel periodo, Acido Acida (photo story), che aveva venduto oltre le 200.000 copie.

 

 

Dopo lo scioglimento dei Prozac+, nel 2007, assieme al chitarrista del gruppo, Gian Maria Accusani, crea i Sick Tamburo, di cui ha fatto parte fino alla sua morte nella notte tra il 29-02 ed 01-03 2020, all'ospedale Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Pordenone)

La musicista lottava dal 2015 contro un tumore al fegato, dopo aver sconfitto quello al seno.

Aveva recentemente sposato Francesco Isidoro, suo compagno da tempo, e lascia un figlio

Video - Acido acida


Storia dei Prozac+

I Prozac+ si formano a Pordenone nel 1995. Il nucleo originale del gruppo comprende Gian Maria Accusani, Eva Poles ed Elisabetta Imelio a cui si aggiungono, di volta in volta, altri musicisti per le esibizioni dal vivo. Nell'estate, dopo soli tre concerti, il gruppo viene ingaggiato dalla Vox Pop, all'epoca una delle più importanti etichette indipendenti italiane.

Gian Maria "GM" Accusani, chitarrista, voce e compositore di tutte le canzoni del gruppo, aveva già avuto alcune esperienze nell'ambito della musica alternativa nel progetto The Great Complotto suonando nei Futuritmi con il musicista e fumettista Davide Toffolo, successivamente leader dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

Nel 1996 esce il primo album Testa plastica, dal quale vengono tratti i singoli promozionali Legami / Niki e Pastiglie. Nonostante le buone critiche ottenute, il disco non ottenne un grande successo commerciale anche a causa di problemi con la distribuzione. I Prozac+ iniziarono comunque un lungo tour promozionale di circa 200 concerti, che si conclude nell'estate del 1997.

Sempre nel 1997 esce la ristampa di Testa plastica, contenente la cover della canzone dei Violent Femmes Gone Daddy Gone.

Con la chiusura della Vox Pop, nel settembre del 1997, il gruppo entra sotto l'egida dell'etichetta EMI Music, che acquisisce il catalogo e i contratti Vox Pop, e ha l'occasione di fare da spalla agli U2 nelle due tappe italiane del loro PopMart Tour, a Roma e Reggio Emilia.

Il successo per il gruppo arriva comunque nel 1998 con l'uscita del secondo album Acido Acida e con il singolo Acida, che grazie al suo stile punk rock diventò un vero e proprio tormentone, trasmesso più volte dalle radio e dalle TV musicali. L'album vende oltre 175.000 copie e il suo successo viene confermato dagli altri due singoli Colla e GM.

Nel 1999 i Prozac+ si prendono un periodo di riposo, interrotto da 6 concerti in Spagna.

Nel 2000 esce il terzo album 3Prozac+, che ottiene un successo inferiore al precedente ma che viene comunque ben accolto dai più stretti appassionati della band friulana. Con l'uscita di questo disco i Prozac+ tentano di proporre la loro musica anche all'estero, esce infatti un'edizione di 3Prozac+ con i loro brani più celebri tradotti in inglese ma senza grandi risultati.

Preceduto dal singolo Il mondo di Piera, nel 2002 esce il quarto album Miodio, e nel 2004, dopo un anno di pausa, l'album Gioia nera.

Il 9 marzo 2007 esce la raccolta The Best Platinum Collection, contenente 22 canzoni della band e pubblicata dalla EMI Music. Il 15 settembre i Prozac+ si esibiscono agli MTV Days con il batterista Mario Riso, per pubblicizzare il progetto umanitario Rezophonic. Eseguono il brano Acida. Questa è l'ultima esibizione dal vivo dei Prozac+, ma la band non ha mai dichiarato di essersi sciolta, nonostante ciò il sito ufficiale è stato chiuso.

In occasione del ventennale di Acido Acida la band si è riunita per due concerti: il primo tenutosi al Magnolia di Milano il 26 maggio 2018, con un'ottima risposta di pubblico, il secondo a Treviso il 31 agosto 2018.

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site