LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXX

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Cinema - E' morto Ennio Fantastichini, aveva 63 anni Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 01 Dicembre 2018 20:25

È morto a Napoli il popolare attore Ennio Fantaschini. Era ricoverato da più di due settimane nel Reparto di Rianimazione del Policlinico della Federico II, diretto da Giuseppe Servillo, per le complicanze di una leucemia acuta promielocitica.

 

 

Per Fantastichini, 63 anni, fatali sono state le complicanze emorragiche della neoplasia ematologica di cui era affetto.

In particolare a stroncarlo sono state le emorragie cerebrali che hanno fatto seguito a complicanze polmonari ed intestinali.

Secondo figlio di un maresciallo dei Carabinieri, nel 1975 si trasferisce da Fiuggi (dove il padre comandava la locale stazione) a Roma, per studiare recitazione all'Accademia nazionale d'arte drammatica, avendo esordito all'età di 15 anni a teatro in un'opera di Samuel Beckett ed in altri spettacoli teatrali.

Nel 1982 con il film Fuori dal giorno esordisce sul grande schermo. Recita una piccola parte nel film I soliti ignoti vent'anni dopo (1985), regia di Amanzio Todini, al fianco di Vittorio Gassman e Marcello Mastroianni. Nel 1988 è coprotagonista, con Laura Morante e Mario Adorf, del film I ragazzi di via Panisperna, regia di Gianni Amelio, ove interpreta Enrico Fermi.

Il suo più grande successo lo ottiene con Porte aperte (1989) di Gianni Amelio, grazie al quale, interpretando il personaggio di Tommaso Scalia accanto al suo maestro Gian Maria Volonté, riceve vari premi: Ciak d'oro 1991, Nastro d'argento (miglior attore non protagonista), European Film Awards (scoperta dell'anno) e il Premio Felix 1991.

Attore sanguigno ed incisivo, ottiene grande successo la sua interpretazione del romano prepotente con Sabrina Ferilli nel film Ferie d'agosto (1996) di Paolo Virzì, grazie al quale ottiene una nomina per il David di Donatello 1996.

Oltre ad aver interpretato numerosi film Fantastichini recita con successo nelle miniserie TV, La Piovra 7 (1997), a quella impegnata Sacco e Vanzetti (2005), in cui interpreta l'anarchico Bartolomeo Vanzetti (ruolo interpretato nel film di Montaldo proprio da Volonté), fino a quella in costume La freccia nera (2006), in cui impersona il ruolo del perfido nobile medievale Raniero.

Nel 2007 recita nel film Saturno contro di Ferzan Özpetek e nel 2008 nel lungometraggio Fortapàsc diretto da Marco Risi. Nel 2010 è diretto ancora da Ozpetek al fianco di Alessandro Preziosi, Riccardo Scamarcio ed Elena Sofia Ricci in Mine vaganti, per il quale vince il David di Donatello come miglior attore non protagonista.

Era il fratello minore dell'artista Piero Fantastichini (pittore e scultore).

Muore il 1° dicembre 2018 a Napoli, dove era ricoverato per le complicazioni di una grave forma di leucemia all'età di 63 anni.

Filmografia

Cinema

  • Fuori dal giorno, regia di Paolo Bologna (1982)
  • I soliti ignoti vent'anni dopo, regia di Amanzio Todini (1985)
  • I ragazzi di via Panisperna, regia di Gianni Amelio (1988)
  • I cammelli, regia di Giuseppe Bertolucci (1988)
  • Porte aperte, regia di Gianni Amelio (1989)
  • Una vita scellerata, regia di Giacomo Battiato (1989)
  • La stazione, regia di Sergio Rubini (1990)
  • Caldo soffocante, regia di Giovanna Gagliardo (1991)
  • Una storia semplice, regia di Emidio Greco (1991)
  • 18 anni tra una settimana, regia di Luigi Perelli (1991)
  • Gangsters, regia di Massimo Guglielmi (1992)
  • La bionda, regia di Sergio Rubini (1993)
  • La vera vita di Antonio H., regia di Enzo Monteleone (1994)
  • Ferie d'agosto, regia di Paolo Virzì (1996)
  • Arlette, regia di Claude Zidi (1997)
  • Consigli per gli acquisti, regia di Sandro Baldoni (1997)
  • Nessuno escluso, regia di Massimo Spano (1997)
  • Altri uomini, regia di Claudio Bonivento (1997)
  • Per tutto il tempo che ci resta, regia di Vincenzo Terracciano (1998)
  • Viol@, regia di Donatella Maiorca (1998)
  • Il corpo dell'anima, regia di Salvatore Piscicelli (1999)
  • Vite in sospeso, regia di Marco Turco (1999)
  • Senza movente, regia di Luciano Odorisio (1999)
  • Controvento, regia di Peter Del Monte (2000)
  • Come si fa un Martini, regia di Kiko Stella (2001)
  • Rosa Funzeca, regia di Aurelio Grimaldi (2002)
  • Sei come sei, registi vari (2002)
  • Alla fine della notte, regia di Salvatore Piscicelli (2002)
  • Notturno bus, regia di Davide Marengo (2007)
  • Ripopolare la reggia, regia di Peter Greenaway (2007)
  • Saturno contro, regia di Ferzan Özpetek (2007)
  • Prova a volare, regia di Lorenzo Cicconi Massi (2007)
  • Fortapàsc, regia di Marco Risi (2008)
  • Le ombre rosse, regia di Citto Maselli (2009)
  • Viola di mare, regia di Donatella Maiorca (2009)
  • La cosa giusta, regia di Marco Campogiani (2009)
  • Io, Don Giovanni, regia di Carlos Saura (2009)
  • Mine vaganti, regia di Ferzan Özpetek (2010)
  • Tutti al mare, regia di Matteo Cerami (2011)
  • L'arrivo di Wang, regia di Manetti Bros. (2011)
  • Ciliegine, regia di Laura Morante (2012)
  • Il pasticciere, regia di Luigi Sardiello (2012)
  • Studio illegale, regia di Umberto Carteni (2013)
  • La mossa del pinguino, regia di Claudio Amendola (2014)
  • Scusate se esisto!, regia di Riccardo Milani (2014)
  • Io e lei, regia di Maria Sole Tognazzi (2015)
  • La musica del silenzio, regia di Michael Radford (2017)
  • Una famiglia, regia di Sebastiano Riso (2017)

Televisione

  • Un cane sciolto, regia di Giorgio Capitani – miniserie TV (1990)
  • I misteri della giungla nera – miniserie TV (1991)
  • Il caso Dozier, regia di Carlo Lizzani - film TV (1993)
  • A che punto è la notte – miniserie TV (1994)
  • La piovra 7 - Indagine sulla morte del commissario Cattani, regia di Luigi Perelli – miniserie TV (1995)
  • Vendetta – serie TV (1995)
  • "Nessuno escluso", miniserie TV (1997)
  • Giuseppe di Nazareth, regia di Raffaele Mertes (1999)
  • San Paolo, regia di Roger Young – miniserie TV (2000)
  • Il testimone, regia di Michele Soavi – miniserie TV (2001)
  • Maria José - L'ultima regina, regia di Carlo Lizzani – miniserie TV (2002)
  • Napoléon, regia di Yves Simoneau – miniserie TV (2002)
  • Paolo Borsellino, regia di Gianluca Maria Tavarelli – miniserie TV (2004)
  • Cuore contro cuore – serie TV (2004)
  • La fuga degli innocenti (2004)
  • Karol - Un uomo diventato papa, regia di Giacomo Battiato – miniserie TV (2005)
  • Sacco e Vanzetti, regia di Fabrizio Costa – miniserie TV (2005)
  • Il mostro di Firenze, regia di Antonello Grimaldi – miniserie TV (2009)
  • Le cose che restano, regia di Gianluca Maria Tavarelli – miniserie TV (2010)
  • Gli anni spezzati, regia di Graziano Diana – miniserie TV, 2 puntate (2014)
  • La tempesta, regia di Fabrizio Costa (2014)
  • La strada dritta, regia di Carmine Elia – miniserie TV (2014)
  • Squadra antimafia - Il ritorno del boss – serie TV (2016)
  • Fabrizio De André - Principe Libero - film tv (2018)

Videoclip

  • In fondo al mare dei Mary in June, regia di Paoloreste Gelfo (2012)

Premi e riconoscimenti

  • David di Donatello
    • 1990 - Candidato al David di Donatello per il miglior attore non protagonista, per Porte aperte
    • 1996 - Candidato al David di Donatello per il miglior attore protagonista, per Ferie d'agosto
    • 2007 - Candidato al David di Donatello per il miglior attore non protagonista, per Saturno contro
    • 2010 - David di Donatello per il miglior attore non protagonista, per Mine vaganti
    • 2017 - Candidato al David di Donatello per il miglior attore non protagonista, per La stoffa dei sogni
  • Nastri d'argento
    • 1991 - Nastro d'argento al migliore attore non protagonista, per Porte aperte
    • 1992 - Candidato al Nastro d'argento al migliore attore non protagonista, per Una storia semplice
    • 2004 - Candidato al Nastro d'argento al migliore attore protagonista, per Alla fine della notte
    • 2007 - Candidato al Nastro d'argento al migliore attore non protagonista, per Saturno contro
    • 2010 - Nastro d'argento al migliore attore non protagonista, per Mine vaganti
    • 2017 - Candidato al Nastro d'argento al migliore attore non protagonista, per Caffè e La stoffa dei sogni

  • European Film Awards
    • 1990 - Prix Fassbinder, per Porte aperte
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2019 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXX
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site