LIBERTÀ
EGUAGLIANZA
MONITORE NAPOLETANO
Fondato nel 1799 da
Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
Anno CCXXII

Rifondato nel 2010
Direttore: Giovanni Di Cecca

Cinema - E' morto Giuseppe Rotunno, aveva 97 anni Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 07 Febbraio 2021 20:14

Si è spento a 97 anno uno dei più importanti direttori della fotografia mondiale.

Giuseppe Rotunno, Peppino come lo chiamavano, aveva diretto alcuni dei film più famosi di fellino, ma la sua carriera lo aveva portato ad Hollywood dove aveva cinematografato molti film americani con i più importanti registi, da John Houston a Stanley Kramer ad Arthur Hiller, ecc

 

 

Fu il primo Cinematographers non americano ad essere membro della prestigiosa ASC, American Society of Cinematographers, la più importante associazione di direttori della fotografia americana (e del mondo), dove si è ammessi su invito.

Ebbe una nomination all'Oscar per All That Jazz


Biografia

Fra i maggiori direttori della fotografia internazionali, nella sua carriera ha partecipato alla realizzazione di grandi capolavori del cinema, collaborando a lungo, fra gli altri, con Luchino Visconti e Federico Fellini. Intensa è stata anche la sua attività all'estero, soprattutto negli Stati Uniti.

Fra gli innumerevoli riconoscimenti ottenuti in carriera, conta ben otto Nastri d'argento, due David di Donatello e una Nomination all'Oscar per la migliore fotografia nel 1980 per All That Jazz - Lo spettacolo continua di Bob Fosse, film per cui vinse anche il prestigioso premio britannico Bafta. Un'altra Nomination ai Bafta l'aveva ricevuta nel 1976 per Il Casanova di Federico Fellini.

Per molti anni ha diretto il corso di Direzione della Fotografia alla Scuola nazionale di cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia.

A partire dal 2009 il Bif&st di Bari assegna un premio intitolato a Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia tra i film del festival.

Giuseppe Rotunno nel 1966 è stato il primo direttore della fotografia non americano a essere ammesso all'American Society of Cinematographers

Muore a Roma il 7 febbraio 2021 a 97 anni.


Filmografia

  • Cristo non si è fermato a Eboli, regia di Michele Gandin (1952) - cortometraggio
  • Attila, regia di Pietro Francisci (1954)
  • Montecarlo, regia di Sam Taylor (1956)
  • Tosca, regia di Carmine Gallone (1956)
  • Le notti bianche, regia di Luchino Visconti (1956)
  • La ragazza del Palio, regia di Luigi Zampa (1957)
  • Anna di Brooklyn, regia di Vittorio De Sica e Carlo Lastricati (1958)
  • L'ultima spiaggia (On the Beach), regia di Stanley Kramer (1959)
  • La grande guerra, regia di Mario Monicelli (1959)
  • La sposa bella (The Angel Wore Red), regia di Nunnally Johnson (1960)
  • Rocco e i suoi fratelli, regia di Luchino Visconti (1960)
  • Jovanka e le altre, regia di Martin Ritt (1960)
  • Fantasmi a Roma, regia di Antonio Pietrangeli (1961)
  • Il lavoro, episodio di Boccaccio '70, regia di Luchino Visconti (1962)
  • Cronaca familiare, regia di Valerio Zurlini (1962)
  • I compagni, regia di Mario Monicelli (1963)
  • Il Gattopardo, regia di Luchino Visconti (1963)
  • Ieri, oggi, domani, regia di Vittorio De Sica (1963)
  • La Bibbia (The Bible: in the Beginning...), regia di John Huston (1966)
  • Lo straniero, regia di Luchino Visconti (1967)
  • La strega bruciata viva, episodio di Le streghe, regia di Luchino Visconti (1967)
  • La Terra vista dalla Luna, episodio di Le streghe, regia di Pier Paolo Pasolini (1967)
  • Toby Dammit, episodio di Tre passi nel delirio, regia di Federico Fellini (1968)
  • Candy e il suo pazzo mondo (Candy), regia di Christian Marquand (1968)
  • Il segreto di Santa Vittoria (The Secret of Santa Vittoria), regia di Stanley Kramer (1969)
  • Fellini Satyricon, regia di Federico Fellini (1969)
  • I girasoli, regia di Vittorio De Sica (1970)
  • Conoscenza carnale (Carnal Knowledge), regia di Mike Nichols (1971)
  • Roma, regia di Federico Fellini (1972)
  • L'uomo della Mancha (Man of La Mancha), regia di Arthur Hiller (1972)
  • Amarcord, regia di Federico Fellini (1973)
  • Film d'amore e d'anarchia, regia di Lina Wertmüller (1973)
  • Il bestione, regia di Sergio Corbucci (1974)
  • Divina creatura, regia di Giuseppe Patroni Griffi (1975)
  • Il Casanova di Federico Fellini, regia di Federico Fellini (1976)
  • Ecco noi per esempio, regia di Sergio Corbucci (1977)
  • All That Jazz - Lo spettacolo continua (All That Jazz), regia di Bob Fosse (1979)
  • Prova d'orchestra, regia di Federico Fellini (1979)
  • La città delle donne, regia di Federico Fellini (1980)
  • Cinque giorni una estate (Five Days One Summer), regia di Fred Zinnemann (1982)
  • Bello mio, bellezza mia, regia di Sergio Corbucci (1982)
  • E la nave va, regia di Federico Fellini (1983)
  • Desiderio, regia di Anna Maria Tatò (1983)
  • Non ci resta che piangere, regia di Roberto Benigni e Massimo Troisi (1984)
  • Yado (Red Sonja), regia di Richard Fleischer (1985)
  • Orfeo, regia di Claude Goretta (1985)
  • Giulia e Giulia, regia di Peter Del Monte (1987)
  • L'estate stregata (Haunted Summer), regia di Ivan Passer (1988)
  • Le avventure del barone di Münchausen (The Adventures of Baron Munchausen) regia di Terry Gilliam (1988)
  • Mio caro dottor Gräsler, regia di Roberto Faenza (1991)
  • A proposito di Henry (Regarding Henry), regia di Mike Nichols (1991)
  • Sette criminali e un bassotto (Once Upon a Crime), regia di Eugene Levy (1992)
  • Wolf - La belva è fuori (Wolf), regia di Mike Nichols (1994)
  • Sabrina, regia di Sydney Pollack (1995)
  • La notte e il momento, regia di Anna Maria Tatò (1995)
  • La sindrome di Stendhal, regia di Dario Argento (1996)
  • Marcello Mastroianni: Mi ricordo, sì, io mi ricordo, regia di Anna Maria Tatò (1997)

Premi e riconoscimenti

  • 7 Nastri d'argento alla migliore fotografia:
    • 1961 - Rocco e i suoi fratelli (fotografia in bianco e nero)
    • 1963 - Cronaca familiare (fotografia a colori)
    • 1964 - Il Gattopardo (fotografia a colori)
    • 1970 - Fellini Satyricon (fotografia a colori)
    • 1977 - Il Casanova di Federico Fellini
    • 1980 - La città delle donne
    • 1984 - E la nave va
    • 1990 - Le avventure del barone di Münchausen
  • David di Donatello per il miglior direttore della fotografia 1984 per E la nave va
  • David di Donatello per il miglior direttore della fotografia 1990 per Mio caro dottor Gräsler
  • David di Donatello 2006 alla carriera
  • 1980: Nomination all'Oscar alla migliore fotografia per All That Jazz - Lo spettacolo continua
  • 1976: Nomination al Premio BAFTA per Il Casanova di Federico Fellini
  • 1980: Premio BAFTA per All That Jazz - Lo spettacolo continua
 

dicecca.net - Web Site
Powered by dicecca.net - Web Site


Fondato nel 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel
© 1799 - 2021 - MONITORE NAPOLETANO
Anno CCXXII
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num. 45 dell' 8 giugno 2011
ISSN 2239-7035 (del 14 luglio 2011)
Direttore Responsabile & Editore: GIOVANNI DI CECCA


MONITORE NAPOLETANO is a brand of dicecca.net - Web Site
2cg.it, short url redirector maker is a brand of dicecca.net - Web Site
calcio.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
olimpiadi.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
byte.pw, is a brand of dicecca.net - Web Site
MagnaPicture.com - Photo Agency is a brand of dicecca.net - Web Site