LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Cinema - E' morto Ivan Reitman, il regista di Ghostbusters, aveva 75 anni Stampa
Scritto da Giovanni Di Cecca   
Lunedì 14 Febbraio 2022 14:14

Un altro lutto nel mondo del Cinema, è deceduto a Montecito in California, Ivan Reitman, il regista che si è affermato nel mondo per il mitico Ghostbusters, nel 2015 scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

E' morto nel sonno il 12 febbraio 2022.

 

 

«La nostra famiglia è addolorata per la perdita inaspettata di un marito, padre e nonno che ci ha insegnato a cercare sempre la magia nella vita. Ci conforta il fatto che il suo lavoro di regista ha portato risate e felicità a innumerevoli persone in tutto il mondo», si legge in una dichiarazione congiunta diffusa dalla moglie Genevieve, dal figlio Jason, regista, e dalle figlie, Catherine, attrice, produttrice e sceneggiatrice, e Caroline.

Dopo Harold Ramis, il dott. Spengler, i Ghostbusters perdono il loro regista


La Scheda

Ivan Reitman (Komárno, 27 ottobre 1946 – Montecito, 12 febbraio 2022) è stato un regista e produttore cinematografico slovacco naturalizzato canadese.

È conosciuto soprattutto per aver diretto e/o prodotto le commedie di maggior successo degli anni ottanta e novanta come Ghostbusters - Acchiappafantasmi ed i suoi sequel: Ghostbusters II e Ghostbusters: Legacy e il suo reboot, Dave - Presidente per un giorno ed I gemelli. È il padre del regista Jason Reitman e dell'attrice e produttrice televisiva Catherine Reitman.


Biografia

Nato a Komárno, all'epoca in Cecoslovacchia e successivamente in Slovacchia, il 27 ottobre del 1946 da una famiglia ebraica, emigrò in Canada nel 1951. Subito dopo il diploma dalla McMaster University, cominciò a lavorare in numerosi film, tra i quali due diretti da David Cronenberg, Il demone sotto la pelle (1974), che è da considerarsi il suo primo lungometraggio, e Rabid - Sete di sangue (1976).

La sua fortuna cominciò quando produsse Animal House (1978) e l'anno seguente diresse Polpette (1979). Nei due decenni successivi, diresse e produsse Stripes - Un plotone di svitati (1981), Ghostbusters - Acchiappafantasmi (1984), I gemelli (1988), Ghostbusters II (1989), Un poliziotto alle elementari (1990), Dave - Presidente per un giorno (1993), Junior (1994), Due padri di troppo (1997), Sei giorni sette notti (1998) e Evolution (2001), Ghostbusters (2016) e Ghostbusters: Legacy (2020).

Dai primi anni novanta ha cominciato a diradare i suoi impegni come regista, preferendo il ruolo di produttore e produttore esecutivo. Ha collaborato al cartone animato Heavy Metal (1981), a Spacehunter: Adventures in the forbidden zone (1983), Beethoven (1992) e Beethoven 2 (1993), Space Jam (1996), e altri, con successi altalenanti. Nel 2005 avrebbe dovuto dirigere La Pantera Rosa, prequel della celebre saga con Peter Sellers, ma ha rinunciato. Nel 2006 ha diretto La mia super ex-ragazza, con Uma Thurman e Luke Wilson.

Reitman è morto il 12 febbraio 2022, nella sua casa di Montecito, all'età di 75 anni.

Filmografia parziale

Regista e produttore

  • Foxy Lady (1971)
  • Cannibal Girls (1973)
  • Polpette (Meatballs) (1979)
  • Stripes - Un plotone di svitati (Stripes) (1981)
  • Ghostbusters - Acchiappafantasmi (Ghostbusters) (1984)
  • Pericolosamente insieme (Legal Eagles) (1986)
  • I gemelli (Twins) (1988)
  • Ghostbusters II - Acchiappafantasmi II (Ghostbusters II) (1989)
  • Un poliziotto alle elementari (Kindergarten Cop) (1990)
  • Dave - Presidente per un giorno (Dave) (1993)
  • Junior (1994)
  • Due padri di troppo (Father's Day) (1997)
  • Sei giorni sette notti (Six Days Seven Nights) (1998)
  • Evolution (2001)
  • La mia super ex-ragazza (My Super Ex-Girlfriend) (2006)
  • Amici, amanti e... (No Strings Attached) (2011)
  • Draft Day (2014)

Produttore

  • Il demone sotto la pelle (Shivers), regia di David Cronenberg (1975)
  • La tigre del sesso (Ilsa, the Tigress of Siberia), regia di Jean LaFleur (1977)
  • Animal House (National Lampoon's Animal House), regia di John Landis (1978)
  • Heavy Metal, regia di Gerald Potterton e Jimmy T. Murakami (1981)
  • Fermati, o mamma spara, regia di Roger Spottiswoode (1992)
  • Beethoven, regia di Brian Levant (1992)
  • Space Jam, regia di Joe Pytka (1996)
  • Private Parts, regia di Betty Thomas (1997)
  • Disturbia, regia di D.J. Caruso (2007)
  • Tra le nuvole, regia di Jason Reitman (2009)
  • Hitchcock, regia di Sacha Gervasi (2012)
  • Ghostbusters, regia di Paul Feig (2016)
  • 2 gran figli di... (Bastards), regia di Lawrence Sher (2017)
  • Baywatch, regia di Seth Gordon (2017)
  • Ghostbusters: Legacy (Ghostbusters: Afterlife), regia di Jason Reitman (2021)
  • Space Jam: New Legends (Space Jam: A New Legacy), regia di Malcolm D. Lee (2021)

Onorificenze

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada

«Da bambino, Ivan Reitman è fuggito con i suoi genitori dalla Cecoslovacchia comunista, arrivando in Canada come sfollato che non parlava inglese. Sarebbe diventato uno dei nostri più grandi registi. Dagli anni '70, quando ha prodotto i primi film di David Cronenberg, si è distinto come un convinto sostenitore del talento canadese e come regista e produttore. I suoi successi includono commedie classiche come Animal House, Meatballs e Ghostbusters. Continua a promuovere le industrie cinematografiche e televisive canadesi e ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo del Toronto International Film Festival e della sua nuova sede e centro risorse.»
— nominato il 4 novembre 2009, investito il 3 settembre 2010

Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II

— 2012

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site