LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXX

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Venezia 74 - Napoli protagonista al Festival del Cinema Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 27 Luglio 2017 18:32

Sono quattro i film italiani del concorso di Venezia 74: The Leisure Seeker di Paolo Virzì con due mostri sacri come Helen Mirren e Donald Sutherland, Ammore e Malavita dei Manetti Bros, un vero musical su Napoli, con nel cast Serena Rossi, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Carlo Buccirosso, e due opere seconde, il drammatico Hannah di Andrea Pallaoro con Charlotte Rampling e Una famiglia di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti e Patrick Brue. Ad annunciarlo a Roma è stato il direttore Alberto Barbera.


Ma per Napoli non si ferma qui.

Nella sezione Orizzonti in gara c'è la "Gatta Cenerentola" dei giovani talenti della factory Mad guidati da Alessandro Rak e poi fuori concorso "Il signor Rotpeter" di Antonietta De Lillo (già autrice de Il resto di niente), con una strepitosa Marina Confalone nei panni del filosofico uomo-scimmia dal celebre racconto di Kafka "La relazione accademica".

Ma non finisce qui.

Alle Giornate degli Autori "L'equilibrio" di Vincenzo Marra con Mimmo Borrelli in tonaca da prete scomodo nella Terra dei Fuochi; e, sempre per restare in territorio partenopeo, Vincenzo Salemme intellettuale gay nel film "Il contagio", tratto dal libro di Walter Siti e sceneggiato, con i due registi, dall'attore Nuccio Siano.

Nel cartellone della Settimana della Critica figurano "Il cratere" (papà ambulante gitano e bambina cantante neomelodica di successo, una sorta di "Indivisibili" alla rovescia) e "Veleno" di Diego Olivares, ancora sulla Terra dei Fuochi.

Tra i titoli del "Cinema in giardino" c'è "Nato a Casal di Principe" di Bruno Oliviero (dalla storia vera di Amedeo Letizia);  sempre nel programma della Sic va segnalato il cortometraggio "MaLaMèNTI" di Francesco Di Leva, che lo interpreta con Ciro Petrone (ci sono anche Sergio Rubini e Nicola Di Pinto). Girato con un cellulare, filtrato dalle nuove tecnologie, il corto racconta la criminalità organizzata attraverso il linguaggio dell'assurdo e le vite perdute di due sanguinari assassini.

Completa il quadro "Diva!" di Francesco Patierno, cineritratto a più voci dell'attrice Valentina Cortese realizzato da Francesco Patierno: sarà presentato al Lido tra i film fuori concorso.

 

Short URL: http://2cg.it/4nl

 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2019 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXX
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site