LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXIII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Cinema - E' morto l'attore e regista Franco Citti Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 14 Gennaio 2016 20:06

E' morto a 80 anni l'attore e regista Franco Citti, fratello di Sergio.


Biografia

Viene scoperto da Pier Paolo Pasolini per il quale impersona il protagonista del suo film Accattone. L'anno seguente è Tommaso in Una vita violenta di Paolo Heusch e Brunello Rondi. Nel 1967 è Edipo nel film Edipo Re. L'anno dopo è un trafficante d'armi in Somalia nel film di denuncia Seduto alla sua destra di Valerio Zurlini. Tornerà nuovamente a essere diretto da Pasolini. È un cannibale in Porcile (1969), Ser Ciappelletto ne Il Decameron (1971), Satana ne I racconti di Canterbury (1973) e un demone ne Il fiore delle Mille e una notte (1974). Nel 1970 è il protagonista del film Ostia, esordio alla regia del fratello Sergio. Interpreterà per lui altri film, scritti dal fratello assieme all'amico Vincenzo Cerami, come Storie scellerate (1973), Casotto (1977) e Il minestrone (1981).

Nel 1998 ha esordito nella regia dirigendo, «con la fraterna collaborazione di Sergio Citti» (come recitano i titoli di testa), se stesso e Fiorello in Cartoni animati, ultimo respiro della poetica pasoliniana, dove Citti torna quasi a rivestire il ruolo di Accattone. Ha partecipato inoltre al documentario di Ivo Barnabò Micheli A futura memoria (1985) e a quello di Laura Betti Pier Paolo Pasolini e la ragione di un sogno (2001).

È stato attivo anche in teatro (I giganti della montagna e Tamerlano, nel 1989, per la regia di Carlo Quartucci) e in televisione (I promessi sposi, 1989, di Salvatore Nocita).


Attore

  • Accattone, regia di Pier Paolo Pasolini (1961)
  • Una vita violenta, regia di Paolo Heusch e Brunello Rondi (1962)
  • Il giorno più corto, regi di Sergio Corbucci (1962)
  • Mamma Roma, regia di Pier Paolo Pasolini (1962)
  • Parigi proibita, regia di Marcel Carné (1963)
  • Requiescant, regia di Carlo Lizzani (1967)
  • Edipo Re, regia di Pier Paolo Pasolini (1967)
  • Seduto alla sua destra, regia di Valerio Zurlini (1968)
  • Ammazzali tutti e torna solo, regia di Enzo G. Castellari (1968)
  • Una ragazza di Praga, regia di Sergio Pastore (1969)
  • Gli angeli del 2000, regia di Hanil Ranieri (1969)
  • Il magnaccio, regia di Franco De Rosis (1969)
  • La legge dei gangsters, regia di Siro Marcellini (1969)
  • Porcile, regia di Pier Paolo Pasolini (1969)
  • Ostia, regia di Sergio Citti (1970)
  • Il Decameron, regia di Pier Paolo Pasolini (1971)
  • Dirai: ho ucciso per legittima difesa, regia di Angelino Fons (1971)
  • Il padrino, regia di Francis Ford Coppola (1972)
  • I racconti di Canterbury, regia di Pier Paolo Pasolini (1972)
  • Roma, regia di Federico Fellini (1972)
  • Storie scellerate, regia di Sergio Citti (1973)
  • Ingrid sulla strada, regia di Brunello Rondi (1973)
  • Macrò, regia di Stelvio Massi (1974)
  • Storia de fratelli e de cortelli, regia di Mario Amendola (1974)
  • Il fiore delle Mille e una notte, regia di Pier Paolo Pasolini (1974)
  • Colpita da improvviso benessere, regia di Franco Giraldi (1975)
  • Puttana galera!, regia di Gianfranco Piccioli (1976)
  • Chi dice donna dice donna, regia di Tonino Cervi (1976)
  • Uomini si nasce poliziotti si muore, regia di Ruggero Deodato (1976)
  • Roma: l'altra faccia della violenza, regia di Marino Girolami (1976)
  • La banda del trucido, regia di Stelvio Massi (1977)
  • Todo modo, regia di Elio Petri (1977)
  • Il gatto dagli occhi di giada, regia di Antonio Bido (1977)
  • Casotto, regia di Sergio Citti (1977)
  • Yerma, regia di Marco Ferreri - Film per la TV (1977-1978)
  • L'albero della maldicenza, regia di Giacinto Bonacquisti (1979)
  • La luna, regia di Bernardo Bertolucci (1979)
  • Eroina, regia di Massimo Pirri (1980)
  • Ciao marziano, regia di Pier Francesco Pingitore (1980)
  • Il minestrone, regia di Sergio Citti (1981)
  • The Black Stallion Returns, regia di Robert Dalva (1983)
  • Sogni e bisogni, serie televisiva, regia di Sergio Citti (1985)
  • La coda del diavolo, regia di Giorgio Treves (1986)
  • Rosso di sera (film 1988), regia di Beppe Cino (1988)
  • Kafka - La colonia penale, regia di Giuliano Betti (1988)
  • Il segreto, regia di Francesco Maselli (1990)
  • Il padrino - Parte III, regia di Francis Ford Coppola (1990)
  • Appuntamento in nero (1991)
  • El infierno prometido, regia di Juan Manuel Chumilla (1992)
  • La chance, regia di Aldo Lado (1994)
  • Il sindaco, regia di Ugo Fabrizio Giordani (1996)
  • I magi randagi, regia di Sergio Citti (1996)
  • Il miracolo di Sant'Oronzo, regia di Luca Verdone (1997)
  • Cartoni animati, regia di Franco e Sergio Citti (1997)
  • E insieme vivremo tutte le stagioni, regia di Gianni Minello (1999)

Regista e sceneggiatore

  • Cartoni animati, regia di Franco e Sergio Citti (1997)

Opere

  • Franco Citti e Claudio Valentini, Vita di un ragazzo di vita, SugarCo, 1992.


Short URL: http://2cg.it/2mq

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2022 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXIII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site